Connect with us
Pubblicità

Trento

L’amministratore di sostegno in Trentino.

La figura dell’amministratore di sostegno è stata istituita con legge 9 gennaio 2004 n.6 con la modifica degli articoli del codice civile in materia di interdizione e inabilitazione delle persone prive, totalmente o parzialmente, dell’autonomia necessaria per compiere le funzioni della vita quotidiana, in Provincia Autonoma di Trento tale istituto giuridico è regolamentato dalla legge provinciale 16 marzo 2011 n.4 (Disposizioni per la promozione e diffusione dell’amministrazione di sostegno a tutela delle persone fragili).

Pubblicato

-

La figura dell’amministratore di sostegno è stata istituita con legge 9 gennaio 2004 n.6 con la modifica degli articoli del codice civile in materia di interdizione e inabilitazione delle persone prive, totalmente o parzialmente, dell’autonomia necessaria per compiere le funzioni della vita quotidiana, in Provincia Autonoma di Trento tale istituto giuridico è regolamentato dalla legge provinciale 16 marzo 2011 n.4 (Disposizioni per la promozione e diffusione dell’amministrazione di sostegno a tutela delle persone fragili).

L’amministratore di sostegno, che viene nominato dal giudice tutelare del luogo di residenza o domicilio, è una persona (normalmente scelta dal giudice tra i parenti perché si pensa che chi ha un vincolo di sangue sia più attento alle esigenze del proprio congiunto) che in modo volontario aiuta a tutelare gli interessi di un’altra persona che a causa di una malattia invalidante (handicap, demenza senile) o di una fragilità psicologica (dipendenza da gioco, alcool, droga) si trova in uno stato di difficoltà, temporaneo o permanente, a causa del quale non riesce ad amministrare con piena facoltà il proprio patrimonio.

Pubblicità
Pubblicità

L’innovazione giuridica legata alla figura dell’amministratore di sostegno consiste nel fatto che la persona in difficoltà a cui viene affiancato l’amministratore, può ancora compiere le sue scelte manifestando la propria volontà nella maggior parte degli atti quotidiani, ma viene aiutato dall’amministratore di sostegno in quegli atti, più complessi in relazione alle proprie condizioni psico-fisiche, che sono espressamente indicati nel decreto del giudice tutelare.

Dal novembre 2008 l'Associazione Comitato per l'Amministratore di Sostegno in Trentino, favorisce le iniziative per la promozione sul territorio provinciale della figura dell’amministratore di sostegno sia dal punto di vista di penetrazione culturale all’interno della comunità sociale sia dal punto di vista informativo e formativo attraverso l’istituzione periodica ed itinerante sul territorio provinciale di serate informative a tema e corsi di formazione specifici.

Per approfondire il ruolo dell’amministratore di sostegno e capire le attività dell’associazione nella nostra provincia, abbiamo rivolto qualche domanda all’avvocato Umberto Stenico membro del direttivo dell'Associazione Comitato per l'Amministratore di Sostegno in Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Avvocato Stenico secondo la sua esperienza quali sono i compiti e quali i limiti dell’amministratore di sostegno?

«I compiti dell’amministratore di sostegno sono chiaramente individuati nel provvedimento del giudice tutelare, all’amministrato viene lasciata la libertà di compiere tutti gli atti di ordinaria amministrazione, mentre all’amministratore spetta il compito di sostituire/aiutare l’amministrato nel compimento degli atti di straordinaria amministrazione. Per ogni amministrato viene emesso un provvedimento ad hoc, come dire, ogni provvedimento è come “un abito su misura” cucito per le specifiche esigenze del singolo amministrato.»

Quali saranno le prossime iniziative ed i prossimi appuntamenti dell’associazione?

«La prossima iniziativa ci vede impegnati in un progetto pilota assieme alla competente Comunità di Valle per l’apertura di un punto informativo a Borgo, poiché intendiamo estendere i servizi della nostra associazione territorialmente anche a cittadini e utenti degli ex tribunali periferici (Borgo, Cavalese, Cles e Tione di Trento).  Il prossimo appuntamento, invece, sarà una serata informativa a Dro il 19 febbraio 2015.»

Oltre all’amministratore di sostegno, secondo lei, cosa sarebbe utile per migliorare le condizioni di vita del beneficiario del provvedimento del giudice tutelare?

«Punto di forza del Trentino è, a mio avviso, il concetto di rete che tanto ci è invidiato dalle regioni limitrofe ed è espressione d’avanguardia delle nostre istituzioni territoriali. La rete di collaborazione, che deve esistere od instaurarsi tra i vari enti (Comune, Provincia, Azienda Sanitaria, cooperative sociali, professionisti e la nostra associazione), è condizione indispensabile per il miglioramento delle condizioni di vita dell’amministrato».

Per maggiori informazioni sull’amministratore di sostegno ci si può rivolgere ai punti informativi dell’associazione istituiti a Trento e a Rovereto nei rispettivi tribunali, inviare una email all'indirizzo info@amministratoredisostegnotn.it o telefonare al numero 333-8790383.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Vola con la macchina in un dirupo per 200 metri, gravissimo 88 enne di Predazzo

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

La storia di Michela: «La mia vita come un arcobaleno e un sogno da raggiungere»

Trento9 ore fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento16 ore fa

Loredana Ciccantelli, Confapi Trentino: «Il Trentino ha dimostrato di avere un piano di azione concreto per quanto riguarda l’accoglienza turistica»

Riflessioni fra Cronaca e Storia17 ore fa

Filosofia politica. Verità o autorità? Da dove origina la legge?

Telescopio Universitario17 ore fa

Amministrazione condivisa: verso un “Recovery Plan civico”. Convegno giovedì 20 a Giurisprudenza

Alto Garda e Ledro17 ore fa

La mostra ufficiale del Museo di Auschwitz-Birkenau a Riva del Garda

Arte e Cultura17 ore fa

Living Memory, la forza dell’impegno. In programma teatro, musica e testimonianze

Bolzano17 ore fa

Tentò di uccidere l’ex a Bronzolo: pena ridotta in appello per un nigeriano

Arte e Cultura17 ore fa

A Nogaredo presentato il volume “Capolavori” della Regione

Giudicarie e Rendena17 ore fa

Porte di Rendena: il Piedibus è già un successo

Bolzano18 ore fa

Rapina impropria, danneggiamento e aggressione alla Polizia: coppia di marocchini finisce in manette

Rovereto e Vallagarina18 ore fa

Uccisione cane da parte dei lupi: l’uomo è rimasto accerchiato in balia dei lupi per 30 minuti

Trento18 ore fa

Omicron: nel 53% dei casi il primo sintomo è il mal di gola. Ecco i nuovi sintomi

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Altri 209 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Trento2 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento1 settimana fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza