Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

La Cina sulla crisi in Ucraina: “l’Occidente abbandoni la sua mentalità a somma zero”

La particolare intesa che lega la Russia ai partner orientali come India e soprattutto la Cina, sembra non essere soltanto prettamente economica, ma in questo momento più che in passato, l’amicizia tra questi Paesi si è manifestata anche in campo politico

Pubblicato

-

La particolare intesa che lega la Russia ai partner orientali come India e soprattutto la Cina, sembra non essere soltanto prettamente economica, ma in questo momento più che in passato, l’amicizia tra questi Paesi si è manifestata anche in campo politico

Lo spostamento dell’asse preferenziale dell’economia russa verso Estè in corso già da tempo e non rappresenta certo una novità nello scenario politico internazionale. I rapporti economici e commerciali tra Russia e Cina e, in misura minore, India si sono intensificati soprattutto e a causa della situazione in Ucraina.

L’Europa ha fatto di certo la sua parte. Le numerose sanzioni economiche decise e varate nei confronti di Mosca non hanno fatto altro che spingere la Russia a guardare verso l’Asia e a guardare soprattutto a due Paesi che rappresentano il motore del continente asiatico da un punto di vista dello sviluppo e dell’industrializzazione.

Pubblicità
Pubblicità

Fin qui nulla di nuovo. Se non fosse che all’inizio di questa settimana l’ambasciatore cinese in Belgio, commentando l’intensificazione negli ultimi tempi degli scontri in Ucraina, ha dichiarato: “Le potenze occidentali dovrebbero tener conto delle legittime preoccupazioni di sicurezza  della Russia”.

La posizione cinese riguardo alla crisi in Ucraina non è stata mai espressa chiaramente dal governo cinese, né mai nessuno si è poi tanto scomodato a chiederla. Un intervento sulla situazione ucraina da parte del Primo Ministro cinese, Li Keqiang, risale ormai a mesi orsonoquando, durante un incontro con il Premier russo Dmitry Medvedev, pare si sia lasciato sfuggire che ci tenesse alla risoluzione pacifica dei contrasti scoppiati in Crimea.

La dichiarazione del diplomatico cinese arrivata nei giorni scorsi da Bruxelles sembra quasi un fulmine a ciel sereno e ribalta totalmente la situazione sullo scacchiere internazionale. Proseguendo nel suo discorso, l’ambasciatore ha poi invitato l’Occidente ad “abbandonare la sua mentalità a somma zero”, vera causa del fatto che la Russia si senta ora minacciata e trattata ingiustamente dai vicini europei.

Pubblicità
Pubblicità

Ma l’ambasciatore cinese, Qu Xing, ha anche rassicurato che la Cina non ha la minima intenzione di interferire nella crisi ucraina che ritiene è e debba essere una crisi tutta europea dalla quale le potenze esterne dal continente europeo dovrebbero astenersi dall’intervenire.

Il riferimento, tutt’altro che velato, era ovviamente diretto agli Stati Uniti, ritenuti soltanto una ulteriore fonte di instabilità e insicurezza nell’area e un ostacolo al raggiungimento della pace e di un accordo che possa essere rispettato da tutte le parti coinvolte.

Ed è proprio agli Stati Uniti che sono state riservate le parole più dure. L’ambasciatore Qu Xing ha infatti commentato la presenza della superpotenza occidentale in Ucraina dichiarando che “gli Stati Uniti tendono a imporre la loro presenza in ogni parte del mondo ma il fatto è che le loro risorse sono limitate, e sarà difficile continuare a sostenere la propria influenza negli affari esteri.”

Una dichiarazione dura nei confronti degli Stati Uniti resa ancor più sorprendente dal fatto che mai la Cina si era espressa in modo così netto e chiaro sulla crisi in Ucraina, chiamandosi sempre fuori dalla questione e rimanendo ai margini per non rischiare di compromettere le relazioni con l’Europa.

Gli interessi commerciali cinesi verso il continente europeo pesano ancora in maniera evidente sull’economia del gigante asiatico che vive di esportazioni verso Ovest e che, nonostante il rafforzamento dell’intesa con la Russia e gli accordi con i Paesi dell’America Latina, non può e non potrà fare a meno dei mercati europeo e statunitense.

Tuttavia, la presa di posizione degli ultimi giorni fa intendere che la Cina non è affatto così vicina all’Occidente come si vuol credere. In questo momento sembra più lontana che mai.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza