Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Passaggio livello Baldresca, l’attesa infinita – di Claudio Riccadonna

Soste logoranti ed interminabili al passaggio a livello, sotto la canicola estiva, a due passi da via Roggia e dagli impianti sportivi della Baldresca di Rovereto, i cui campi da tennis attendevano il sopraggiungere di qualche vigoroso gladiatore "racchetta-munito". 

Pubblicato

-

Soste logoranti ed interminabili al passaggio a livello, sotto la canicola estiva, a due passi da via Roggia e dagli impianti sportivi della Baldresca di Rovereto, i cui campi da tennis attendevano il sopraggiungere di qualche vigoroso gladiatore "racchetta-munito". 

La tentazione proibita e corriva di ragazzini appiedati, allegramente incoscienti, di incunearsi sotto le sbarre e, dopo una rapida lumata, di varcare con irresponsabile spavalderia la strada ferrata; poi via spediti alla volta dell'ambito centrale, tanto agognato per i suoi "richiami professionistici" , e assaporare, almeno per una volta, l'emozione di una risicata vittoria.

E' il ricordo di 30 anni fa, quando il suono della campanella della Baldresca indicante la fine dell'ora e l'inizio della successiva spingeva a qualsiasi escamotage, pur di consegnarsi puntuali al mitico agone sportivo con il compagno – avversario di sempre. Già si discuteva della necessità, allora come oggi, della realizzazione di un sottopasso che ovviasse a quei biblici tempi d'attesa alla barriera ferroviaria.

Pubblicità
Pubblicità

Attualmente, il centro sportivo, impreziositosi di campi da tennis indoor super riscaldati, nonché ravvivato dalla presenza contigua di un centro riservato alle gare di tiro con l'arco si presenta come un'invidiabile e attraente struttura sportiva. Peccato che, ahime, ahinoi, ahivoi e ahitutti… per arrivarci si debba intrattenere un'anabasi tormentata.

Infatti, dopo la chiusura del passaggio a livello nel 2009, risulta non agevolmente raggiungibile, se non attraverso un impervio tragitto. Anche i residenti in loco sono obbligati a prolungate e dispersive percorrenze per arrivare in luoghi prima accessibili, treno permettendo, in tempi più ragionevoli.

Effettivamente, si è costretti, obtorto collo, a "trascinarsi" in uno snervante giro panoramico tra le campagne periferiche della città, per poi infilare l'angusta stradina del Navicello. Ma oggi come allora si deve pazientare, con esercitato autocontrollo, di fronte ai semafori mobili posizionati ad inizio e a chiusura della strettoia, che impongono, opportunamente, accorti e rallentati movimenti alternati e la perdita di diversi minuti.

Pubblicità
Pubblicità

E' davvero una storia infinita, sfibrante! Tuttavia, probabilmente, siamo arrivati ad un punto di svolta; "il busillis sembra in fase di superamento", dato che ormai dovrebbe essere in fase di ultimazione quel collegamento nord/sud che non interesserà soltanto la città ma anche gli abituali frequentatori della Baldresca provenienti da tutta la Vallagarina e non solo.

Staremo a vedere…

Claudio Riccadonna

Pubblicità
Pubblicità

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza