Connect with us
Pubblicità

Trento

Profughi al Nevada, Giuliani (lega nord): «Il Bondone è arrivato alla frutta». Domani presidio davanti all’Hotel

In questi giorni il Monte Bondone è salito agli onori della cronaca, e non sempre per il bello che spesso è in grado di offrire. 

Pubblicato

-

In questi giorni il Monte Bondone è salito agli onori della cronaca, e non sempre per il bello che spesso è in grado di offrire. 
 
Domani i verdi terranno un incontro nella sala rosa del palazzo della regione per discutere sul futuro del monte Bondone, il titolo dell'incontro è tutto un programma: «Monte Bondone: Storia di un degrado, dal centro di ecologia alpina al resort di lusso»? 
 
Ma ieri si è anche aperto un nuovo caso che riguarda i profughi, infatti Luca Lorenzi, titolare dell’Hotel Nevada, famiglia che da 40 anni gestisce uno degli alberghi storici in Vason, sul Monte Bondone ha inviato a tutte le redazioni locali un breve messaggio dove confermava che il suo Hotel era disponibile ad ospitare i profughi che arriveranno in Trentino. 
 
Lorenzi per trasparenza spiega che la sua non è una decisione legata ad un'ideologia o una scelta umanitaria, ma solo un strategia imprenditoriale. Magari nella sua intervista apparsa sul Trentino oggi fa un po' di tutta l'erba un fascio, infatti accomuna i terremotati dell'Aquila ai profughi, cosa a parer nostro diversa che presenta certo, l'urgenza in entrambi i casi, ma certo una priorità ben diversa.
 
Lorenzi spiega di aver preso questa decisione perché la stagione è andata male e quindi c'è bisogno di monetizzare alla svelta, ma possiamo intuire che questo «sforzo umanitario» sarà comunque a termine, cioè finirà quando la nuova stagione invernale avrà inizio. 
 
Sull'argomento ha preso una dura posizione anche Bruna Giuliani, (foto) consigliere comunale della lega nord che attraverso un comunicato ha criticato fortemente Luca Lorenzi, «Fanno veramente arrabbiare le parole dell’albergatore del Bondone che si rende disponibile ad accogliere una cinquantina di profughi – afferma Giuliani – Innanzitutto ricordiamo che la riqualificazione del Bondone, piano portato avanti nel corso del tempo con i patti territoriali e soldi pubblici, non ha come fine l’ospitalità di profughi ma il rilancio turistico di questa bellissima area trentina che sta soffrendo la crisi economica e che per anni è stata dimenticata dall’amministrazione».
 
Giuliani si pone anche un'altra domanda, «perché, vista la sua generosità, il proprietario non ha pensato di ospitare i trentini in difficoltà e senza casa, gli anziani che non arrivano alla fine del mese, gli esodati e tutte quelle categorie di cittadini trentini svantaggiati. Forse perché dal gesto non avrebbe ricevuto alcun rimborso? Ecco forse dove sta la differenza: alla faccia del buonismo e del volontariato»!
 
Domani la lega Nord terrà un presidio proprio in Bondone per dire no all'arrivo dei profughi all'Hotel Nevada – fa sapere la consigliera della Lega Nord.
 
«Siamo proprio arrivati alla frutta se alcuni albergatori pensano di rilanciare il Bondone ospitando i profughi! Ma allora, già che ci siamo, perché non si organizzano loro, ovviamente gratis, corsi di sci, nordic walking, mountain bike ed escursioni sulle cime? Tutto ciò mentre i trentini prendono le porte in faccia e ogni giorno lottano dignitosamente con le proprie forze per sopravvivere»conclude la nota della Giuliani
Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza