Connect with us
Pubblicità

Trento

Elezioni comunali: il Patt alla conquista di Trento

Questo il primo e più importante obiettivo che i 40 candidati autonimisti intendono raggiungere a detta di Ugo Rossi, Franco Panizza e Walter Kaswalder.

Pubblicato

-

Questo il primo e più importante obiettivo che i 40 candidati autonimisti intendono raggiungere a detta di Ugo Rossi, Franco Panizza e Walter Kaswalder.
 
«Una città che ha bisogno di un forte scossone – hanno dichiarato i massimi esponenti del patt – votare Patt oggi significa rafforzare la nostra autonomia che come sappiamo bene è sotto attacco costante del governo centralista»
 
Ma durante la serata si è parlato anche di una nuova classe dirigente, a questo proposito voci sempre più insistenti parlano di un grande progetto di rinnovamento del partito dopo le elezioni del 10 maggio. Progetto che vedrebbe ai vertici Panizza, Daldoss e Rossi intorno al quale si vuole costruire una grande associazione.
 
Parola d'ordine a quanto sembra; lanciare i giovani e, come ha affermato lo stesso Panizza durante il suo intervento, cominciare a preparare una nuova clase dirigente. L'idea è anche di realizzare un movimento raccogliendo molte anime politiche, non necessariamente solo autonomiste ma trasversali nell'ambito politico trentino
 
Ugo Rossi, primo ad intervenire alla presentazione dei candidati, ha rimarcato la difficoltà del Patt nel capoluogo da sempre ostile agli autonomisti, «un Patt forte dentro il comune di Trento – afferma Rossi – aumenta l'appartenza del cittadino al territorio».
 
La linea programmatica dettata da Rossi ieri sera contiene tre punti fondamentali, il primo riguarda la vivibilità e la sicurezza, il secondo la volontà di migliorare la macchina amministrativa del comune che deve diventare più veloce e incisiva, e terzo la tessitura di un rapporto con il resto della provincia che rimane fondamentale per il benessere di tutti. 
 
Sono state 110 le persone che hanno deciso di seguire le stelle alpine in questa tornata elettorale – ha ricordato Kaswalder e «vi assicuro che non è stato facile individuarle e convincerle a mettersi in gioco in nome di un progetto etico che riguarda la vivibilità della nostra città».
 
Franco Panizza ha nuovamente rimarcato che il Patt è il primo partito in regione e perde solo a Trento e Rovereto, «La città di Trento – ha spiegato il senatore – ha bisogno di un partito autonomista forte, che sia in grado di portare e rappresentare i valori trentini e di essere motore di cambiamento e di innovazione». 
 
«Come persone responsabili – ha poi continuato Panizza – portiamo avanti i nostri valori e il nostro programma di cambiamento senza attaccare nessuno, ma ancorandoci a punti di riferimento precisi per proiettare il Trentino verso il futuro»
 
I vertici del Patt hanno puntato ad una grande apertura del partito, inserendo candidati con storie politiche non propriamente autonomiste, pescando anche nel pianeta leghista (Filippin), in quello cattolico (Dal Ri) e in quello laico (Maestranzi).
 
Per quanto riguarda la lista le donne in corsa sono 13, spicca su tutte il nome della bellissima Lorena Torresani e poi Barbara Balsamo, Diletta Cappelletti, Gloriana Dalcastagné, Marika Ferrari, Giorgia Giuliani, Paola Giuliani, Tamara Marsetti, Marisa Moranduzzo, Olga Paris, Ilaria Rinaldi, Luisa Anna Maria Stedile e Mabel Valle.
 
Per quanto riguarda gli uomini i candidati sono; Mario Amendola, laureato in comunicazione, media e pubblicità, ricercatore in Tilab e collaboratore del nostro giornale, Gianni Bosin (vicepresidente della federazione ciclistica), Giordano Brida, Marcello Caravello (sindacaliste Poste), Giuseppe Carvelli , Michele Condini (architetto, consigliere circoscrizionale), Paolo Dal Ri (avvocato, consigliere comunale), Marcello Decarli, Andrea Detassis, Matteo Facchinelli, Giuseppe Filippin (architetto), Piergiorgio Frachetti, Gabriele Larger, Paolo Leoni,  Dario Maestranzi (farmacista, consigliere comunale) Damiano Martorelli, Niko Marzari, Andrea Moscon, Marco Osler, Alberto Pattini (ex assessore), Mauro Pedrotti, Severino Rigotti (immobiliarista), Roberto Stanchina, Egon Tretter (figlio di Franco esponente autonomista degli anni 80), Bruno Turotti, Tiziano Uez (assicuratore) e Mauro Verones.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza