Connect with us
Pubblicità

Trento

Trentino Unico Popolare, prove tecniche di centrismo?

Nel pomeriggio di sabato 11 Aprile, presso la Sala Diamante dell'Hotel Adige di Mattarello, è stato presentato il nuovo soggetto politico: Trentino Unico Popolare, da un progetto del Senatore Ivo Tarolli, un partito territoriale, con un occhio alla politica nazionale, attraverso la vicinanza con Italia Unica di Corrado Passera.

Pubblicato

-

Nel pomeriggio di sabato 11 Aprile, presso la Sala Diamante dell'Hotel Adige di Mattarello, è stato presentato il nuovo soggetto politico: Trentino Unico Popolare, da un progetto del Senatore Ivo Tarolli, un partito territoriale, con un occhio alla politica nazionale, attraverso la vicinanza con Italia Unica di Corrado Passera.
 
In una sala gremita, il Senatore Ivo Tarolli è stato l'anima portante dell'assemblea fondativa di questa nuova realtà politica trentina. In un appassionato discorso introduttivo, dal sapore del comizio di una volta, Tarolli ha subito scaldato la folla, invocando il ricordo di una grande figura politica come quella di Alcide De Gasperi, continuando in una lucida analisi sociale e politica, che vede nella sfiducia nei confronti della politica, uno dei primi problemi di coesione del paese.
 
La parola è poi passata a Luciano Pilati, che con una presentazione evocativa, tra immagini di opere d'arte e quant'altro, ha presentato i punti programmatici del TUP, che passano dal ribadire con decisione le origini e l'ossatura morale, seguendo la strada degli insegnamenti della Chiesa per difendere la famiglia tradizionale, arrivando a vedere la Provincia di Trento come un vanesio Narciso, innamorato della sua immagine di "modello" per gli altri, incapace di vedere il proprio decadimento.
 
Atteso anche Marco Bettega di Progetto Trentino, per un intervento che testimoni la vicinanza del suo partito alla nuova realtà popolare trentina, purtroppo non era presente, ma è stato comunque ribadito il concetto di unità di visione politica, che potrebbe portare ad una futura confluenza di Progetto Trentino in Trentino Unico Popolare, perché se il PT è orfano di un leader carismatico, dopo le note vicende giudiziarie, il TUP potrebbe sfruttare la consolidata struttura organizzativa del PT, già ben radicato sul territorio provinciale.
 
Trentino Unico Popolare sembra dare anche molto spazio ai giovani, tra i quali Elena Sester, giovane madre che ha deciso di lasciare il suo incarico all'interno del mondo dei sindacati, per impegnarsi in prima persona, candidandosi, (unica tra i nuovi volti di TUP), nelle fila di Progetto Trentino come "indipendente".
 
I discorsi della Sester, di Walter Bonatti e Matteo Masè, veri volti nuovi di questa nascente avventura politica, sono stati emozionanti, tradivano l'incertezza e il timore di chi si avvicina alla politica per la prima volta, a chi si ritrova a parlare ad una platea: quell'incertezza che fa tremare la voce ed è l'indice più veritiero dell'onestà tipica di chi si sta mettendo in gioco per la comunità.
 
Al di là dei volti nuovi, questa assemblea ha lasciato qualche dubbio: il timore di pronunciare la parola "destra", pur proclamando il progetto di unificare l'area popolare, forse nasce dalla precisa volontà di non svelare un futuro più centrale, una sorta di operazione per far rinascere una realtà ormai definitivamente seppellita, come la Democrazia Cristiana
 
Sembra quasi che Trentino Unico Popolare sia un'operazione di amarcord, travestita da "novità", per far rinascere quella peculiarità, tutta italiana, di avere un polo politico che non sia né di destra, né di sinistra, che decide di auto-referenziarsi attraverso la strada posta dalla religione, ma che in sostanza non riesce a decidersi da quale parte stare, se non quella della Chiesa.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza