Connect with us
Pubblicità

Trento

Scup: Aperto il bando provinciale di progettazione per gli enti

Il nuovo servizio civile provinciale, denominato SCUP (Servizio Civile Universale Provinciale) è oggi realtà.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il nuovo servizio civile provinciale, denominato SCUP (Servizio Civile Universale Provinciale) è oggi realtà.

Dal primo aprile ad oggi sono già 109 i giovani che hanno preso servizio. Altri 31 partiranno dall’1 giugno. I primi a partire sono stati coloro che si sono iscritti al programma europeo Garanzia Giovani e che hanno scelto, tra le quattro possibilità attivate in provincia di Trento, il percorso D, ovvero il servizio civile. Da oggi, con tre scadenze, gli enti iscritti all’Albo provinciale del servizio civile, possono presentare progetti, per il servizio civile universale provinciale. 

La novità di questi nuovi progetti è che vi potranno aderire anche coloro che non hanno i requisiti di garanzia giovani, quindi anche gli studenti universitari. Tra le innovazioni che sono state introdotte in questa tornata c’è inoltre la certificazione delle competenze e l’autofinanziamento, ossia la possibilità per le organizzazioni di provvedere direttamente al compenso dei giovani. Sono 463.000 euro le risorse provinciali stanziate per questi nuovi progetti, saranno più di un centinaio i posti a disposizione.

Pubblicità
Pubblicità

Il nuovo servizio civile provinciale è cambiato profondamente. Le parole chiave che ne stanno alla base sono flessibilità, meno burocrazia, più opportunità. Flessibilità perché i progetti possono avere una durata variabile che va dai 3 ai 12 mesi. I giovani ricevono mensilmente 433,80 euro. Meno burocrazia in quanto è stato semplificato l’iter sia di presentazione del progetto che di adesione. Più opportunità perché gli enti possono presentare progetti più volte l’anno, esistono quindi più “finestre” per i giovani per potervi accedere e non una unica come lo era prima. 

Da oggi, gli enti iscritti all’Albo provinciale del servizio civile, possono presentare proposte progettuali, per il servizio civile universale provinciale che sarà aperto anche agli studenti universitari. Tra le innovazioni che sono state introdotte in questo bando c’è la certificazione delle competenze e l’autofinanziamento, ossia la possibilità per le aziende private di presentare progetti che saranno finanziati in parte dalla Provincia e in parte dall’azienda stessa. 

Le proposte progettuali possono infatti rientrare nella tipologia A (progetti a totale finanziamento provinciale) oppure nella tipologia B (progetti parzialmente a carico del proponente) oppure nella tipologia C (progetti totalmente a carico del proponente). Ogni progetto può prevedere fino a 5 posti.

Pubblicità
Pubblicità

Non è invece previsto un numero massimo di proposte progettuali che possono essere presentate da ogni soggetto proponente. Sono stati fissati nello specifico, per la consegna delle proposte progettuali, tre turni di proposizione. Entro le ore 12 dell’1 giugno possono essere presentati i progetti della tipologia C, ovvero quelli che non avranno contributo provinciale. In questo caso i progetti potranno partire dall’1 luglio.

Ai due successivi turni possono essere presentati progetti di tutte e tre le tipologie (a totale e parziale finanziamento provinciale, e a totale carico del proponente). La prima scadenza di consegna dei progetti è fissata per le ore 12 del 15 giugno. In questo caso i progetti partiranno dal’1 settembre 2015. L’ultimo turno previsto ha una scadenza di presentazione dei progetti fissata all’1 ottobre e vedrà l’avvio dei ragazzi dall’1 dicembre 2015. 

Una volta presentati i progetti partirà l’iter di valutazione. I giovani avranno modo di scegliere il proprio progetto a partire dall’8 al 18 giugno per il primo turno, dal 3 al 23 luglio per il secondo e dal 22 ottobre all’11 novembre per il terzo. Le informazioni per i giovani, con le modalità di partecipazione, saranno disponibili sul sitohttp://www.serviziocivile.provincia.tn.it/

La risposta degli enti c’è stata – sottolinea il direttore dell’Ufficio giovani e Servizio civile Giampiero Girardi – e i progetti, attraverso i quali i giovani possono sperimentarsi e avvicinarsi al mondo del lavoro non mancano”. Sono infatti 72 i progetti presentati fino ad oggi. Essi variano di durata, dai 3 ai 12 mesi, e anche di contenuti. Sono attivi su tutto il territorio provinciale e sono stati presentati da 35 realtà diverse. Sono stati fino ad ora 3 i turni di presentazione dei progetti e di candidatura dei ragazzi iscritti a garanzia giovani. 

Con questo nuovo bando ce ne saranno altri tre nel corso del 2015. Ma il servizio civile non è solo provinciale, è anche nazionale. Lo scorso aprile si è infatti chiuso il bando al quale hanno fatto richiesta 332 i giovani per 132 i posti disponibili. 

Che la strada intrapresa sia quella giusta ne è convinta l’assessora alle politiche giovanili Sara Ferrari “Crediamo che in un momento storico di difficoltà mai registrato prima, sia estremamente importante offrire ai nostri giovani occasioni cosi preziose per fare un'esperienza lavorativa, civile e formativa riconosciuta anche con una retribuzione. L'auspicio è che i giovani sappiano cogliere l'opportunità di sperimentarsi nel mondo del lavoro attraverso questa particolare esperienza"

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 ore fa

Ancora un incidente mortale sulla strade del Trentino. Muore centauro 31 enne

Trento6 ore fa

Soccorso alpino sotto pressione: oggi numerosi infortuni in montagna

Trento6 ore fa

Vola con la moto per 30 metri nella scarpata, muore donna 29 enne

Valsugana e Primiero9 ore fa

Aspettando il Giro in Valsugana col presidente Fugatti in testa al gruppo

Trento11 ore fa

Coronavirus: 106 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Piana Rotaliana11 ore fa

«Prestazione d’eccellenza»: a Mezzocorona premiati 19 singoli e 7 progetti del volontariato targato Euregio

Alto Garda e Ledro12 ore fa

Perde il controllo della vettura e finisce contro delle rocce, feriti i due occupanti

Trento13 ore fa

Occupato l’ex ostello di san Martino: i residenti segnalano episodi inquietanti su una ragazzina

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Tragedia sulla Presenella, muore 55enne di Contà

Trento19 ore fa

Malamovida, notte da incubo. I residenti: «Adesso basta! Non ne possiamo più»

Arte e Cultura20 ore fa

Orchidarium: da ieri al Muse la mostra delle Orchidee tropicali

Valsugana e Primiero20 ore fa

Passeggiate alla scoperta della storia di Levico Terme e Castel Selva, ogni giovedì pomeriggio da maggio a settembre

Val di Non – Sole – Paganella20 ore fa

Molte occasioni per riflettere grazie al corso di sensibilizzazione al “Ben-Essere” nella comunità organizzato a Tuenno

Italia ed estero20 ore fa

Medicina, dal 2023 stop al test di ingresso unico. Messa: “Il percorso inizierà dal liceo”

Alto Garda e Ledro21 ore fa

Parcheggio e percorso pedonale a Tiarno di Sopra. 235 mila euro per 44 nuovi posti auto

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Politica4 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario4 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

In fiamme un camioncino nel parcheggio del Rovercenter – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza