Connect with us
Pubblicità

Trento

Un centro destra disintegrato e una maggioranza per ogni stagione

L'elezione del nuovo presidente della Repubblica ha davvero ricompattato il centrosinistra? È ancora presto per dirlo, ma è già chiarissimo che ha disintegrato il centrodestra. 

Pubblicato

-

L'elezione del nuovo presidente della Repubblica ha davvero ricompattato il centrosinistra? È ancora presto per dirlo, ma è già chiarissimo che ha disintegrato il centrodestra. 

Attorno a Berlusconi i fedelissimi sono sempre meno, Fitto conta soltanto al Sud, Alfano va a ruota di Renzi. Al centro, l'esperienza di Scelta civica si è definitivamente conclusa con un approdo disordinato nel partito democratico: un po' quello che sta avvenendo in Trentino per mano di Dellai.

La fragilità dei partiti, da Forza Italia a Scelta civica, dal culto del capo Berlusconi a quello del tecnico Monti, ha consentito alla personalità più forte sulla piazza di catalizzare direttamente o indirettamente il consenso di un italiano su due. Poco importa che Renzi utilizzi le maggioranze variabili: è l'unico ad averle sapute utilizzare in una legislatura che, quando è nata, di maggioranze non ne presentava nemmeno una. Abile e spregiudicato, il premier conta sul fatto che il ritorno alle urne penalizzerebbe i suoi avversari e dunque gli consente di dominarli, di dettare i ritmi, di imbarcare Tizio e scaricare Sempronio, anzi Silvio.

Pubblicità
Pubblicità

Fino alla prossima fermata. Renzi parla poco, però, di quali riforme farà. Dice che le concluderà, ma non entra nel merito. Perché non gli conviene. Con la maggioranza che ha votato per Sergio Mattarella, il premier potrebbe tranquillamente far approvare una legge elettorale senza capilista bloccati, attuando pienamente il principio delle preferenze senza il freno imposto da Berlusconi e dai suoi interessi.

Lo farà o manterrà in piedi il testo di compromesso che discende dal l'ormai mitica riunione del Nazareno? L'impressione è che, volendo, Renzi avrebbe oggi tutte le carte per ridimensionare definitivamente Berlusconi a ciò che è: un politico finito preoccupato per le proprie aziende. Ma fino a quando sull'altra sponda non si presenterà un avversario credibile, Renzi da solo non potrà normalizzare la situazione.

Anzi, è lui stesso l'anomalia: un premier che fa il bello e il cattivo tempo, che non fa le riforme migliori ma le adatta a seconda delle circostanze, che oggi flirta con Tsipras e domani con Draghi. Qualcuno ha parlato, un po' avventatamente, di ricomposizione della democrazia cristiana. Ma il punto non è il soggetto politico, quanto piuttosto la capacità di un uomo solo di forgiare plasticamente un panorama partitico senza spina dorsale. La Dc aveva correnti che funzionavano come partiti. Oggi basta un tweet per spostare dieci parlamentari da un gruppo all'altro.

Pubblicità
Pubblicità

Eleonora Angelini 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza