Connect with us
Pubblicità

Sport

Quinto successo in sei gare per la Dolomiti Energia: battuta anche Caserta

Per la Dolomiti Energia Trentino arriva la quinta vittoria negli ultimi sei incontri: contro una volitiva Pasta Reggia Caserta Sanders e compagni offrono un’altra gara di grande sostanza davanti ai 3.542 del PalaTrento e si mantengono al quinto posto della classifica in coppia con Brindisi.

Pubblicato

-

Per la Dolomiti Energia Trentino arriva la quinta vittoria negli ultimi sei incontri: contro una volitiva Pasta Reggia Caserta Sanders e compagni offrono un’altra gara di grande sostanza davanti ai 3.542 del PalaTrento e si mantengono al quinto posto della classifica in coppia con Brindisi.

La squadra bianconera ha dovuto faticare per avere la meglio contro una Pasta Reggia che ha provato in tutte le maniere a fermare i ragazzi di coach Buscaglia, che hanno però mostrato ancora una volta di avere il carattere giusto per portare a casa i due punti.

IQ – L’avvio è equilibrato e a metà primo quarto Caserta è avanti 13-17. La risposta trentina è affidata a Sanders, preciso dall'arco e nel pitturato, e ancora a Pascolo che con un gioco da tre punti riporta sotto i bianconeri. Il protagonista del primo quarto però è senz'altro l'ex Veroli che, con la terza bomba personale nel finire del periodo, chiude addirittura in doppia cifra (11), fissando il risultato sul 21-20.

Pubblicità
Pubblicità

IIQ – Caserta passa avanti nel secondo quarto ma poi ci pensa Arwmood a scaldare il palazzetto con 4 punti che impattano il match al 17’ sul 31 pari. I bianconeri a questo punto approfittano dell'inerzia conquistata e piazzano un parziale di 10-3 firmato Mitchell e Owens, interrotto solamente dalla tripla dell'intramontabile Domercant che vale il 41-34 finale.

IIIQ – La ripresa del gioco viene salutata da un mostruoso alley oop che vede protagonisti Sanders e Mitchell e che vale il 46-40. Caserta però non sta a guardare e grazie ad una tripla di Antonutti e ad una coriacea difesa a zona si riporta sotto fino al 50-45. Il vantaggio rimane inalterato fino alla fine del terzo quarto chiuso per 56 a 50.

IVQ – Nell’ultimo quarto ci pensa Davide Pascolo a portare l’inerzia del match definitivamente verso Trento mettendo la tripla del +7 (68-61). Canestro importantissimo al quale fa seguito il tiro da tre realizzato da un Sanders in serata di grazia (4/6 per lui da oltre l'arco) per il 71-63. Con i due tiri liberi realizzati da Owens i bianconeri raggiungono il primo vantaggio in doppia cifra nel momento più importante del match (1'36" dalla conclusione) e riescono così a condurre in porto il match. Risultato finale: 73-66.

Pubblicità
Pubblicità

 

Dolomiti Energia Trento – Pasta Reggia Caserta 73-66, (21-20, 41-34, 56-50)

 

Dolomiti Energia Trento: Forray 5, Sanders 14, Mitchell 11, Pascolo 14, Owens 12: Grant 8, Spanghero 0, Baldi Rossi 3, Armwood 6, Flaccadori 0. All: Buscaglia.

 

Pasta Reggia Caserta: Moore 10, Vitali 13, Tommasini 2, Scott 3, Ivanov 16: Domercant 9, Michelori 0, Mordente 3, Antonutti 10, Tessitori 0. All. Esposito.

 

Arbitri: Emanuele Aronne di Viterbo, Gianluca Sardella di Rimini e Denis Quarta di Rivalta di Torino.

 

Note – Tiri liberi: Trento 8/10, Caserta 10/10. Tiri da tre punti: Trento 7/24, Caserta 10/29. Rimbalzi: Trento 39, Caserta 37. Spettatori: 3.542.

 

MAURIZIO BUSCAGLIA (Coach Dolomiti Energia): “E' stata una partita molto difficile, come ci aspettavamo e ci eravamo detti in settimana mentre la preparavamo. Caserta l'ha impostata bene, quindi siamo stati bravi a leggerla nel modo giusto, riuscendo poi a portarla a casa. Chi conosce questo sport sa quanto gare del genere siano dure: quindi questa è una vittoria di grande importanza. Abbiamo giocato un po' a fiammate, è vero, forse concretizzando poco, però abbiamo sempre difeso bene, con il giusto atteggiamento. E queste sono indicazioni positive: così come è positivo quello che siamo riusciti a fare nel secondo quarto, quando pur senza riuscire a correre come volevamo, siamo riusciti a chiudere la frazione 20-14 con l'82 per cento dal campo. Mitchell? Ha fatto una buona gara, con buone percentuali da due e con uno 0-6 da tre condizionato dal fatto d'aver dovuto tirare spesso allo scadere dei 24 secondi. Ma se parliamo dei singoli allora voglio sottolineare le prove di Pascolo e Sanders, che hanno davvero fatto la partita, e la prestazione di Armwood, che è stato bravissimo”.

VINCENZO ESPOSITO (Coach Pasta Reggia Caserta):“Voglio innanzitutto ringraziare la squadra per quello che sta facendo, gettando il cuore oltre l'ostacolo in una situazione difficile. Eravamo reduci da una settimana complicata, in cui abbiamo fatto di tutto per recuperare Domercant che ci era venuto a mancare per infortunio proprio quando avevamo infilato quattro vittorie consecutive. Abbiamo fatto la gara che volevamo, cercando di restare a contatto con Trento sperando poi di poter sfruttare qualche loro errore nel finale. Purtroppo abbiamo fallito per poco l'obiettivo, complice forse la cattiva percentuale di tiro, 16-51, che abbiamo avuto dal secondo quarto in avanti. Peccato, perché abbiamo fatto una ottima partita, difendendo forte e tenendo Trento a 15 e 17 punti negli ultimi due quarti, contro una squadra che non è certo l'ultima arrivata, come dimostrano i 28 punti e la quinta posizione in classifica della Dolomiti Energia”.

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Il potenziale benefico delle piante da arredamento
    Oltre ad essere decorative, le piante in casa aiutano a migliorare il benessere psicofisico. Infatti, predisporre degli spazi verdi tra le mura domestiche significa contribuire positivamente sull’aspetto estetico degli ambienti, ma anche alla salute. In particolare, le piante interagiscono con l’ambiente diminuendo la presenza di polvere in casa, favorendo la rimozione delle tossine e assicurando […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]

Categorie

di tendenza