Connect with us
Pubblicità

Trento

Panizza: «non sono più tollerabili ritardi per i contributi nuova Pac»

"Dobbiamo intervenire velocemente per evitare che nella richiesta di contributi della nuova PAC, (politica agricola comune) i nostri agricoltori subiscano una decurtazione nei contributi per ritardi o inesattezze nella presentazione delle domande per cause imputabili al cattivo funzionamento dei soggetti preposti a preparare le domande, come gli enti locali o l'AGEA".

Pubblicato

-

"Dobbiamo intervenire velocemente per evitare che nella richiesta di contributi della nuova PAC, (politica agricola comune) i nostri agricoltori subiscano una decurtazione nei contributi per ritardi o inesattezze nella presentazione delle domande per cause imputabili al cattivo funzionamento dei soggetti preposti a preparare le domande, come gli enti locali o l'AGEA".

Lo ha detto in Aula in Senato il Senatore trentino e segretario politico del PATT, Franco Panizza, intervenendo nella discussione sul Provvedimento che prevede misure urgenti per il rilancio del settore agricolo.

"Su questo – ha detto Panizza – ho presentato anche un'interrogazione al Ministro Martina. Le organizzazioni datoriali ci raccontano di una situazione di difficoltà, tanto che il nostro Paese sta lavorando per avere un'ulteriore proroga dall'Unione Europea, dopo quella già concessa.  Anche sui Programmi di Sviluppo Rurale siamo in ritardo: solo cinque regioni l'hanno predisposto e altre, come la Puglia e la Basilicata, hanno conosciuto ben 600 osservazioni da parte dell'Europa. In questo modo i piani diverranno operativi nel 2016, addirittura nel 2017 per le regioni meno virtuose. Ci vuole un intervento immediato di supporto da parte del Ministero: non possiamo permetterci che il settore paghi per colpe non sue".

Pubblicità
Pubblicità

Durante il suo intervento Panizza ha anche parlato del Provvedimento evidenziando come "affronta questioni di carattere congiunturale che però sono importantissime. Sulla Xylella fastidiosa – ha detto – comprendo la sofferenza degli agricoltori pugliesi che non vogliono rimuovere gli olivi secolari, ma occorre intervenire con decisione così come noi in Trentino abbiamo fatto con gli scopazzi del melo, malattia che abbiamo sconfitto sostituendo di fatto interi frutteti".

Ma Panizza ha insistito anche sulle pesanti conseguenze che la soppressione del regime delle quote latte avrà sull'agricoltura di montagna:  "se non si prenderanno provvedimenti adeguati, se non si interverrà con misure di compensazione efficaci, a livello europeo oppure  nazionale, la zootecnia di montagna è destinata a sparire. Proprio ieri c'è stata l'audizione con il Commissario Europeo Hogan. A lui gli assessori all'agricoltura delle Province di Trento e di Bolzano hanno chiesto la costituzione di uno specifico osservatorio per le zone di montagna. Ci auguriamo che la richiesta venga accolta. Non dimentichiamoci il ruolo che gioca quest'agricoltura "eroica":  è un antidoto contro lo spopolamento e, la presenza degli agricoltori, anche di quelli part-time, permette di mantenere sul territorio risorse che poi s'impegnano sul terreno turistico, dei servizi, del commercio. Già oggi – ha concluso il Senatore – i prezzi del latte e del formaggio garantiscono a malapena la sopravvivenza dell'azienda. L'immissione sul mercato, già annunciata, di un'ulteriore quantità di latte a prezzo stracciato, se non ci saranno misure di compensazione, rischia di essere fatale".  

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento30 minuti fa

Anche in Bondone il post vacanze è dramma .Il gestore del noleggio sci Degasperi:”E’ il deserto in settimana”

Arte e Cultura1 ora fa

Green Film Lab, come produrre un film in modo sostenibile

Trento2 ore fa

Da giovedì 20 nuovi orari in Ztl per le consegne postali

Bolzano2 ore fa

Gruppo di giovani disarma un vigile a Milano. Nei guai anche alcuni altoatesini

Arte e Cultura2 ore fa

L’orrore in prima persona, testimonianze dei sopravvissuti all’Olocausto

Piana Rotaliana3 ore fa

Sorni di Lavis, un milione di euro per rendere definitiva la rotatoria

Trento3 ore fa

Covid 19: troppi rallentamenti dell’attività operatoria oncologica in Trentino

Trento3 ore fa

CNA Trentino incontra il sindaco Ianeselli

Trento4 ore fa

Controlli Covid: blitz della Polizia di Stato nelle palestre di Trento

Arte e Cultura4 ore fa

Arco: torna «Corde resonanti», rassegna di conferenze-concerto

Valsugana e Primiero7 ore fa

Cominciati i lavori per il polo sportivo a Centrale.Il sindaco di Bedollo: “Traguardo per i giovani”

Alto Garda e Ledro7 ore fa

Lago di Garda, Guardia Costiera: 498 sanzoni e 29 sequestri nel 2021

Italia ed estero8 ore fa

In arrivo nuove regole Covid, dalle quarantene al sistema a colori: ecco cosa potrebbe cambiare

Arte e Cultura8 ore fa

“Living Memory”: ieri l’apertura, molti gli appuntamenti in programma fino al 27 gennaio

Trento8 ore fa

Paoli (Lega): «Süd-Tiroler Freiheit non partecipano all’elezione del Presidente di uno “Stato straniero”? Per coerenza si dimettano»

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza