Connect with us
Pubblicità

Trento

Expo Milano 2015: Il Trentino si presenta al mondo

Il 1° maggio, Festa del Lavoro, sarà anche il grande giorno di Expo Milano 2015: l’esposizione universale si presenta ufficialmente al mondo con una cerimonia inaugurale che occuperà l’intera giornata. 

Pubblicato

-

Il 1° maggio, Festa del Lavoro, sarà anche il grande giorno di Expo Milano 2015: l’esposizione universale si presenta ufficialmente al mondo con una cerimonia inaugurale che occuperà l’intera giornata. 

Con le altre 20 tra Regioni e Province autonome, il Trentino sarà presente a Milano con il triplice obiettivo di presentare le proprie eccellenze, di far conoscere la straordinaria biodiversità di un ambiente dolomitico e di promuovere internazionalmente la propria offerta territoriale, turistica ed economica.

Tre gli spazi, dentro il cuore di Expo Milano 2015, scelti per accogliere il meglio di una terra di montagna che guarda alle opportunità del mondo: il Convivio, Piazzetta Trentino e il Padiglione del vino. Due invece i luoghi di Expo in Trentino: i concept store che saranno allestiti al Mart di Rovereto e al Muse di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

A contorno, decine di appuntamenti, eventi e iniziative organizzati tra Milano e Trentino, così da garantire la contaminazione positiva tra il grande avvenimento mondiale dedicato all’alimentazione e il territorio locale. E proprio la tradizione più autentica del Trentino sarà protagonista nella giornata inaugurale di Expo Milano 2015: il Coro S. Ilario, insieme ad altri due cori maschili e a un coro di bambini, eseguirà l’inno nazionale durante la cerimonia del primo maggio in una nuova, originale, rilettura musicale. La diretta dell’inaugurazione del primo maggio inizierà alle 11, su Raiuno.

L’Esposizione universale torna a Milano per la seconda volta dopo il 1906: il secolo scorso lasciò in eredità Porta Venezia e nuove idee sui trasporti. Oggi, l’Esposizione – ribattezzata Expo – andrà a prendersi un milione di metri quadri nell’area a nord-ovest di Milano, quella di Rho-Pero, e lancerà una riflessione a più voci sul tema della nutrizione. Un Expo record per numero di paesi coinvolti e monumentalità dei padiglioni.

EXPO 2015: CIBO E NUTRIZIONE – Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita“. Il tema è azzeccato per un Expo 2015 italiano, poiché consegna al nostro paese una riflessione su un’eccellenza italiana, il cibo, che sarà declinato in tutti i modi: materia prima dell’uomo, base della nutrizione, metro di qualità della vita, baricentro della convivialità, chiave di lettura della storia, parametro di sfida per il futuro.

Pubblicità
Pubblicità

Il pianeta cresce, dal punto di vista demografico, più velocemente della sua capacità di garantire cibo e acqua in modo sostenibile; dunque Expo 2015 è come una gigantesca convention di orologiai dove ognuno porta la sua personale conoscenza per aggiustare il meccanismo e farlo ticchettare al ritmo giusto. Per fare questo, Expo conta sulla partecipazione di 140 paesi, per 184 giorni di durata, con migliaia di eventi e un numero di visitatori previsto tra i sette e i venti milioni.

IL TRENTINO E LE SUE ECCELLENZE – Nella presenza ad Expo Milano 2015 il Trentino vede un’opportunità. Non a caso la maggioranza degli sponsor privati che sostengono il progetto Expo in Trentino arriva dal settore alimentare: Melinda (mele), Cavit e Mezzacorona (Vino), Trentingrana (formaggi), Astro (Trote), Dolomiti Fruits (Succhi di frutta), Pastificio Felicetti (Pasta), Adige-BLM Group. Gli altri sono Terme e Salute (sistema termale trentino), Sciare in Trentino (Impianti di risalita), ed Adige Spa (Costruzioni, partner tecnologico). 
Il progetto di partecipazione ad Expo si articola tra Trento e Milano.

IL TRENTINO ALL'EXPO – Il programma delle iniziative trentine ad Expo Milano 2015 proporrà una serie di appuntamenti di sicuro interesse. Di seguito i luoghi della presenza trentina all’esposizione.

1. Convivio – Il sistema territoriale sarà protagonista dal 10 al 16 luglio nell’area di 200 metri quadri adiacente al Padiglione Italia dedicata alle regioni italiane attraverso un originale concept di allestimento dello spazio: il Convivio. Lo spazio, composto da tre aree, accompagnerà il visitatore in un viaggio attraverso il territorio dei suoi luoghi turistici, le sue peculiarità naturalistiche e culturali, le sue eccellenze gastronomiche, scientifiche e tecnologiche.

2. Piazzetta Trentino – Il secondo spazio è una piazzetta di 80 metri quadri posta lungo il Cardo, la principali direttrice di scorrimento di Expo, a pochi passi da Padiglione Italia (il luogo che sarà sicuramente il più visitato della manifestazione). Un’area di fortissima visibilità all’interno della quale verrà allestita una installazione creativa – delle lastre di dolomia alte più di sette metri – dedicata allo spirito delle materie e dei luoghi dell’ambiente dolomitico, in grado di attrarre, emozionare e stupire il visitatore. 
Una nuvola informatica intercetterà i dispositivi elettronici dei visitatori di Piazza Trentino ai quali verranno veicolate informazioni, itinerari e approfondimenti tematici.È qui che gli sponsor si presenteranno dall’inizio di agosto sino alla fine di ottobre.

3. Il Trentino al Padiglione del Vino – La presenza del Trentino sarà guidata dal Consorzio Vini del Trentino e Istituto Trento doc: i produttori e la viticoltura di montagna trentina saranno presenti in un apposito spazio “Trentino” nel sontuoso Padiglione del Vino gestito da Fiera Verona e MIPAF e collocato proprio di fronte il Padiglione Italia, che si prevede verrà visitato da oltre 11 milioni di visitatori.

4. Ufficio relazioni internazionali – Da fine aprile sarà disponibile per la Provincia autonoma di Trento e gli attori territoriali un ufficio per le relazioni internazionali. Si tratta di uno spazio funzionale, attrezzato nelle adiacenze di Padiglione Italia, che consentirà di presidiare per i sei mesi la programmazione delle visite istituzionali, economiche e di operatori scientifici di ogni paese. 

5. Mostra delle Regioni: Identità Italiana – La mostra dell’Identità Italiana, aperta durante l’intera esposizione, è il cardine espositivo del Padiglione Italia ed è interamente dedicata ai territori che hanno partecipato al suo progetto culturale e artistico. L’esposizione racconta le quattro “Potenze Italiane” – Saper Fare, Bellezza, Limite e Futuro – con l’aiuto delle Regioni e Province autonome. A rappresentare il Trentino saranno due startup – Melixa e Biosoil, accompagnate da un filmato e una pianta alpina, il mirtillo.

EXPO IN TRENTINO – Il Trentino ha voluto portare sul territorio l’Esposizione universale, massimizzando così l’investimento per Expo Milano 2015. Due i luoghi simbolo della presenza di Expo in Trentino: il Mart di Roverto, dove è allestito il primo concept store, e il Muse di Trento con il secondo concept store e la mostra “Coltiviamo il gusto”, organizzata sempre con il Mart.

1. Concept Store Qualità Trentina (Mart di Rovereto)
L’apertura è prevista per il 30 maggio. Il Concept Store Qualità Trentino, allestito in occasione di Expo Milano 2015, nasce nel cuore del Mart per aprirsi sulla città: l’area si sviluppa tra la caffetteria del Mart, la piazza che ospita il Museo, la Biblioteca civica e l’Auditorium Melotti e sulla quale affacciano l’Università, il Teatro Zandonai e il grande parco pubblico. In un luogo di passaggio frequentato non solo dai visitatori del Museo, il Concept Store sarà uno spazio conviviale per incontrare e conoscere selezionate eccellenze della tradizione trentina.

Attraverso l’esposizione e la degustazione di prodotti tipici, il Mart collabora con 20 aziende del territorio che avranno a disposizione una vetrina d’eccezione per promuovere, valorizzare e commercializzare alcuni tra i migliori prodotti agroalimentari del Trentino. 

Ogni mese verranno presentate contemporaneamente quattro differenti realtà imprenditoriali e, nel corner dedicato alle degustazioni, verranno organizzati eventi tematici, in collaborazione con la Camera di Commercio di Trento e prestigiosi partner e sponsor.

Il Concept Store del Mart inaugurerà in occasione della Notte Verde, la festa roveretana dedicata all’innovazione e all’ambiente, alla quale il Mart aderisce fin dalla sua prima edizione. Degustazioni ogni secondo e quarto venerdì del mese.

2. Concept Store Palazzo delle Albere (Trento) – Anche il Concept store a Palazzo delle Albere di Trento, a cura del Muse, aprirà il 30 maggio e sarà caratterizzato da spazi conviviali di presentazione e degustazione di prodotti. Saranno più di quaranta le aziende trentine che troveranno sede a Trento nel Palazzo delle Albere e al Mart di Rovereto. Nel periodo di EXPO il Concept Store ospiterà anche l’enoteca provinciale che si occuperà di organizzare i “pranzi e cene del gusto”.

3. Mostra “Coltiviamo il Gusto” – La mostra “Coltiviamo il Gusto”, a cura di Muse a Mart, occuperà dal 22 maggio al 30 ottobre le sale del piano terra e del primo piano del quattrocentesco Palazzo delle Albere di Trento. 
Al centro della riflessione c’è la rivisitazione dei temi di Expo Milano 2015, ovvero il cibo e l’alimentazione: gli aspetti congiunti alla tipicità agroalimentare ed enogastronomica locale sono affrontati con un approccio multidisciplinare, accanto all’esposizione di opere provenienti dal Mart di Rovereto.

4. Agenda & Appuntamenti – L’agenda è ancora in costruzione, ma comincia ad infittirsi. Il Mart di Rovereto ha già definito un calendario di eventi ricchissimo: 5 mesi di attività aperte al pubblico; 2 mostre a Trento e a Rovereto; 20 eventi e ogni venerdì appuntamento in Museo e nel Concept Store Qualità Trentina; 6 laboratori per bambini e famiglie nello spazio Baby Mart; 20 aziende del territorio coinvolte. L’impegno del Mart è reso possibile grazie anche numerosi partner, sponsor, associazioni, professionisti e istituzioni tra cui Muse, Camera di Commercio, Fondazione Mach.

Il Muse risponde con un fitto programma di iniziative culturali, attività didattiche e divulgative, realizzato in sinergia con i principali attori economici, scientifico-culturali e sociali provinciali. Tutti i giorni alle 15.00 si svolgerà il laboratorio “Mani in pasta”, atelier del fare in cui i visitatori stessi saranno chiamati a svolgere attività di preparazione alimentare. 

Alle ore 17.00 si svolgerà il laboratorio di presentazione e di assaggio “Coltiviamo il gusto” a cura dei sommelier dell’Enoteca del Trentino e delle aziende selezionate. Nel fine settimana troveranno spazio una serie di eventi realizzati con il contributo della Camera di Commercio di Trento, dell’associazionismo gastronomico tra cui: Slow Food Trentino, la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, i Vignaioli. 

C’è un luogo dove si trovano tutte le notizie, gli appuntamenti, le curiosità e le informazioni su Expo Milano 2015. Questo luogo è il sito internetwww.expo2015.tn.it. Attivo dallo scorso dicembre, in occasione della presentazione ufficiale della partecipazione del Trentino all’esposizione universale, il portale si è via via arricchito così da fornire le informazioni sulle attività che il Trentino porterà ad Expo e ciò che Expo porterà in Trentino nei prossimi sei mesi.

In viaggio verso Expo Milano 2015 e ritorno – Questa volta l’alternativa all’automobile esiste ed è davvero competitiva: il treno Expo Trentino 2015. La corsa speciale in treno collegherà nei fine settimana (sabato e domenica) il Trentino a Milano ed Expo 2015. Il servizio partirà la mattina presto da Trento, farà tappa a Rovereto, Ala, Peschiera e Desenzano per raggiungere Milano ed Expo senza altre fermate. Nel tardo pomeriggio è previsto il rientro. Competitivi i tempi di percorrenza (lo stesso delle Frecce) e il costo del biglietto, appena 17 euro a corsa (la metà delle Frecce). Si replica la domenica. Dai primi giorno di maggio ogni giorno un Euregio Bus collegherà Insbruck, Bolzano, Trento e Rovereto a Rho e all’Expo e ritorno: a brevissimo verranno pubblicati orari e modalità di prenotazione delle tratte.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori
    Dopo l’ultima impennata del costo del carburante che da mesi va avanti sia in Italia che all’estero, i Paesi produttori di petrolio hanno deciso di trovare un accordo per frenare questa tendenza. L’incremento La tendenza... The post Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori appeared first on Benessere Economico.
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza