Connect with us
Pubblicità

Voce - Bolzano

Prima Festa dell’Euregio ad Hall in Tirol.

Si è tenuta ieri ad Hall in Tirolo la prima festa dell'Euregio in prossimità della scadenza del mandato dell'attuale Presidente Günther Platter (Land Tirolo) che dal prossimo ottobre lascerà la presidenza dell'Euregio al suo collega trentino Ugo Rossi.

Pubblicato

-

Si è tenuta ieri ad Hall in Tirolo la prima festa dell'Euregio in prossimità della scadenza del mandato dell'attuale Presidente Günther Platter (Land Tirolo) che dal prossimo ottobre lascerà la presidenza dell'Euregio al suo collega trentino Ugo Rossi.

La festa ha registrato una grande partecipazione dei cittadini del Trentino, arrivati ad Hall con un treno speciale predisposto per l'occasione dall'Euregio sulla tratta Rovereto – Hall.

La giornata pur cominciando presto per i roveretani che hanno preso il treno alle 07:05 ed i trentini alle 07:21, nelle rispettive stazioni, non ha impedito una partecipazione massiccia ed entusiastica del Trentino alla festa, dei seicento posti previsti sul convoglio (le prenotazioni erano esaurite dalle 14 del giorno precedente) infatti, la quasi totalità era stata prenotata proprio dai trentini segno che l'Euregio è un argomento fortemente sentito anche a Trento e che in Trentino una certa sensibilità all'argomento è sempre più viva, manifesta e crescente.

Pubblicità
Pubblicità

Le condizioni meteo alla partenza lasciavano prevedere una bella giornata di sole ed anche se al di là del Brennero era nuvoloso l'assenza di pioggia ha consentito ai partecipanti di godersi la festa all'aperto ad una temperatura godibile, la leggera pioggia delle 18:30 non ha intaccato minimamente la voglia di stare insieme e divertirsi della gente.

Al claim "Vivere, gustare e sentire l'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino" si è svolta ad Hall una festa rivolta a famiglie, bambini e giovani in quattro location cittadine: alle miniere di sale, nella piazza centrale della città, all'antica Zecca ed allo stadio.

E' stato possibile visitare mostre, coniare la moneta della festa dell'Euregio alla Zecca, ascoltare ottima musica dalla banda cittadina, fare i selfiecon i governatori dei tre territori ed assistere ai concerti di Herbert Pixner e delle Ganes, nonché per i più sportivi guardare le partite del torneo di calcio Euregio – Kerschdorfer allo stadio e tifare per i propri campioni; ma soprattutto è stata una festa per il palato, è stato possibile degustare le specialità culinarie provenienti da Tirolo, Alto Adige e Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

I Presidenti dei tre territori che costituiscono l'Euregio Günther Platter per il Tirolo, Arno Kompatscher per l'Alto Adige/Südtirol e Ugo Rossi per il Trentino assieme alla Sindaca di Hall Eva Maria Posch hanno fatto gli onori di casa dando il benvenuto alla cittadinanza accorsa per la festa, presente anche una rappresentanza degli Schützen dei tre territori (la compagnia locale ha provveduto ad effettuare una salva d'onore).

Molti i politici e gli amministratori convenuti dai tre territori tra i quali, a titolo non esaustivo, ricordiamo Richard Theiner, Martha Stocker, Manuela Bottamedi, Chiara Avanzo, Franco Panizza, Lorenzo Baratter, Walter Kaswalder, il sindaco di Bolzano Luigi Spagnolli.

Il Presidente uscente Günther Platter ha sottolineato quanto sia importante per i popoli di tutto il mondo ottenere la pace e quanto pace e collaborazione siano alla base dello sviluppo dell'Euregio.

Il Presidente entrante Ugo Rossi ha evidenziato l'importanza del piano di trilinguismo avviato in Trentino attraverso lo sviluppo del quale saremo in grado di cementare i rapporti di collaborazione nella nostra realtà transfrontaliera ed essere pronti a vincere le sfide lanciate dalla globalizzazione; parlando italiano, tedesco e inglese i cittadini dell'Euregio saranno infatti più competitivi nell'Europa di domani.

In una giornata di festa ma comunque fitta di appuntamenti incalzanti il Presidente Rossi ci ha anticipato alcuni dei temi che affronterà nel suo imminente mandato alla presidenza dell'Euregio.

Presidente Rossi, dal prossimo ottobre ricoprirà anche l’incarico di presidente dell'Euregio, quali sono i temi a cui intende dare priorità di sviluppo durante il suo mandato?

«Abbiamo già alcune idee in merito, ma innanzitutto bisogna essere capaci davvero di avere politiche comuni come ad esempio sul traffico, sulle limitazioni allo stesso e sulle tariffe autostradali.

Ad oggi queste politiche comuni non ci sono ancora e le possiamo ottenere solo se rafforziamo la nostra presenza a Bruxelles, rafforzare la presenza dell'Euregio a Bruxelles sarà, infatti, un'altra linea d'indirizzo del mio mandato.

Altre idee che dobbiamo perfezionare riguardano l'Istituto Agrario di San Michele all'Adige ed il suo omologo di Laimburg, con la partecipazione dell'Università di Innsbruck potremmo immaginare di realizzare un polo dove si studia e si fa ricerca in modo da indirizzare la produzione agricola dei territori dell'Euregio verso un modo di produrre pulito, sostenibile e all'avanguardia.

Mi piacerebbe, poi cominciare a ragionare per ciò che riguarda la fondazione di una scuola di formazione delle nostre tre pubbliche amministrazioni in chiave europea; potrebbe diventare una piccola novità che mettiamo a disposizione sia dei nostri stati nazionali ma anche dell'intera Europa.»

A mio avviso la prima festa dell'Euregio è stata un successo ed ha favorito l'incontro delle popolazioni dei tre territori che hanno condiviso, esperienze, sapori ed emozioni nella voglia reciproca di conoscersi e gettare le basi per condividere un futuro comune e di successo, un vero peccato per chi non ha potuto partecipare e vedere finalmente l’Euregio che vive tra la gente.

Un cordiale arrivederci alla prossima festa dell'Euregio, tra due anni, in Trentino.

A cura di Mario Amendola

Guarda qui tutto il servizio fotografico della manifestazione

Clicca qui per vedere le inteviste 

{facebookpopup}

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella5 minuti fa

Si schianta nella notte alle porte di Denno

Arte e Cultura45 minuti fa

Al via i “Laboratori del Gusto” per coniugare cibo e paesaggio

Val di Non – Sole – Paganella49 minuti fa

Un’auto imbocca una strada ghiacciata e si incastra tra la rampa e il guardrail: recuperata dai Vigili del Fuoco di Denno

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Scomparsi mentre andavano a casa dei famigliari: ritrovati nella notte 11enne e 12enne di Rovereto

economia e finanza2 ore fa

Pubblicità intelligente e a basso costo con le shopper personalizzate

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Ernesto Seppi è il nuovo Presidente del Consorzio Melinda

Viaggi Estero4 ore fa

Le 5 migliori gare di trail running negli USA

Italia ed estero4 ore fa

Avversione e paura verso i migranti: l’Italia è al quarto posto nel mondo

Valsugana e Primiero5 ore fa

Carzano: a fuoco una legnaia nelle vicinanze delle abitazione. Rapido intervento dei vigili del fuoco

Giudicarie e Rendena5 ore fa

Perde il controllo della vettura e sbatte contro la parete della galleria, ferito un anziano

Valsugana e Primiero6 ore fa

Morto sabato sera don Giuseppe Beber originario di Pergine Valsugana

Food & Wine6 ore fa

Cucina, ricette: gennaio tutto vegetale per una ripartenza leggera

Fiemme, Fassa e Cembra16 ore fa

Vola con la macchina in un dirupo per 200 metri, gravissimo 88 enne di Predazzo

Fiemme, Fassa e Cembra17 ore fa

La storia di Michela: «La mia vita come un arcobaleno e un sogno da raggiungere»

Trento18 ore fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento1 settimana fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza