Connect with us
Pubblicità

Trento

SPECIALE ELEZIONI: ecco come si vota

Manca meno di un mese al 10 maggio, giornata del voto. Tutti i Comuni del Trentino saranno chiamati alle urne, ad eccezione di Mezzocorona (che ha votato lo scorso novembre) e dei paesi che hanno proposto la fusione. 

Pubblicato

-

Manca meno di un mese al 10 maggio, giornata del voto. Tutti i Comuni del Trentino saranno chiamati alle urne, ad eccezione di Mezzocorona (che ha votato lo scorso novembre) e dei paesi che hanno proposto la fusione. 

GLI ORARI DEL VOTO – È importante sottolineare, perché è una differenza rispetto al passato, che si vota soltanto il 10 maggio, e solo dalle 7 di mattina alle 21. La lunga notte del 10 maggio prevede infatti l'immediato spoglio elettorale. Sapremo insomma già in tarda serata quali saranno i sindaci eletti, e quali Comuni andranno invece al ballottaggio (previsto per il 24 maggio, fra i due candidati più votati).


COME SI VOTA NEI COMUNI CON MENO DI 3.000 ABITANTI – Ci sono solo due modi validi per votare, e per evitare che la scheda sia considerata nulla. Si può decidere di votare solo per il candidato sindaco (modo 1) o per un partito che sostiene il candidato sindaco (modo 2).

Pubblicità
Pubblicità

MODO 1: CROCE SUL CANDIDATO SINDACO – Il voto (espresso come nell'immagine sotto) viene dato esclusivamente al candidato sindaco. In questo caso non si possono esprimere altre preferenze di candidati.


MODO 2: CROCE SUL SIMBOLO DI UNA LISTAIl voto (espresso come nell'immagine sotto) viene dato sia al candidato sindaco sostenuto dalla lista, sia alla lista scelta (contribuendo alla definizione dei seggi in Consiglio comunale). In questo caso: si possono esprimere una o al massimo due preferenze fra i candidati a Consigliere comunale, appartenenti alla stessa lista scelta, scrivendone il cognome ed il nome. (In realtà: è possibile mettere anche solo il cognome, il nome è facoltativo, ma è obbligatorio se votate un candidato e, nella stessa lista, ce n'è un altro con lo stesso cognome).

Pubblicità
Pubblicità

COME SI VOTA NEI COMUNI CON PIÙ DI 3.000 ABITANTI – gli elettori troveranno stampati sulla scheda i nomi dei candidati alla carica di sindaco affiancati dal simbolo o dai simboli della lista o delle liste che li sostengono.

In questo caso l'elettore ha tre possibilità. 
 
1) Tracciare un segno sul simbolo di una lista con la possibilità di esprimere fino a due preferenze per il consiglio comunale. In questo caso il voto espresso viene attribuito automaticamente anche al candidato sindaco collegato a tale lista. 
 
2) Tracciare un segno solo sul nome del candidato sindaco senza esprimere un voto per la lista o una delle liste che lo sostengono. In tal caso il voto viene attribuito al candidato sindaco. I voti espressi solo per il candidato sindaco saranno comunque utilizzati anche per il riparto dei seggi del consiglio comunale.
 
3) Tracciare un segno su un candidato sindaco e su una lista collegata a tale candidato, con la possibilità di esprimere fino a due preferenze per il consiglio comunale. In tal caso il voto è valido sia per la lista che per il candidato sindaco votati. 
 
Le preferenze, che vanno espresse con il cognome e se necessario, in caso di candidati omonimi, anche con il nome del candidato, si devono riferire esclusivamente a candidati della lista votata.
Non è possibile votare contemporaneamente per un candidato sindaco e per una lista che non lo appoggia. 
 
Nei comuni con più di 3.000 abitanti è eletto sindaco il candidato che ottiene almeno il 50% più uno dei voti validi. Se ciò non avviene è necessario un secondo turno di ballottaggio nel quale gli elettori saranno chiamati a scegliere tra i due candidati che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti validi. 
 
Nel ballottaggio viene eletto sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti validi. L'eventuale turno di ballottaggio è previsto per domenica 24 maggio dalle 7.00 alle 21.00.
Gli elettori dei comuni di Trento di Rovereto riceveranno una seconda scheda per l'elezione dei consigli circoscrizionali.

GLI ERRORI PIÙ COMUNI – La scheda è nulla se si mette la croce su un candidato a sindaco e su una lista a lui non collegata. Le preferenze ai candidato sono nulle se si scelgono i candidati di una lista diversa da quella votata (in questo caso resta valido solo il voto al partito e al suo candidato sindaco).


IL CALENDARIO – Ma quali saranno le prossime operazioni, in vista del voto? Ecco il calendario ufficiale, da oggi al voto.

GLI SCRUTATORI – Da mercoledì 15 aprile a lunedì 20 aprile (dal 25° al 20° giorno precedente quello della vota zione) – La Commissione elettorale comunale procede, pubblicamente, alla nomina di un numero di scrutatori/scrutatrici compresi/e nel relativo albo e pari al numero occorrente per la costituzione dei seggi; procede inoltre alla formazione di una graduatoria di nominativi, compresi nel medesimo albo, per sostituire gli scrutatori/ le scrutatrici in caso di rinuncia o di impedimento.

I PRESIDENTI DEGLI UFFICI ELETTORALI – Lunedì 20 aprile (20° giorno precedente quello della votazione) – Scadenza del termine entro il quale il Presidente della Corte d'Appello di Trento provvede alla nomina dei Presidenti degli uffici elettorali di sezione e ne dà comunicazione ai prescelti.

GLI SCRUTATORI SCELTI – Entro sabato 25 aprile (15° giorno precedente quello della votazione) – Scadenza del termine per la notifica alle persone interessate dell'avvenuta nomina a scrutatore/scrutatrice. Entro 48 ore dalla notifica, le persone nominate devono comunicare al Sindaco l'eventuale grave impedimento allo svolgimento dell'incarico.

LE LISTE ELETTORALI Giovedì 30 aprile (10° giorno precedente quello della votazione) – Scadenza del termine per la trasmissione al Sindaco, da parte della Commissione/Sottocommissione elettorale circondariale, delle liste elettorali di sezione.

I MANIFESTI DELLE LISTE – Entro sabato 2 maggio (8° giorno precedente quello della votazione) – Ultimo giorno utile per l'affissione all'albo comunale ed in altri luoghi pubblici, a cura del Sindaco, del manifesto recante le liste dei candidati.

NUOVE TESSERE ELETTORALI – Da venerdì 8 maggio a domenica 10 maggio (nei due giorni precedenti ed in quello della votazione) – L’ ufficio elettorale comunale deve rimanere aperto, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e nel giorno della votazione per tutta la durata delle operazioni di voto, per il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati delle tessere in caso di deterioramento, smarrimento o furto dell'originale.

IL VOTO Domenica 10 maggio – Si vota dalle 7 alle 21. Subito dopo inizia lo spoglio dei voti e già nella notte si potranno sapere i risultati 


Chi sarà il nuovo sindaco di Trento? clicca qui e partecipa al sondaggio 

{facebookpopup}

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Alfio Ghezzi: al Mart il perfetto connubio tra territorio, tradizione e semplicità
    Gli anni dell’infanzia, si sa, sono quelli che più segnano la nostra personalità nell’età adulta, e così dopo le esperienze nei più blasonati alberghi italiani e gli anni trascorsi con i maestri Gualtiero Marchesi e Andrea Berton, Alfio Ghezzi mai avrebbe immaginato che il Mart, nel suo Trentino, sarebbe diventato così importante per lui. Si […]
  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]

Categorie

di tendenza