Connect with us
Pubblicità

Trento

Zeni: «L’autonomia trentina modello nella gestione dell’accoglienza»

Visita ieri pomeriggio dell'assessore provinciale alla salute e politiche sociali Luca Zeni, assieme al sindaco di Rovereto Francesco Valduga, al Centro della Protezione civile di Marco, che attualmente accoglie circa 185 profughi, di cui una cinquantina arrivati proprio nelle scorse ore dalla Sicilia.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Visita ieri pomeriggio dell'assessore provinciale alla salute e politiche sociali Luca Zeni, assieme al sindaco di Rovereto Francesco Valduga, al Centro della Protezione civile di Marco, che attualmente accoglie circa 185 profughi, di cui una cinquantina arrivati proprio nelle scorse ore dalla Sicilia.

"Un atto doveroso nei confronti di tutti coloro che si adoperano per dare un'accoglienza dignitosa a persone che fuggono da situazioni di grande sofferenza – ha detto l'assessore – e soprattutto del comune di Rovereto, che sta facendo la sua parte responsabilmente, anche se sottoposto a una pressione notevole. L'impegno che il Trentino dell'Autonomia, con l'insieme delle sue istituzioni, deve assumersi, nei confronti di un fenomeno che va al di là della pura emergenza, e che sembra destinato a protrarsi nel tempo, è quello di lavorare in maniera unitaria. Se ognuno si assume le proprie responsabilità, pensiamo sarà possibile migliorare ulteriormente il nostro modello di accoglienza, suddividendo i flussi di profughi in gruppi di dimensioni contenute, da distribuire in maniera più omogenea sul territorio. Tutto questo al fine di migliorare l'accettazione sociale e creare le premesse per una integrazione di lungo periodo, considerato che la permanenza media dei richiedenti asilo si avvicina ai due anni."

Un obiettivo condiviso dal sindaco Valduga che ha sottolineato come l'accoglienza sia doverosa ma nel quadro di un impegno generale, che preveda compiti e responsabilità condivise fra tutte le amministrazioni. Per questo Rovereto rivolge un appello agli altri comuni, affinché si impegnino concretamente sul versante della solidarietà.

Pubblicità
Pubblicità

La visita è stata guidata dal responsabile del centro Cinformi della Provincia autonoma di Trento Pierluigi La Spada, che gestisce anche la realtà di Marco di Rovereto assieme alla Croce Rossa, che si fa carico della fase di accoglienza e dei primi interventi di carattere medico-sanitario.

A regime l'obiettivo a cui tendere è quello di una struttura che dia ospitalità a non più di un'ottantina di profughi, in particolare coloro che hanno presentato alle autorità italiane la prevista domanda di asilo, il cui iter di esame è generalmente di due anni.

Per questo motivo si stanno anche approntando dei moduli abitativi autonomi sul modello di quelli realizzati dal Trentino in Emilia Romagna dopo l'emergenza terremoto. Ciò anche con lo scopo di restituire alla Protezione civile tutti gli spazi di cui abbisogna per svolgere le attività di formazione per le quali il Centro era stato originariamente concepito. 

Pubblicità
Pubblicità

Per il resto gli operatori della struttura non segnalano situazioni di particolare difficoltà o disagio.

Il turn over è molto elevato, sia perché molti immigrati, una volta arrivati in Trentino, lo lasciano immediatamente per raggiungere amici e parenti in altre regioni d'Italia o all'estero, sia perché anche chi si ferma viene poi smistato, a seconda delle esigenze, in altre strutture. 

Ma naturalmente anche tra i profughi di Marco si registrano storie drammatiche: qui ad esempio sono ospitati 40 dei 60 sopravvissuti del naufragio al largo delle coste libiche nel quale, lo scorso aprile, persero la vita 400 persone.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Bolzano2 ore fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il giallo dell’altoatesina Evi Rauter

Trento3 ore fa

Il sindaco Ianeselli e il commissario del Governo Bernabei hanno firmato questa mattina il “Patto sicurezza Trento”

Trento3 ore fa

7 consiglieri della maggioranza chiedono un Consiglio straordinario per l’esame del ddl di Masè sulla terza preferenza

Trento4 ore fa

Il vicesegretario generale dell’Ocse Yoshiki Takeuchi, in visita in Trentino, è stato ricevuto stamani dal presidente Fugatti

Trento4 ore fa

Sono gravissime le condizioni della bimba investita da un’auto a Mezzolombardo

Trento4 ore fa

Coronavirus: 284 nuovi positivi, 55 il totale dei ricoverati di cui 4 in rianimazione

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Furioso incendio a Segno

Valsugana e Primiero4 ore fa

Fiamme avvolgono un macchinario nello stabilimento industriale: molte le squadre di vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Trento5 ore fa

Tutti gli inquinanti sotto i limiti previsti: ad Aprile in Trentino è buona la qualità dell’aria

Trento5 ore fa

Ancora attivi i contributi provinciali cumulabili a quelli statali per l’acquisto di auto elettriche

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Scoperta a Mori una rarissima orchidea

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Francesco Antonio Ciarleglio è il nuovo direttore di chirurgia a Cles

Musica6 ore fa

Rovereto rende omaggio a Jan Novák

Italia ed estero7 ore fa

Hacker russi KIlnet di nuovo in azione: bloccati diversi siti ufficiali italiani

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

A Taio è tornata la “Festa degli alberi”

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento6 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza