Connect with us
Pubblicità

Trento

«Matisse Al bar»: sabato 18 Il rione di Cristo Re festeggia la sua storia

«I era quei de Cristo Re» si ritroveranno il giorno 18 aprile al «Matisse Al Bar» a Pergine Valsugana. Un altro momento revival, ma che questa volta non riguarda un momento musicale, o un periodo ben definito, ma la vita e i protagonisti di un intero rione.

Pubblicato

-

«I era quei de Cristo Re» si ritroveranno il giorno 18 aprile al «Matisse Al Bar» a Pergine Valsugana. Un altro momento revival, ma che questa volta non riguarda un momento musicale, o un periodo ben definito, ma la vita e i protagonisti di un intero rione.
 
Ideatore dell'evento/raduno è stato Stefano Miorandi, un vecchio residente del rione, e l'organizzazione è a cura del «Carrozzone Eventi 70 80 & Live Music» di Chiara Mazzalai, esperta in questo genere di eventi. L'iscrizione, per chi vuole partecipare al Buffet, va fatta presso il Bar Randrè in largo Carducci (qui tutte le informazioni)g.
 
Di solito il proprio rione, dove sei nato e hai vissuto la tua adolescenza non si scorda mai, è un connubio che dura per sempre, un'amore nostalgico che ti rimane nel cuore, tanti ricordi, tristi, felici, spesso lontani che sai che non ritorneranno mai più. 
 
E anche dopo anni, quando magari a piedi ripassi in quelle strade dove da piccolo hai giocato, hai sorriso, hai baciato la tua prima ragazza, sei andato al cinema per la prima volta, o sei stato sgridato dai genitori ti vengono i brividi e subito la tua mente vola indietro di 20, 30, 40, anche di 50 anni, ed è come tu fossi li, come allora. Poi svanisce tutto improvvisamente, e allora torna la nostalgia e la tristezza per la giovinezza persa o per tante altre occasioni o treni che non passeranno mai più. 
 
Ma Cristo re, che ricordiamo è il più popoloso quartiere del capoluogo, forse è un rione più speciale di tanti altri. Un rione che nasce come agglomerato urbano formatosi attorno ad una chiesa il 23 novembre 1941, data in cui fu ufficialmente celebrata la "posa della prima pietra" dell'erigendo tempio religioso.
 
La storia racconta che la chiesa fu costruita interamente grazie alle offerte dei residenti e alla vendita di centinaia di torte, il cui devoluto ben amministrato da don Guido Avi (detto appunto don Torta) permise la fine dei lavori.
 
Ma quel rione nasce soprattutto grazie alle prime case popolari che ospiteranno tutte le famiglie degli operai impegnati nelle fabbriche Sloi e Caproni e per merito della ricostruzione delle caserme militari Battisti in via Maccani.
 
Poi nel 1945 aprì il bar Zinzorla destinato ad entrare nella storia del rione a cui nel 1960 segui un'altra apertura importante, il bar Cristallo. Questi due locali sono stati i due punti di riferimento del rione per tutti, e questo fino alla metà degli anni 90.
 
La vera vita del rione ruotava intorno a questi due bar, divisi anche in taluni momenti storici da rivalità ed invidie, sia da parte dei gestori di allora che dei propri clienti. 
 
In quegli anni non esistevano i cellulari, e l'appuntamento serale era un classico, tutti sapevano che li potevi trovare quella che un tempo era «la compagnia».
 
Ma fra le due aperture il rione di Cristo Re cominciava a prendere forma, nel 1952 il cinema Astra accendeva il proiettore e spegneva le luci in sala, e il giorno 26 ottobre 1954 si svolse l'inaugurazione intitolata al beato Stefano Bellesini, già, il rione aveva la sua prima scuola.
 
L'alluvione del 1966 crea disastri, ma dalle sue ceneri nasce l'hotel Everest che nato come trattoria nel 1954 ora, nel 1969 diventa un vero e proprio hotel.
 
Poi arrivano il campo sportivo e il campo Coni meta di interminabili giornate dove i ragazzi si dilettavano a scalpitare dietro un pallone oppure a correre nella pista di atletica adiacente, il rifacimento del ponte di San Giorgio (rifatto solo in 2 mesi), la costruzione dell'autostrada, della tangenziale e di tante opere urbanistiche che hanno poi rivalutato tutto il rione, fino a farlo diventare per metà, parte del centro storico di Trento.
 
Probabilmente anche di questo parleranno i tanti residenti e ex residenti del rione sabato prossimo, e siamo sicuri che i valori dell'amicizia vinceranno ancora, nel nome di un tempo dove si era amici per davvero, dove aiutare qualcuno del tuo rione diventava un obbligo, un valore, una soddisfazione, dove tutto era più facile, dove i sorrisi non mancavano mai e ogni giorno era diverso dall'altro. 
 
La serata è solo un'anticipazione della storia del rione che verrà presentata il giorno 30 maggio 2015 attraverso una mostra presso il campo sportivo all'interno della quale si potranno ammirare ben 1.200 foto dell'epoca che ritraggono tutta la storia del rione. La mostra è parte della grande festa, dove saranno intitolati il campo Coni, il campo sportivo e il piazzale adiacente alla presenza delle autorità comunali al gran completo. Grande festa che continuerà il sabato e la domenica con musica dal vivo con alcuni protagonisti/musicisti del rione degli anni 70, cucina e altre sorprese
 
Un rione quindi pronto a ripercorrere la sua storia e quella dei suoi grandi protagonisti che forse non sarebbero stati egualmente "grandi", se non avessero fatto parte in quel preciso periodo di quella ineguagliabile comunità del rione di Cristo Re. Altri tempi, altre persone, altre vie, altri modi di vivere, probabilmente altri valori, e un amore, quello per il tuo rione che non muore mai, che non tradisce mai…..
 
Appuntamento al «Matisse Al Bar» di Pergine Valsugana sabato 18 aprile alle ore 20.00 – 
 
a cura di Roberto Conci
 
Le caserme Battisti in via Maccani – una delle prime costruzioni del rione di Cristo Re 
 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza