Connect with us
Pubblicità

Trento

Sì al ddl urgente della Giunta per l’assunzione di 60 insegnanti risultati idonei nel 2012

Dopo il via libera al testo unificato sulla prevenzione e cura della ludopatia il Consiglio provinciale, ieri,  ha rapidamente approvato all'unanimità (28 voti) anche il disegno di legge 88 che recependo il decreto nazionale sulla Buona scuola consente l'assunzione di 60 insegnanti insegnanti risultati idonei al concorso del 2012. Rossi: proroga fino al 31 agosto 2017 per esaurire la graduatoria.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Dopo il via libera al testo unificato sulla prevenzione e cura della ludopatia il Consiglio provinciale, ieri,  ha rapidamente approvato all'unanimità (28 voti) anche il disegno di legge 88 che recependo il decreto nazionale sulla Buona scuola consente l'assunzione di 60 insegnanti insegnanti risultati idonei al concorso del 2012. Rossi: proroga fino al 31 agosto 2017 per esaurire la graduatoria.

Illustrando il provvedimento che il Consiglio ha inserito con procedura di urgenza all'ordine del giorno di questa seduta dopo un rapido passaggio in Commissione, il presidente Rossi ha segnalato che per rendere possibile l'assunzione di tutti e 60 gli insegnanti idonei, e non più solo di quelli risultati vincitori al concorso del 2012 – questo il senso del disegno di legge – la Giunta ha condiviso un emendamento proposto da Claudio Civettini (Civica Trentina) che proroga fino al 31 agosto 2017 la validità della graduatoria dalla quale, senza questa norma, la Provincia poteva attingere solo i vincitori del concorso.

Degasperi: si soddisfano alcuni insegnanti ma se ne escludono altri. Secondo Filippo Degasperi del M5s sul tema delle assunzioni è mancato un ragionamento complessivo e questo ha causato ripercussioni negative per altri insegnanti precari esclusi da questa previsione. Anche l'introduzione della quarta fascia, se ha risolto i problemi di alcuni insegnanti ne penalizza altri, prevedendo graduatorie permanenti, periodi di conseguimento del titolo dal 2009 al 2014 (ma perché non anche quelli prima del 2009?).

Pubblicità
Pubblicità

Queste iniziative per Degasperi appaiono confuse perché soddisfano alcune categorie di docenti ma alimentano il malessere e la protesta di altre. D'accordo con Degasperi si è espresso Civettini (Civica Trentina) che ha condiviso le perplessità sui precari. Maestri: la Pat ha ereditato una situazione ingarbugliata.

Non possiamo fare miracoli né promesse che non si possono mantenere. Lucia Maestri (Pd), presidente della quinta Commissione che ha già discusso l'argomento, ha messo in evidenza la pesante eredità derivante da una situazione ingarbugliata e da una stratificazione di interventi che ha creato enormi aspettative di stabilizzazione a fronte di una scarsissima disponibilità di posti di lavoro.

Per Maestri “non ci si può porre di fronte a queste situazioni cavalcando il pur giusto disagio emerso”. Si tratta ora per la consigliera di avviare un percorso di analisi del decreto sulla buona scuola per capire in che modo e fino a che punto la normativa provinciale si potrà adeguare a questo provvedimento.

Pubblicità
Pubblicità

“I miracoli – ha concluso Maestri – non li possiamo fare e le promesse che non possiamo mantenere noi non siamo abituati a farle”. Giuliani: il concorso del 2012 era nato male. Finalmente si fa giustizia. Luca Giuliani (Patt) ha osservato che visti i cambiamenti in atto nel settore scuola questo disegno di legge va nella giusta direzione, perchè evita un'ingiustizia nei confronti di persone che si erano impegnate per il concorso. Concorso che nel 2012 era nato male perché non prevedeva lo scorrimento della graduatoria.

Giustamente poi con il decreto sulla Buona scuola ai vincitori sono stati associati gli idonei che potranno quindi essere assunti tutti a tempo indeterminato. Marino Simoni (Progetto Trentino) ha preannunciato il voto convinto del proprio gruppo a questo disegno di legge e all'emendamento presentato da Civettini per prolungare al 31 agosto del 2017 la validità della graduatoria. Simoni ha anche condivido le osservazioni di Maestri.

Cia: errore commesso in buona fede da chi ha votato la finanziaria. Claudio Cia (Civica Trentina), pur d'accordo con il disegno di legge, ha ricordato che l'inghippo era nato da un emendamento inserito nell'ultima finanziaria provinciale, che prevedeva l'inserimento in ruolo solo dei vincitori e non anche degli idonei com'era scritto invece nella versione originaria della legge. “Chi ha votato in buona fede quella norma non si è reso conto di aver tolto a una sessantina di insegnanti supplenti la possibilità di credere in un futuro di lavoro stabile. Ora si fa giustizia superando l'esclusione di questi lavoratori ed eliminando l'anomalia”.

Manuela Bottamedi (Patt) ha lamentato il fatto che “non viviamo in uno stato diritto a causa delle continue proroghe e sanatorie alle quali assistiamo”. Già il concorso in questione non veniva fatto da 13 anni. Ma poi si era stabilito che la graduatoria sarebbe stata valida per tre anni. “La scuola italiana – ha osservato – è governata più dai Tar che dalle assemblee legislative. E anche se la Provincia oggi sana un'ingiustizia il disagio di questi lavoratori rimane profondo”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena8 ore fa

Scontro moto – vettura sulla statale 237, feriti padre e figlia

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Parapendio precipita in valle dei Laghi, 28 enne di Ville d’Anaunia elitrasportato al santa Chiara

Trento11 ore fa

Praga e Trento: un gemellaggio che cammina da vent’anni

Trento12 ore fa

Coronavirus: 2 morti e 331 nuovi contagi. Boom di ricoveri nelle ultime 24 ore in Trentino

Vita & Famiglia12 ore fa

Oggi Giornata contro la droga. Pro Vita e Famiglia: no alla cannabis legale

Ambiente Abitare18 ore fa

Monitoraggio genetico dell’orso in Trentino, premiata tesista FEM

Valsugana e Primiero18 ore fa

Malattie renali: nuovo ambulatorio nefrologico all’ospedale di Borgo Valsugana

Riflessioni fra Cronaca e Storia18 ore fa

Grandi scienziati contro l’atomica e la manipolazione della vita

Trento18 ore fa

Kids Go Green: piccoli passi di mobilità sostenibile per 1.800 bambine e bambini di scuola primaria

Politica18 ore fa

6 italiani su 10 dice che il M5stelle sparirà presto. Per Di Maio il consenso è solo all’1%

Val di Non – Sole – Paganella18 ore fa

Nazareno Molesini dice addio alla lega: «Non mi riconosco più nei suoi ideali»

Trento19 ore fa

Pieve Tesino e Pellizzano vincitori del bando PNRR sui borghi, le congratulazioni di Bisesti e del Sottosegretario alla cultura Borgonzoni da Roma

Trento19 ore fa

Circonvallazione ferroviaria di Trento, firmata l’intesa per ottimizzare il cantiere

Trento19 ore fa

Arresto Mines Hodza: l’attentato era previsto in agosto a Riva del Garda

Trento20 ore fa

I presidenti dei Consigli comunali chiedono di contare di più e di poter portare la fascia

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza