Connect with us
Pubblicità

Trento

Quote rosa, tutto rinviato

Era il quarto punto all´ordine del giorno, il Disegno di legge n. 23 per promuovere il riequilibrio della rappresentanza di genere nei consigli comunali della provincia di Trento (presentato dalle Consigliere regionali Ferrari, Borgonovo Re e Plotegher e sottoscritto altresì dalle Consigliere regionali Maestri e Bottamedi).

Pubblicato

-

Era il quarto punto all´ordine del giorno, il Disegno di legge n. 23 per promuovere il riequilibrio della rappresentanza di genere nei consigli comunali della provincia di Trento (presentato dalle Consigliere regionali Ferrari, Borgonovo Re e Plotegher e sottoscritto altresì dalle Consigliere regionali Maestri e Bottamedi).

Era ampiamente previsto, nonostante i molti appelli dell'ultima ora, un nulla di fatto e così è stato. La discussione si è subito arenata visti i moltissimi emendamenti presentati dalla minoranza.

Poi la presidente Chiara Avanzo, al termine degli interventi, ha accolto la richiesta della riunione dei capigruppo per discutere la questione e ha chiuso la seduta. 

Pubblicità
Pubblicità

Dopo la presentazione da parte della prima firmataria, Sara Ferrari (Partito Democratico) e la relazione del Presidente della Commissione, Walter Kaswalder (Patt) ha preso parola Rodolfo Borga (Amministrare e Civica Trentina). “Questo disegno di legge per noi non é accettabile: prima di tutto non  é ammissibile fare una battaglia di civiltá a metá”. “In un momento come questo, cosí difficile per la nostra Autonomia, in cui non sappiamo a cosa stiano mirando le forze di maggioranza, se non quello che apprendiamo dai giornali, non daremo mai l´approvazione ad un disegno di legge che anticipa lo smembramento.della Regione”. Ha quindi chiesto che il disegno sia regionale. Ha poi parlato del fatto che si tratta di una legge che “copia quello che accade nel resto d´Italia".

Sven Knoll (Süd-Tiroler Freiheit) ha quindi chiesto un chiarimento sull´ordine dei lavori per decidere come procedere. La richiesta é stata avanzata anche da Andreas Pöder (Team Autonomie – Bürger Unione) che ha rilevato che alcune parti degli ordini del giorno non sono stati tradotti in tedesco ed ha detto di rifiutarsi di discuterli. Anche Pius Leitner (Freiheitlichen) ha chiesto spiegazioni sull´accordo politico di cui si parla nella relazione. Ha quindi invitato a trattare la mozione che chiedono la separazione delle competenze sulla materia elettorale.

Ha annunciato di non volersi fermare a discutere questo disegno legge. Anche la Consigliera Brigitte Foppa (Verdi) ha manifestato preoccupazione per il numero degli emendamenti, Alessandro Urzí (Misto) ha parlato di una “situazione politicamente sensibile” con un disegno di legge che separa di fatto la competenza sulla legge elettorale. “Si tratta di un percorso che non puó che essere incanalato nel processo di riforma in corso a Bolzano, che porta all´esproprio delle competenze della Regione”. “É evidente che una proposta che interviene per legiferare solo in una Provincia escludendo l´altra, sottrae una delle competenze fondamentali”. Ha quindi chiesto di discutere di questo aspetto.

Pubblicità
Pubblicità

Dieter Steger (SVP) ha parlato di un accordo di coalizione ed ha detto che si tratta di “politica pragmatica”: “penso – ha detto – che la competenza sui comuni dovrebbe andare in capo alle due Province”. Claudio Civettini (Amministrare e Civica Trentina)  ha parlato di “consiglio delle prostitute, dove si vendono le donne degli altri e si lasciano a casa le proprie”. “A fronte di questi passaggi, occorre fare dei ragionamenti”. “Quando la politica é seria, e non é la politica dei giochetti, la si affronta in maniera globale e non possiamo accettare che qualcun altro decida cosa faccio a casa mia”. 

Dopo una breve discussione botta e risposta tra la Consigliera Artioli e il Consigliere Civettini, ha preso la parola il consigliere Walter Kaswalder (Patt) che ha chiesto una riunione dei capigruppo, ricordando che i Consigli dei Comuni di Trento e Bolzano hanno espresso parere contrario al disegno di legge.

L´assessore  Josef Noggler ha ricordato che per le elezioni del 10 maggio sono necessari dei passaggi tecnici e la legge deve essere approvata entro febbraio: “se questo disegno di legge sará accolto, dovrá essere adeguata la norma esistente”.

La Presidente Chiara Avanzo, al termine degli interventi, ha quindi accolto la richiesta della riunione dei capigruppo  per poter discutere la questione ed ha chiuso la seduta.

 

 
 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza