Connect with us
Pubblicità

Trento

Pd, il commissario è servito. Lunghi coltelli nell’UPT

E’ stato un lunedì difficile, raccontiamolo così. Per Pd e Upt non sono proprio andate bene le assemblee convocate per trovare un segretario – il Pd – e dare forma al partito seguendo le indicazioni del recente congresso – l’Upt -.{facebookpopup}

Pubblicato

-

E’ stato un lunedì difficile, raccontiamolo così. Per Pd e Upt non sono proprio andate bene le assemblee convocate per trovare un segretario – il Pd – e dare forma al partito seguendo le indicazioni del recente congresso – l’Upt -.{facebookpopup}

Andiamo per ordine, per raccontare questo strano lunedì. Il Partito democratico, per cominciare. Sull’altare di una segreteria che pare sempre più una maledizione, l’assemblea del Pd ha sacrificato questa volta Sergio Barbacovi, 64 anni, ex sindaco di Taio, renziano certificato.

Il rito è avvenuto, come di consueto, con l’abilità ad affondare gli avversari che sembra derivare dal vecchio sangue Dc che innerva il partito. I dirigenti, incapaci di soluzioni, avevano chiesto a Elisa Filippi, vincitrice numerica delle ultime primarie, un nome, un candidato. Lei lo ha trovato e proposto, l’assemblea lo ha bocciato votando a scrutinio segreto. Servivano 43 voti, Barbacovi ne ha avuto 37: sette le schede bianche ed è qui che sta la diabolica capacità di tramare del partito.

PubblicitàPubblicità

Ora arriverà, inevitabile, un commissario nominato da Roma. Un vero trionfo per un partito che innalza la bandiera dell’autonomia. Dopo il nuovo affossamento sui social è iniziata una sorta di resa dei conti all'interno del Pd. C'è chi dice di voler uscire dal partito, chi è schifato per questa situazione, chi ha cancellato il compagno di partito dagli «amici» di Facebook, chi non ne può più e chi punta il dito e le colpe della disfatta alla vecchia guardia. (in molti)

Tutti d'accordo invece su come sia impossibile che 64 persone non riescano a far quadrato su un solo nome per soli 2 messi. Questo francamente, parafrasando la leggendaria frase del soliloquio di Rutgar Hauer nel film Blade Runner, possiamo catalogarla in: «ho visto cose che voi umani non potreste immaginare, navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser». Purtroppo per il PD il tanto atteso raggio di sole non è entrato, e quindi il partito è rimasto nel buio più completo 

Non sta meglio l’Unione per il Trentino. La segretaria Donatella Conzatti è stata colpita a freddo, sempre lunedì, in pieno Parlamentino. Voleva far votare la sua proposta di assemblea organizzativa ordinaria in autunno, forte della convinzione di poter giocare le proprie carte, dopo i buoni risultati alle amministrative.

Pubblicità
Pubblicità

L’hanno bruciata sul tempo votando una mozione dello stesso tono, ma firmata da Mellarini e Passamani. Morale: terranno Conzatti appesa ad un filo, per arrivare ad una cambio della guardia in autunno. E’ vero: le regole dicono che servirebbe un congresso per farlo, esattamente tipo quello che Conzatti ha vinto.

Ma al momento sembrano solo dettagli. La sostanza, infatti, è che nel partito comandano le ombre che finora hanno sempre più da vicino insidiato chi ha vinto il congresso. La debolezza dei partiti del centrosinistra autonomista non ha mai raggiunto le vette di questa disastrosa estate. Ora la parola passa al Patt, che al contrario dei due partiti alleati, pare avere le idee più chiare visto che venerdì a Sambapèoli tenterà lo scatto in avanti con il nuovo «partito dei Trentini»

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza