Connect with us
Pubblicità

Trento

Campo nomadi Roncafort: il video della vergogna.

Il consigliere provinciale Claudio Cia ha presentato oggi un'interrogazione corredata di video-intervista, in merito ad un campo Sinti irregolare in località Roncafort, a Trento nord. 

Pubblicato

-

Il consigliere provinciale Claudio Cia ha presentato oggi un'interrogazione corredata di video-intervista, in merito ad un campo Sinti irregolare in località Roncafort, a Trento nord. 

L'accampamento è collocato, ormai da anni, sul suolo demaniale ed è di proprietà sia del Comune che della Provincia. E qui entra in gioco Cia, che ha visitato il campo su segnalazione di alcuni residenti ed ha realizzato un video che ha pubblicato sul proprio sito (www.claudiocia.it) per testimoniare la situazione di degrado.

Si tratta di alcuni nuclei familiari, moltissimi i bambini. Come basi d'appoggio utilizzano alcune roulotte e camper collocati a pochi metri dalla pista ciclabile. Il consigliere evidenzia le assai precarie condizioni igienico-sanitarie di queste persone e i concreti pericoli di malattie. Il terreno circostante è disseminato di deiezioni umane, carta igienica, rifiuti. Non ci sono bagni, né acqua, né luce, né gas. Chi vi abita utilizza rudimentali sistemi di recupero dell’acqua del fiume Adige per lavarsi. Cani randagi, gatti e galline convivono giorno e notte con gli abitanti.

Pubblicità
Pubblicità

Claudio Cia punta il dito contro la Provincia e ne evidenzia le responsabilità denunciando «comportamenti omissivi e connivenza dimostrata nei confronti di una manifesta situazione di illegalità» e si chiede «come mai la maggioranza è solidale a parole con gli stranieri, ma non nei fatti?».

Il consigliere prosegue l'interrogazione e in prospettiva della stagione invernale pone due alternative, «rimuovere il campo abusivo e così ripristinare la legalità, oppure dotare di servizi il campo, rinunciando però al rispetto delle regole» – e rilancia – «Se aderiamo alla seconda ipotesi, allora trovo che sia giusto estendere il regime di aiuti anche agli anziani in difficoltà, ai giovani, ai padri separati, ai disoccupati, senza appellarsi all'ICEF e quant'altro. È evidente che non possiamo essere così elastici con una parte della popolazione e molto rigidi con un'altra parte che abita il nostro territorio».

Sono state le numerose segnalazioni di alcuni residenti che hanno stimolato Claudio Cia a recarsi sul posto. Il campo Sinti abusivo, è presente nella località di Roncafort da oltre 5-6 anni. Fanno riflettere le parole pronuciate dal Rom intervistato da Claudio Cia, «è stato il comandante dei vigili a dirci di rimanere qui, perché al Zuffo non c'è posto per i bambini» – spiega sommessamente il ragazzo.

Pubblicità
Pubblicità

Fa indignare invece un'altra frase pronunciata verso la fine del video, dove il ragazzo Rom pretende anche lui i 35 euro al giorno come prendono gli immigrati ospitati in Trentino e in tutt'Italia. 

«Pare che a Trento prevalga l'anarchia, – incalza ancora Cia –  la mancanza di regole. Se la politica che la Giunta vuole intraprendere è di lasciare spazio all'anarchia, allora le conceda la giusta dignità. La Provincia dimostri di essere realmente buonista nei suoi intenti di accoglienza tanto propagandati sui mezzi d'informazione: conceda servizi igienici, controlli sanitari, acqua, gas e luce gratis».

A questo punto le alternative secondo il consigliere provinciale Cia sono sue: rimuovere il campo abusivo e così ripristinare la legalità, oppure dotare di servizi il campo, rinunciando però al rispetto delle regole. Se aderiamo alla seconda ipotesi, allora trovo  – afferma Cia – che sia giusto estendere il regime di aiuti anche agli anziani in difficoltà, ai giovani, ai padri separati, ai disoccupati, senza appellarsi all'ICEF ​e quant'altro. È evidente che non possiamo essere così elastici con una parte della popolazione e molto rigidi con un'altra parte che abita il nostro territorio.

«Il buonismo produce ingiustizie, ​disagio sociale ed insofferenza tra i cittadini che non si vedono riconosciuti gli stessi privilegi, dunque è da ripudiare. Non comprendiamo come mai la Provincia consideri i cittadini rispettosi delle regole che normano il vivere di una comunità ​di serie B,​ mentre Sinti, Rom e altri immigrati di ogni dove cittadini ​di serie A. Auspichiamo che la discussione produca una scelta di buonsenso. O la Provincia ripristina la legalità sgomberando il campo, o si dimostri integralmente buonista, dando sostegno a tutti coloro che sono bisognosi, siano essi trentini o stranieri. La solidarietà non può concentrarsi su una categoria a discapito di un'altra​» – Conclude Cia.​ {facebookpopup}

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza