Connect with us
Pubblicità

Trento

Antonia Romano scatenata, ora attacca anche la «lurida» Lega Nord

Antonia Romano, consigliere comunale dell'altra sinistra ed insegnante è ormai scatenata. 

Pubblicato

-

Antonia Romano, consigliere comunale dell'altra sinistra ed insegnante è ormai scatenata. 
 
Ieri ha criticato l'amministrazione comunale di Mezzolombardo per l'uso improprio delle informazioni sui percorsi gender rilasciate dalla scuola ai genitori, ora è di nuovo nell'occhio del ciclone per un post denigratorio contro la Lega Nord
 
Quanto scritto da Antonia Romano non lascia molto spazio a dubbi, «quando le luride coscienze dei tanti nazionalisti leghisti, razzisti e fascisti si sveglieranno» – riporta il post, ma aldilà delle ideologie e dei modi di interpretare la politica quello che ha fatto andare letteralmente in bestia Maurizio Fugatti della lega nord è stato il fatto che quelle parole siano scritte sotto la foto del bambino siriano ritrovato morto in riva al mare. 
 
«Per alcuni amministratori il tema dell’immigrazione pare essere un terreno fertile non tanto per un confronto di idee e rispetto delle diverse posizioni politiche ma di mero attacco che definire vergognoso sarebbe fin troppo benevolo. Infatti sarebbe stata pubblicata su un social network la foto di Aylam, bimbo siriano morto durante la traversata in mare sulle spiagge della Turchia, accompagnata da una frase ingiuriosa nei confronti della Lega Nord»afferma Fugatti che affonda subito i colpi,  «Ora, pur essendoci libertà di pensiero, ci preoccupa il fatto che la persona in questione, oltre ad essere un consigliere comunale della città di Trento sia anche un insegnante in una scuola pubblica trentina; due ruoli che non prevedrebbero (stante logica) l’utilizzo di un gergo molto scurrile, volgare, profano e condito da parolacce che preferiamo non riportare – soprattutto da parte di coloro che si eleverebbero in difesa dell’uguaglianza e del rispetto per poi dimostrarsi pare tutt’altro. Questo personaggio potrebbe tranquillamente utilizzare lo stesso linguaggio con gli studenti ai quali insegna e promuovere all’interno delle proprie ore di didattica tematiche attuali spiegandole, ovviamente, a proprio piacimento».
 
Maurizio Fugatti ha subito presentato un'interrogazione alla giunta provinciale dove chiede se si ritenga opportuno intervenire, visto quanto pubblicato su un social network da parte di un insegnante che è anche consigliere comunale di Trento e se sia opportuno verificare che tale linguaggio non venga utilizzato anche all’interno della scuola nella quale insegna.
 
L'esponente dell'altra sinistra sentita al telefono non arretra di un centimetro, «Non mi stupisce l'interrogazione della lega, di Fugatti in particolare – spiega Antonia Romano – Non solo non mi stupisce, mi invita a continuare su questa strada che, evidentemente, è quella giusta se infastidisce i leghisti».
 
Romano ritiene la politica della lega razzista e omofoba, quindi non compatibile con la nostra Costituzione. «Non so cosa risponderà Rossi alla loro interrogazione e non mi preoccupa. Mi preoccupa molto di più la mistificazione della realtà che i leghisti portano avanti. Per il resto, che dire? Chi ha un leader che solo la viltà di senatori e senatrici ha salvato dall'accusa fondatissima di istigazione all'odio razziale, non può certo venire a giudicare me». Il riferimento è al senatore della lega nord Calderoli.
 
La consigliera risponde poi all'attacco di Fugatti sulla sua professione d'insegnante, «sul riferimento alla mia professione sarei ben lieta di accogliere in classe il signor Fugatti così si renderebbe conto di persona del linguaggio che uso e, soprattutto, avrebbe occasione di imparare un po' di matematica e un po' di scienze. Negli ultimi scontri d'aula in consiglio provinciale non ha dimostrato di essere una persona particolarmente colta. Ma nessuno è perfetto ed io sono stata educata all'accoglienza. In classe sarebbe il benvenuto».
 
Per quanto riguarda il post di facebook Antonia Romano ammette che la parola «lurida» forse era esagerata, e per questo è stata tolta dalla frase, che comunque rimane in bellavista sia su facebook che su Twitter. 
 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza