Connect with us
Pubblicità

Sport

Volley, playoff SuperLega: Trento battuta da Perugia in gara 2

Il PalaEvangelisti respinge per la prima volta negli ultimi tre anni il tentativo di assalto della Trentino Volley e con esso anche le ambizioni gialloblù di conquistare l’accesso alla finale scudetto già in gara 2. 

Pubblicato

-

Il PalaEvangelisti respinge per la prima volta negli ultimi tre anni il tentativo di assalto della Trentino Volley e con esso anche le ambizioni gialloblù di conquistare l’accesso alla finale scudetto già in gara 2. 

La Diatec Trentino stasera nell’impianto umbro ha infatti dovuto cedere per la prima volta in questa stagione rispetto alla Sir Safety Perugia che, vincendo per 3-1, ha quindi trovato il punto della parità della serie di semifinale.

Pubblicità
Pubblicità

Per decretare il nome della squadra che da questo confronto otterrà il pass per la finale scudetto in programma da domenica 3 maggio servirà quindi un’altra sfida, gara 3 in calendario già venerdì 1 maggio al PalaTrento (ore 18.30). Birarelli e compagni non sono quindi riusciti a sfruttare il primo match ball a propria disposizione offrendo il meglio della propria serata nei set centrali (il secondo perso ai vantaggi dopo essere sempre stata avanti e il terzo vinto nettamente).

Nel primo e nel quarto periodo, invece, troppe le difficoltà in attacco e al servizio (incisivo solo a punteggio ormai compromesso) hanno messo alle corde i trentini ed esaltato il sistema muro-difesa umbro, trascinato da un super Atanasijevic (27 punti col 47%) e dalla costanza a rete di Fromm (14 col 48%). Per la Trentino Volley non sono quindi bastati gli strappi apportati dal muro (9 block vincenti), la buona vena realizzativa di Kaziyski (20 punti con 4 muri e 5 ace) e il positivo ingresso di Djuric (13 punti con 2 muri e 2 ace) per protrarre la sfida almeno sino al tie break. Il rammarico più grande rimane non aver sfruttato un promettente vantaggio (21-19) nel secondo set, che nel caso fosse stato concretizzato avrebbe riaperto diametralmente l’esito dell’incontro.

La cronaca della gara. Il sestetto dell’ENERGY T.I. Diatec Trentino che scende in campo al PalaEvangelisti per gara 2 non presenta sostanziali novità: Stoytchev conferma la fiducia a Nemec nel ruolo di opposto, che quindi si piazza in diagonale a Zygadlo; il resto dello schieramento vede Kaziyski e Lanza in banda, Solé e Birarelli al centro e Colaci libero. Nikola Grbic sceglie De Cecco alzatore, Atanasijevic opposto, Vujevic e Fromm laterali, Buti e Barone al centro, Giovi libero.

L’inizio di gara 2 è simile a gara 1: Trento è molto fallosa in attacco, specialmente con Kaziyski (3 errori), Perugia è invece efficacissima in fase di break e vola subito sul +5 (3-7, 5-10), prima che un attacco out di Vujevic e un ace di Birarelli riportino a stretto contatto le due squadre (9-11). Fromm con muro (su Nemec) ed attacco e poi Barone riallargano la forbice (10-16). Stoytchev interrompe il gioco ma in questo caso non trova la risposta della sua squadra perché anche Atanasijevic inizia ad entrare in partita firmando continui punti a rete in fase di cambiopalla (14-21). Kaziyski entra in partita con tre ace consecutivi e alimenta le speranze gialloblù (19-22); Grbic spende due time out e alla fine porta a casa il set grazie ad un muro di Buti su Lanza (21-24) e all’attacco di Fromm (22-25).

Il secondo periodo vede la Diatec Trentino aumentare il proprio livello di gioco: Kaziyski offre il primo vantaggio (7-6), poi Solé murando Atanasijevic spinge a +2 gli ospiti (9-7). Un errore di Atanasijevic propizia il 14-11 (time out Grbic); Perugia non si spegne e piano piano risale la china approfittando anche di qualche sbavatura gialloblù sino a giungere alla parità a quota 21 con un attacco di Vujevic. Le due squadre procedono a braccetto sino ai vantaggi (24-24); la Sir Safety annulla una palla set e poi chiude alla terza con Atanasijevic (26-28) portandosi avanti 0-2.

La Trentino Volley reagisce veementemente in avvio del set successivo; Djuric (in campo al posto di Nemec già nel finale del precedente parziale) si fa sentire a muro ed in attacco e Kaziyski torna a colpire in battuta: in pochi minuti è 8-4 e poi 12-4. Grbic avvicenda i suoi effettivi ma non ottiene la risposta desiderata. Maruotti, subentrato a Vujevic, fatica in tutti i settori del gioco e Trento ne approfitta e scappa (17-8, 21-10) in maniera decisiva per riaprire il match grazie al 25-12 in cui si segnalano 7 punti personali per l’opposto naturalizzato greco.

La Sir Safety prova a ripartire nella quarta frazione, trascinata da Atanasijevic (6-8); Stoytchev interrompe il gioco ed inserisce Giannelli per Zygadlo ma il serbo è in trance agonistica e conduce i suoi sul +4 (8-12). Trento ricuce lo strappo con Djuric (14-16) ma poi subisce il break di Fromm (14-19). E’ lo strappo decisivo: Perugia viaggia sicura verso il 25-18 che le garantisce gara 3.

Abbiamo avuto problemi nell’esprimere il nostro gioco, soprattutto in fase di cambiopalla, pur potendo contare tutto sommato su una buona ricezione – ha dichiarato al termine della partita l’allenatore della Trentino Volley Radostin Stoytchev . Per provare a cambiare il corso del nostro match ho attinto alle risorse della nostra panchina, come ad esempio Djuric che ha avuto un buon impatto e che sono sicuro prenderà ulteriormente ritmo nei prossimi giorni. Dobbiamo migliorare tanto in vista di gara 3, che per noi sarà una chance, la seconda, da provare a sfruttare di fronte al nostro pubblico”.

Ora per i gialloblù appena 72 ore di tempo per preparare la terza e decisiva sfida di semifinale che si giocherà quindi venerdì 3 maggio (ore 18.30) al PalaTrento. Chi vince conquista l’accesso alla finale di Play Off SuperLega UnipolSai 2015 e sfiderà Modena (che ha chiuso la sua serie di semifinale sul 2-0 con Latina).

Di seguito il tabellino di gara 2 di semifinale dei Play Off SuperLega UnipolSai 2015 giocata stasera al PalaEvangelisti di Perugia.

Sir Safety Perugia-ENERGY T.I. Diatec Trentino 3-1
(25-22, 28-26, 12-25, 25-18)
SIR SAFETY:  De Cecco 3, Vujevic 5, Buti 7, Atanasijevic 27, Fromm 14, Barone 6, Giovi (L); Sunder 1, Tzioumakas, Maruotti 1, Paolucci. N.e. Beretta, Fanuli. All. Nikola Grbic.
ENERGY T.I. DIATEC TRENTINO: Kaziyski 20, Birarelli 4, Zygadlo 2, Lanza 11, Solé 8, Nemec 5, Colaci (L); Djuric 13, Fedrizzi, Giannelli 1 e Burgsthaler. N.e. Nelli, Thei. All. Radostin Stoytchev.
ARBITRI: Pasquali di Venarotta (Ascoli Piceno) e Sobrero di Carcare (Savona)
DURATA SET:  29’, 34’ 22’, 30’; tot  1h e 55’.
NOTE: 3.815 spettatori. Sir Safety:  5 muri, 4 ace, 17 errori in battuta, 10 errori azione, 43% in attacco, 47% (32%) in ricezione. ENERGY T.I. Diatec Trentino: 9 muri, 9 ace, 13 errori in battuta, 10 errore azione, 38% in attacco, 66% (35%) in ricezione. Mvp Atanasijevic.
 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza