Connect with us
Pubblicità

Trento

Essere disabili oggi – Convegno a Riva.

Ieri sera nella sala della Comunità di Valle di Riva del Garda si è tenuto il convegno sul tema “Essere disabili oggi”.

Pubblicato

-

Ieri sera nella sala della Comunità di Valle di Riva del Garda si è tenuto il convegno sul tema “Essere disabili oggi”.

Al claim Nulla su di noi, senza di noi” i relatori: Lucia Coppola, Augusto Tamburini, Gian Piero Robbi, Mauro Baldo, Angelo Fresch, Aldo Baroni e Maria Elisabetta Montagni (molti dei quali persone con disabilità, o familiari di persone disabili) moderati da Roberto Conci editore de “La Voce del Trentino” hanno raccontato le loro esperienze e portato le loro preziose testimonianze su come vivono la propria disabilità nell’ambito della nostra società.

Pubblicità
Pubblicità

Il convegno, di ampio respiro, ha affrontato i temi della disabilità a 360 gradi. Sono stati affrontati delicati problemi e lacune della legislazione vigente in materia di disabilità come ad esempio il mancato riconoscimento come veicolo, nel nuovo codice della strada, delle motocarrozzette ad uso degli invalidi che essendo classificate tra gli ausili medici, in caso di incidente stradale creano forti problemi in tema di responsabilità civile e di indennità assicurative.

Si è parlato della “Convenzione sui diritti delle persone con disabilità” approvata in 196 Paesi aderenti all’ONU, Italia compresa, e su quanto poi questi diritti di fatto siano riconosciuti solo su carta e non nel mondo reale.

Si è discusso poi di quanto nella cultura del nostro Paese, la disabilità sia ancora vissuta come un tabù, del come i genitori tirino via imbarazzati i loro bambini quando con l’innocenza ed il candore tipici dell’infanzia questi ultimi gli pongono domande su persone con disabilità che incontrano in strada.

Pubblicità
Pubblicità

Le persone con disabilità, consapevoli del loro valore sociale, desiderano oggi sempre più poter essere partecipi nelle scelte della società civile, soprattutto in quelle che li riguardano da vicino o che vengono compiute sulla loro vita, il più delle volte, alle loro spalle senza nemmeno interpellare ad un tavolo politico le associazioni che li rappresentano e ne conoscono i reali bisogni e necessità.

I “disabili” non vogliono più restare fuori dal contesto produttivo, chiusi in laboratori protetti o in cooperative sociali, vogliono fortemente occupare con dignità il loro posto nella società civile ed essere finalmente considerati persone tra le persone e non messi ai margini di un Paese che ad ogni occasione sconta le sue crisi economiche sempre sui più deboli.

L’Italia rispetto alle altre nazioni europee spende in media 8 miliardi di euro in meno sul capitolo disabilità e a fronte di 800.000 disabili iscritti nelle liste di collocamento solo 17.000 sono stati inseriti nel mondo del lavoro ma sempre in un regime di forte precarietà, grazie alla previsione di un’ammenda minima a carico delle aziende in caso di inadempienza della L. 68/99 relativa al collocamento mirato.

Sono state inoltre raccontate molte esperienze personali e ricordati gli enormi sforzi e le continue battaglie che le famiglie delle persone con disabilità devono quotidianamente compiere per assicurare ai loro cari una esistenza dignitosa; sono state rimarcate, inoltre, la necessità e l’importanza di iniziare a parlare di disabilità sempre di più e sempre più presto, come ad esempio nei contesti scolastici, perché è proprio informando correttamente i bambini e facendo cadere ogni tabù nei confronti della disabilità sin da piccoli che possiamo sperare in un mondo migliore domani, formato da adulti consapevoli, partecipi ai problemi degli altri e solidali.

In chiusura del convegno sono state presentate attraverso un filmato le attività dell’associazione Dynamo Camp che si spende, con l’aiuto dei volontari, per restituire ai piccoli con diverse patologie la loro dimensione di bambino attraverso l’organizzazione di attività ludiche all’aperto che favoriscono la socializzazione e l’amicizia.

Con l’occasione l’editore Roberto Conci ha anticipato la nascita della rubrica “Social… Mente” sulla testata online La Voce del Trentino che darà spazio alle associazioni che operano nel terzo settore e farà informazione sul vasto mondo della disabilità e del sociale per aiutare le persone con disabilità, le loro famiglie e le associazioni stesse a far sentire la propria voce, ad essere sempre più protagoniste del loro futuro e a sensibilizzare la comunità.

Oggi dalle 10 in piazza Segantini ci sarà una grande festa con stand e gazebi delle varie associazioni che operano nella disabilità, che si protrarrà per tutta la giornata intervallando attività di laboratorio a giochi, mostre, premiazioni e ristorazione che si concluderà con una serata musicale.

Consigliamo vivamente ai nostri lettori la partecipazione alla festa, perché avvicinarsi al mondo delle disabilità è un’esperienza di valore che ci arricchisce interiormente, ci fa comprendere profondamente i valori della vita, ci rende migliori e ci fa capire che “la disabilità è parte del mondo, non un mondo a parte”.

A cura di Mario Amendola

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]

Categorie

di tendenza