Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Da prestatore di voce a scrittore: racconti sul comodino – di Tiziano Corso

Tiziano Corso, nasce  in un paesino del Veneto e si trasferisce alcuni anni fa in Trentino ,«una regione stupenda con tanta brava gente» – ama sempre ripetere. 

Pubblicato

-

Tiziano Corso, nasce  in un paesino del Veneto e si trasferisce alcuni anni fa in Trentino ,«una regione stupenda con tanta brava gente» – ama sempre ripetere. 

Il suo slogan preferito «Scrittore e narratore: “Runner” per passione».

Pubblicità
Pubblicità

Nella sua Biografia ci racconta che ama scrivere,  e che da un anno a questa parte, ha implementato la sua attività con dei video musicati e narrati che poi inserisce nel suo canale youtube. Canale Youtube  dove con i suoi video hanno raggiunto quasi 30.000 visualizzazioni. «mi fa credere, al di là delle testimonianze positive che ricevo ad ogni video, – dichiara Tiziano Corso –   che in qualche modo: piacciono»

Ci parli di come è nata la tua passione da scrittore narratore , come la vivi  e come nascono, (da quali impulsi e sensazioni) i tuoi video narrati e musicati?

«Anni fa ero un “donatore di voce” cioè leggevo e registravo scritti per i non vedenti, per il “Centro internazionale del libro parlato A. Sernagiotto” di Feltre (BL). Terminata quella esperienza, lo scorso anno, quando conducevo una rubrica sul giornale online: “La Voce del Trentino” mi venne spontaneo accompagnare un mio articolo sulla meditazione con un qualcosa che potesse essere fruibile anche dagli utenti del web.

Pubblicità
Pubblicità

Da qui l’idea, vista anche l’evoluzione tecnologica degli ultimi anni. Trovai un buon testo sul rilassamento, lo accompagnai con la mia voce, suoni della natura e musica di Beethoven. Fu subito un “boom” di visite! In pochi mesi 2500 visualizzazioni (ad oggi è attorno alle 3350) e numerose testimonianze di persone che mi scrivevano confidandomi i benefici che avevano provato.

Rincuorato da questi riscontri, presi coraggio e passai ad altri tipi di lettura: da alcune favole classiche per bambini, a componimenti poetici di mia proprietà ad altri, molto toccanti, che trovavo sul web.»

Tu dici : «c’è sempre qualcuno pronto a criticare ma … fa parte del gioco …» Come vivi le critiche e come le superi ?

«Beh … di primo acchito un po’ di magone ti viene. Poi razionalmente vado a cercare di capire se sono critiche “gratuite” oppure se c’è qualche fondamento. Nel secondo caso, se sono critiche mirate, cerco di migliorami. Inoltre, essendo che la percentuale di critiche si aggirano sul 2-3‰ (mille) non ci faccio troppo caso. Alla fine, non sono un professionista alla Nando Gazzolo o Alberto Lupo, quindi mi accetto con i miei pregi e difetti».

Ti sei dato la “qualifica” di  – Runner –  per passione , raccontandoci che sei un' appassionato di podismo amatoriale;  che la tua passione è il footing, Che percorri ogni anno oltre 1000 km. E che è  la cosa  che ti da  da piacere. Ci puoi raccontare come la vivi, una giornata tipica della tua passione podistica? 

«Tutto iniziò quando, tanti anni fa, decisi di perdere 16 kg. Non fu facile … avevo smesso di giocare a calcio, da due anni e altrettanti anni di lavoro sedentario, mi avevano portato questi kg. di troppo.

All’inizio correvo per coadiuvare la dieta, poi sbocciò la passione. Fino agli “enta” gareggiavo con me stesso sul “tempo”: il mio record sui 10 km è di 38’23” passato agli “anta” ho preferito puntare sulla quantità. Quasi ogni giorno faccio dai 10 ai 15 km. Certamente l’inverno è penalizzante, sennò la soglia dei 1500 km sarebbe facilmente raggiungibile.

Quindi, visti anche i tendini doloranti mi limito … La bellezza dei 10 km è che in un’oretta li percorri, magari guardando anche gli splendidi panorami Trentini, il corpo produce endorfine e quindi, alla fine della corsa si prova una bella sensazione di appagamento».

Due anni fa, hai raccolto racconti e poesie, scritte in un decennio e hai composto il tuo primo libro: “Racconti sul comodino”.  Un libro che tu descrivi come : «Un libro che raccoglie una ventina di racconti brevi che, una volta letti, ti cambiano "dentro".

Racconti di fantasia, altri "noir", altri ancora ispirati a fatti realmente accaduti, anche se con nomi e luoghi modificati per il rispetto della privacy. Una lettura accattivante che cattura il lettore coinvolgendolo, racconto dopo racconto, in un caleidoscopio di emozioni unite a colpi di scena improvvisi che lasciano il lettore sorpreso. Finale con un'appendice dedicata alla vena poetica e filosofica dell'autore».  

Come hanno risposto alcuni lettori lo leggiamo nelle prefazioni e nelle recensioni . Vogliamo sapere che cosa ti ha dato quel libro in fatto di sensazioni  con i risultati ottenuti attraverso sia le recensioni che le prefazioni  come quelle che seguono :

«Il primo libro è stato il coronamento di anni di scritti sparsi qua e là. Di persone che mi dicevano:”ma perché non fai un libro”.

Alla fine mi sono deciso, e in self publishing, l’ho messo online. All’inizio c’era un po’ di timore; nel tempo ho potuto constatare, al di là delle vendite, che ero riuscito nell’intento che mi ero prefisso:trasmettere emozioni a chi leggeva i miei racconti.

Penso che sia la soddisfazione più bella: avere la capacità di trasferire le emozioni in uno scritto, non è cosa da tutti e questa è la cosa che più mi gratifica. Per fare i “soldoni” chissà … magari “postumo” (tanto per non tradire la mia vena “noir”»

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza