Connect with us
Pubblicità

Trento

Tutelarsi contro le conseguenze di un infortunio!

Uccidono centinaia di migliaia di persone e ne invalidano milioni. Ogni due minuti qualcuno muore a causa di un incidente e altre 228 persone restano infortunate.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Uccidono centinaia di migliaia di persone e ne invalidano milioni. Ogni due minuti qualcuno muore a causa di un incidente e altre 228 persone restano infortunate.

Con 250 mila decessi all’anno, gli incidenti rappresentano la quarta principale causa di morte, dopo malattie cardiovascolari, cancro e malattie respiratorie. Ben 60 milioni di persone, più dell’intera popolazione italiana, ricevono ogni anno cure mediche per colpa di questi infortuni in Europa.

Sono i posti che generalmente consideriamo più sicuri a diventare trappole in cui si può perdere la vita. I cittadini europei rischiano più di restare infortunati a casa, a scuola, nelle attività ricreative e sportive che in qualunque altra circostanza.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo il rapporto, poco più del 20% di tutti gli incidenti avviene su strada o sul posto di lavoro. Gli incidenti domestici uccidono il doppio di quelli stradali e dieci volte di più degli incidenti sul posto di lavoro. Il problema riguarda da vicino soprattutto i bambini e gli anziani che trascorrono molto tempo a casa. Bagni, scale e cucine sono le stanze meno sicure. Secondo le previsioni, nel futuro la situazione peggiorerà a causa dell’innalzamento dell’età demografica.

A livello complessivo, tutte le persone che si sono infortunate nell’Unione Europea hanno trascorso 50 milioni di giorni in ospedale, e nel 75% dei casi l’incidente era avvenuto in casa o nell’attività ricreativa. Per ogni persona ricoverata a causa di un incidente automobilistico, 6 lo sono per un incidente avvenuto a casa o nel tempo libero. Tra gli sport, il calcio risulta quello più pericoloso.

Un infortunio può accadere a chiunque, in ogni momento della vita. Per questo motivo un’assicurazione contro gli infortuni è consigliabile a tutti, per vivere in maniera più sicura sia il lavoro che il tempo libero.

Pubblicità
Pubblicità

Se un infortunio accade durante il lavoro è attiva la copertura dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro. Secondo le statistiche però la maggior parte degli infortuni succedono nel tempo libero. Perciò è importante tutelarsi. A questo proposito abbiamo voluto sentire gli esperti di TIROLER ASSICURAZIONI

Quando si parla di infortunio?

«L’infortunio è un evento indipendente dalla volontà della persona, che produce improvvisamente dall’esterno un effetto di natura meccanica o chimica sul corpo della stessa, comportando un danno fisico».

Cosa copre un’assicurazione infortuni privata?

«Questo dipende dalle condizioni della compagnia assicurativa. Nel caso di TIROLER ASSICURAZIONI sono assicurate le conseguenze sia da infortunio sul lavoro che nel tempo libero».

Le garanzie a scelta sono diverse:

  • Capitale per caso morte

  • Capitale per invalidità permanente

  • Diaria per inabilità lavorativa

  • Diaria per ricovero ospedaliero

  • Rimborso spese da infortunio

  • Rendita mensile per invalidità permanente

Come funziona un indennizzo per invalidità permanente?

«La vita può essere influenzata in modo notevole da un invalidità permanente a causa di un infortunio. Perciò è importante assicurarsi con una somma adeguata. L’invalidità permanente viene definita da parte di medici ed espressa in una percentuale. In base a questa poi la compagnia assicurativa, a seconda delle condizioni contrattuali e la somma assicurata scelta, liquida un capitale».

È fondamentale quindi tutelarsi bene per invalidità di grado elevato?

«Nel prodotto di TIROLER ASSICURAZIONI è prevista una tabella di progressione, questo significa che le invalidità che superano una certa percentuale vengono supervalutate tramite un moltiplicatore. In questo modo viene riscarcito un capitale importante. In più si può includere una rendita mensile vitalizia a causa di invalidità permanente».

Chi può essere assicurato?

«Nelle assicurazioni contro gli infortuni esistono diverse possibilità per assicurarsi. Esempi sono la copertura per una persona singola oppure la tutela di 2 persone conviventi in una polizza. Esistono anche forme assicurative tramite le quali una famiglia ha la possibilità di assicurare sia i genitori che i figli in un unico contratto.

I nostri esperti assicurativi locati in diverse zone del Trentino stanno a disposizione per un analisi di rischio della propria situazione e per rilevare le esigenze assicurative. Per trovare il Vostro interlocutore TIROLER in regione visitate il sito www.tiroler.it»

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento43 minuti fa

Patrimonializzazione delle imprese trentine: scadenza prorogata al 31 agosto

Trento45 minuti fa

“Trentino DataMine”, il centro dati green nelle celle di dolomia

Trento52 minuti fa

Fulmine colpisce una pianta sul doss Trento, Ianeselli: «Vivi per miracolo». Tre feriti

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Al via la 25esima edizione di Ala Città di Velluto

Italia ed estero1 ora fa

Gas, Germania alza il livello di allerta: ridurre l’utilizzo d’estate per riempire i depositi

Trento2 ore fa

Lago di Garda, maltempo: due famiglie irlandesi salvate dalla guardia costiera

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Varone: ecco le istruzioni sulla nuova viabilità

economia e finanza2 ore fa

Assicurazioni on line moto: ricerche in aumento sui portali comparatori

Trento3 ore fa

S.P. 90 “Destra Adige” – II° tronco, chiusura temporanea in località Ravina

Italia ed estero12 ore fa

Auto si schianta contro il muro, si ribalta e prende fuoco: due morti e due feriti gravi

economia e finanza12 ore fa

Pensplan: oltre 280 mila posizioni presso i fondi pensione istituiti in Regione

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Studenti qualificati e diplomati all’UPT di Cles: ecco l’elenco

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Pellizzano vince il Bando borghi del Pnrr puntando sulla frazione di Termenago

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Carenza idrica, Andalo fa la sua parte

Giudicarie e Rendena14 ore fa

Ponte dei Servi: finisce a terra con la moto, 56 enne finisce in ospedale

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Frana il terreno vicino a Malga Andalo – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

I 12 giorni di Vasco Rossi all’Hotel Solea di Fai della Paganella: «Persona di livello umano altissimo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Telescopio Universitario4 settimane fa

In 440 oggi alla cerimonia di laurea, il rettore: «Scommetto su di voi»

Telescopio Universitario4 settimane fa

All’Università di Trento il fondo Feierabend sull’arte italiana del ‘900

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento2 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza