Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Hillary Clinton e l’audacia della perseveranza

 

Volli, sempre volli, fortissimamente volli… la Casa Bianca. Hillary Clinton alla Casa Bianca ci pensa almeno dal giorno in cui uscì come First Lady, nel 2000. Secondo il Guardian, Clinton annuncerà domani la sua corsa per la nomination democratica con un tweet.

Pubblicato

-

Volli, sempre volli, fortissimamente volli… la Casa Bianca. Hillary Clinton alla Casa Bianca ci pensa almeno dal giorno in cui uscì come First Lady, nel 2000. Secondo il Guardian, Clinton annuncerà domani la sua corsa per la nomination democratica con un tweet.

#Pronti? Certo, della ricandidatura di Clinton si parla già dal lontano 7 giugno 2008, quando la sfidante di Barack Obama per la nomination democratica riconobbe la sua sconfitta davanti a migliaia e migliaia di sostenitori, riuniti sotto le volte del National Building Museum di Washington.

Quel giorno, Clinton rivendicò la portata storica della sua campagna dichiarando: “Mentre siamo qui riuniti, la cinquantesima donna [nella storia] sta orbitando nello spazio. Se possiamo spedire 50 donne nello spazio, un giorno lanceremo una donna nella Casa Bianca”.

Pubblicità
Pubblicità

E ancora: “Non siamo stati in grado di rompere il soffitto di cristallo più alto e più resistente della nostra epoca ma, grazie a voi, adesso quel soffitto ha 18 milioni di crepe – come i voti raccolti da Clinton durante le primarie – e la luce lo attraversa come mai prima d’ora, riempendoci tutti con la speranza e la certezza che la prossima volta sarà un po’ più facile”.

La prossima volta è già arrivata ma, anche oggi, la strada per l’ex avvocato, First Lady, senatrice e Segretario di Stato si presenta tutta in salita. Sarà un referendum: o con lei o contro di lei. La Clinton dovrà far dimenticare le primarie del 2008, dove partì come netta favorita ma non riuscì a fare breccia nel cuore dell’elettorato democratico. Hillary contro sé stessa, Hillary contro tutti.

Sono passati otto anni, ora di anni Hillary ne ha 67. È diventata nonna. Come nel 2008, l’America è pronta a metterla sotto la lente di ingrandimento: i suoi capelli, la sue rughe, come parla, come si muove, come tratta il marito. Quel marito che nel 2008 non riuscì, o forse non volle, sostenerla come lei sostenne a suo tempo lui nella corsa alla Casa Bianca. Se Hillary vincerà, anche lui (ri)entrerà nella storia americana, come primo First Husband, “primo marito” della prima presidente degli Stati Uniti d’America.

Si vocifera che la campagna di Clinton avrà come tema principale la lotta alla diseguaglianza tra ricchi e poveri. Non sarà facile. Nel suo partito, la popolare senatrice del Massachusetts, Elisabeth Warren, ha già cominciato a incalzarla da sinistra. E poi ci sono i Repubblicani, che hanno già cominciato a calare i pezzi da novanta: Rand Paul, Ted Cruz, Marco Rubio. E Jeb Bush, fratello e figlio rispettivamente del quarantatreesimo e del quarantunesimo Presidente degli Stati Uniti.

Bush contro Clinton, Clinton contro Bush. La storia si ripete, la storia si rincorre. Oggi come nel 1992, anno in cui Bill Clinton sconfisse George Herbert Bush, l’Iraq sarà uno dei temi caldi della campagna elettorale.

Considerando che la motivazione per l’invasione dell’Iraq si basava su delle falsità e considerando i problemi che stiamo vivendo ora a causa di quell’errore, sostengo che nessuno di coloro che hanno votato a favore della guerra in Iraq dovrebbe divenire presidente”, ha dichiarato il senatore democratico Lincoln Chafee, anche lui in odore di candidatura per le primarie.

Oggi come nel 2008, gli avversari di Clinton faranno leva sulla sua decisione nel 2003, in quanto senatrice dello Stato di New York, di votare a favore della guerra in Iraq. Vecchi cavalli per nuove battaglie.

Per Clinton le elezioni del 2016 rappresentano l’ultima vera opportunità per “rompere il soffitto di cristallo”. Domani parte per lei la corsa più lunga che, se tutto andrà bene, si concluderà nel novembre 2016. Una corsa lunga una vita.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza