Connect with us
Pubblicità

Trento

La “Giornata dell’Autonomia” sarà una vera e propria festa con molti appuntamenti

Sarà una vera e propria festa al Trentino, la Giornata dell'Autonomia di domenica 5 settembre 2015, perché "le istituzioni sono la casa dei cittadini – dice il governatore Ugo Rossi, invitando i trentini a visitare il Palazzo della Provincia. – Venite anche voi a farci visita, vi aspetto".

Pubblicato

-

Sarà una vera e propria festa al Trentino, la Giornata dell'Autonomia di domenica 5 settembre 2015, perché "le istituzioni sono la casa dei cittadini – dice il governatore Ugo Rossi, invitando i trentini a visitare il Palazzo della Provincia. – Venite anche voi a farci visita, vi aspetto".

E dei colori, dei suoni e delle musiche della festa si tinge quest'anno un'Autonomia che vuole riflettere e far riflettere su molti temi: la tradizione e l'innovazione, i giovani e le minoranze linguistiche, le nuove tecnologie e la cultura: parole d'ordine che accoglieranno i visitatori sulla porta del Palazzo di Piazza Dante e che li accompagneranno nelle stanze in cui l'autonomia vive e cresce col lavoro e con l'impegno di molte persone. 

I due focus del 5 settembre 2015 saranno le "minoranze", quei Ladini, Mòcheni e Cimbri che arricchiscono il Trentino con le loro culture, e i "giovani", per i quali l'Autonomia deve diventare lo strumento necessario per realizzare i loro sogni, le loro speranze, la loro voglia di fare e di partecipare, il loro senso di responsabilità.

Pubblicità
Pubblicità

La Festa scorrerà domenica 5 settembre dalle 10 del mattino alle 19 di sera: in queste ore la sede della Provincia sarà aperta a tutti coloro che vorranno farle visita, offrendo loro numerose opportunità. La giornata si apre in Sala Depero con la cerimonia ufficiale che prevede gli interventi di Bruno Dorigatti, presidente del Consiglio della Provincia autonoma di Trento, del Presidente del Consiglio delle Autonomie locali, del Presidente del Consiglio provinciale dei giovani Gabriele Schmid e del governatore del Trentino Ugo Rossi.

Seguirà la lectio magistralis di Paolo Mieli, storico e giornalista che parlerà di "Confini di ieri e di oggi. Il ruolo delle Autonomie speciali nell'Europa che cambia". La cerimonia sarà accompagnata dalle note suonate dalla Banda ladina "Musega Auta Fascia", dalla Corale polifonica Cimbra e dal Gruppo tradizionale mòcheno "Palaier Lear Musikanten".Per tutta la giornata le sale della sede della Provincia ospiteranno un variegato programma di spunti incentrati su "Giovani e Minoranze linguistiche: tra tradizione e innovazione", proponendo un dialogo tra passato e presente attraverso i linguaggi del teatro, della musica, della pittura, dell'artigianato, delle nuove tecnologie e della multimedialità.

Atrio principale: "Le lingue a casa nostra", sette pannelli interattivi per trovare risposta alle tantissime domande legate alla comunicazione, alle lingue, al plurilinguismo.
Atrio Winkler: "Le minoranze linguistiche storiche del Trentino si presentano", un percorso espositivo che vuole far conoscere le realtà dei Ladini, dei Mòcheni e dei Cimbri, irrinunciabile patrimonio immateriale che contribuisce a fare del Trentino un vero scrigno di varietà linguistiche e culturali.
Sale Belli: "Minoranze linguistiche storiche e attualità: educazione, informazione, editoria", occasione per entrare in un mondo di immagini e di parole, dimensione preziosa per salvaguardare queste "lingue piccole", che sono in realtà patrimonio dell'umanità intera. Vi troveremo Berneboel, "cose per bambini", una piattaforma educativa online divertente e moderna per bambini dai 4 ai 6 anni; "Informazione ed educazione per immagini" attraverso i telegiornali in lingua minoritaria, l'uso della lingua di minoranza nel doppiaggio di prodotti di animazione, i canali multimediali attraverso i quali le minoranze storiche trentine attuano il loro diritto all'emancipazione; l'angolo dell'editoria, in cui si potranno sfogliare le produzioni dell'Istituto Culturale Ladino di Vigo di Fassa, dell'Istituto Cimbro di Luserna e dell'Istituto Mòcheno di Palù del Fersina.
Sala Stampa: "Minoranze linguistiche storiche e innovazione: tecnologie linguistiche e risorse digitali". In questa sala scopriremo alcuni dei prodotti tecnologici sviluppati all'interno della LinMiTech Trentino, un'associazione nata dalla volontà delle tre minoranze trentine di unire gli sforzi nelle attività di studio, ricerca e innovazione nel settore linguistico. Verremo così a conoscere il DILF, il Dizionario Italiano – Ladino Fassano; l'audiolibro digitale dell'opera ladina "Chi él che à tema del Varvarel?"; il TRADIT, sistema di traduzione automatica di adattamento al ladino fassano; la carta multimediale del territorio di Luserna; l'audiolibro digitale della traduzione cimbra de "La storia di Tönle" di Mario Rigoni Stern; il "Zimbarbort", dizionario Cimbro – Italiano – Cimbro; La carta multimediale dei territori dei tre Comuni mòcheni di Fierozzo, Frassilongo e Palù del Fersina; il "Bersntoler Beirterpònk", il dizionario mòcheno.
Sala Wolf: "Minoranze linguistiche storiche e tradizione: arte e artigianato", in cui i tre popoli di minoranza presentano ognuno la propria tradizione e il sapere tramandati nel tempo, ma anche il fascino dell'abilità artigiana e della creatività artistica.
Atrio ingresso: "La robotica e la scuola nell'era DIGITALE", uno spazio curato dagli studenti del Liceo scientifico "G.Galilei" di Trento per presentare i robot che si sono aggiudicati la medaglia di bronzo ai mondiali di robotica.
Sala Winkler: "Avventura sui Monti pallidi", uno spazio in cui tra l'altro sarà possibile giocare con la app creata dalla Provincia, che ha per protagonisti Giacomino e Martina impegnati a riportare la bellezza sulle Dolomiti trentine, iscritte nella Lista dei beni naturali patrimoniali dell'Umanità dell'UNESCO.

Pubblicità
Pubblicità

Da mezzogiorno alle 14, nel cortile interno del palazzo, i volontari dei gruppi Nu.Vol.A., con la collaborazione degli alunni della scuola alberghiera di Rovereto e Levico Terme, offriranno a tutti i visitatori un momento conviviale aperto ai sapori del Trentino.

Per tutto il pomeriggio, dalle 14 alle 18, il governatore Rossi aprirà le porte della Presidenza per incontrare la cittadinanza. alle 18, in via Zanella 1/A, a Trento, sarà inaugurata l'Officina dell'Autonomia, un libero spazio di riflessione e di elaborazione promosso dalla Fondazione Museo Storico del Trentino. Il governatore Ugo Rossi e il direttore della Fondazione Museo Storico, assieme ad alcuni rappresentanti del mondo giovanile, studentesco e universitario, dialogheranno su "L'autonomia e la responsabilità".

Sempre domenica 5 settembre 2015, dalle 9 alle 12 porte aperte al Centro per l'impiego in via Maccani 80, con incontri seminariali su "Garanzia Giovani ed Eures" e visite guidate. Per tutta la giornata, inoltre, porte aperte ai Musei, che potranno essere visitati gratuitamente.

La giornata dell'Autonomia, infine, si concluderà alle 21 al Teatro Sociale con lo spettacolo "Cendrejna – Cenerentola", opera teatrale ispirata alla celebre favola, messa in scena dagli studenti dei licei della Scuola ladina di Fassa (ingresso gratuito, distribuzione dei biglietti a partire dalle 19 presso il teatro in via Osss Mazzurana, 19

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza