Connect with us
Pubblicità

Trento

Occupazione ex asilo: continuano spediti i lavori degli anarchici

Continuano spediti i lavori degli anarchici presso lo stabile ex asilo di via Manzoni occupato ormai da oltre 15 giorni. Si deve segnalare però che proseguono nella piena illegalità. 

Pubblicato

-

Continuano spediti i lavori degli anarchici presso lo stabile ex asilo di via Manzoni occupato ormai da oltre 15 giorni. Si deve segnalare però che proseguono nella piena illegalità. 
 
Dopo l'abbattimento di alcuni dei muri che erano stati eretti a suo tempo dalla proprietà dello stabile, a chiusura di porte e finestre, ora sono iniziate le operazioni di tinteggiatura, con tanto di ponteggi. Intanto nel quartiere di San Martino sono stati affissi diversi manifesti, dai quali emerge che all'interno dell'ex asilo occupato si organizzano – fra l'altro – cineforum e serate con dj.
 
All'indomani dell'occupazione, però, era stata data dalle autorità la notizia della chiusura di tutte le utenze dello stabile (acqua, luce, gas). Allora, come diceva un noto conduttore RAI di qualche anno fa, la domanda sorge spontanea: ma come funzionano le apparecchiature elettriche per la proiezione dei film e per la diffusione della musica? La soluzione si trova nel vano contatori, che si affaccia proprio su via Manzoni.
 
Il lucchetto che chiudeva la cassetta è stato tranciato ed è stato effettuato un allacciamento abusivo (foto), by-passando il contatore (piombato dai tecnici). I reati per un normale cittadino sarebbero da codice penale, infatti si tratterebbe di furto di energia elettrica, ad un commerciante invece toccherebbe una sanzione per non aver pagato la SIAE sugli spettacoli musicali, mentre un'azienda verrebbe sicuramente posta sotto sequestro per avere montato i ponteggi senza seguire le più elementeri regole di sicurezza ed in modo completamente abusivo. Per gli anarchici invece niente, tutto prosegue regolarmente alla luce del sole e sotto gli occhi atterriti dei residenti che sono visibilimente arrabbiati e delusi.
 
«Due pesi e due misure – ci confida una coppia di residenti – fino a ieri queste cose le vedevamo in televisione, ora sono davanti ai nostri occhi, in molti dicono che qui a Trento si vive bene rispetto ad altre città, ma non è vero e quanto sta succedendo all'asilo ne è la dimostrazione, in questi anni sono state lasciate in un angolo regole e giustizia in nome del buonismo, ed ora la città ne pagherà le conseguenze». 
 
Registriamo anche numerose lamentele da parte dei residenti e di cittadini che abitano in altri rioni increduli per quanto sta succedendo nella struttura di via Manzoni. Le preoccupazioni sono quelle di rivivere il triste epilogo del ex centro Bruno rimasto occupato per oltre 10 anni tenendo in scacco un'intera città obbligata a subire soprusi, angherie e disturbi alla quiete pubblica.
 
Alcuni cittadini hanno telefonato alle forze dell'ordine per chiedere quando venisse posta fine l'occupazione che però si rimpallano le responsabilità con la provincia e il comune. Le stesse forze dell'ordine consigliano i cittadini a fare degli esposti, ma non si sa bene verso di chi, pare comunque che da parte del questore per il momento non sia ancora arrivato l'ordine per lo sgombero. Si riapre quindi una nuova ferita per la città di Trento, e in tal senso sembrano profetiche le parole di un commerciante della zona, «lo dico da anni che a Trento esistono cittadini di serie A e cittadini di serie B, i primi sono coloro che non seguono le regole e fanno quello che vogliono appoggiati da politici e amministratori comunali, i secondi invece sono quelli che pagano le tasse, sgobbano 15 ore al giorno e seguono il rispetto delle leggi e poi devono assistere a questo scempio sotto casa loro».
 
{facebookpopup}

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza