Connect with us
Pubblicità

Trento

Tutela Minori, Maffioletti: «bene il comune, ma spendere meno per aiutare di più i bambini»

La diminuzione del 28% del numero di bambini allontanati dalle famiglie in Trentino e le recenti iniziative messe in campo dal Comune e dalla Provincia di Trento, stanno aumentando la serenità di chi combatte ogni giorno questa triste problematica che riguarda le famiglie e le istituzioni.

Pubblicato

-

La diminuzione del 28% del numero di bambini allontanati dalle famiglie in Trentino e le recenti iniziative messe in campo dal Comune e dalla Provincia di Trento, stanno aumentando la serenità di chi combatte ogni giorno questa triste problematica che riguarda le famiglie e le istituzioni.

Sono numerosi i progetti avviati in tal senso; come ad esempio il progetto delle Costellazioni Famigliari, il modello Family Group Conference (riunioni di famiglia), il percorso di formazione in collaborazione con il Centro Studi Erickson e l’Università Cattolica di Milano, il progetto Noi al Centro in collaborazione e la Comunità Murialdo. 
 
«Questo ci conferma che abbiamo imboccato la strada giusta, – esordisce Gabriella Meffioletti – Le statistiche e le iniziative di cui sopra si allineano infatti con la delibera 196 del 19 dicembre 2013 in cui il Comune di Trento accogliendo il mio ordine del giorno impegnava il Sindaco e la Giunta a mettere in atto quello previsto dalla Legge n. 184 del 1983 che fra il resto comprendeva il proseguimento nell'investimento sulle famiglie nell'ottica della prevenzione delle fragilità, implementando i servizi domiciliari specifici di supporto alle funzioni famigliari, le attività di promozione dell'affidamento e dell'accoglienza famigliare, la formazione continua di tutti gli attori ed operatori coinvolti nel processo di crescita dei minori e delle loro famiglie, riconoscendo pienamente le potenzialità e le risorse della famiglia stessa».
 
Maffioletti conferma quindi che il comune sta lavorando bene in tal senso, «tuttavia – spiega Maffioletti –  vorremmo esplorare la possibilità di accelerare questo percorso nell’ottica di quanto da noi sempre sostenuto, e cioè che per migliorare la tutela dei minori si devono spendere meno soldi». 
 
Dati alla mano la nostra Provincia detiene il più alto numero di rientri di bambini allontanati da casa, «ma è necessario lavorare per accelerare questo percorso. Inoltre è anche importante prevenire ulteriori allontanamenti, se possono essere evitati». – afferma Maffioletti.
 
Va proprio in questa direzione la presentazione di un'interrogazione che mira a ottenere le informazioni necessarie per presentare delle proposte concrete in sede di discussione del bilancio, al fine di ridurre la spesa e favorire ulteriormente il ritorno o la permanenza in famiglia dei bambini. 
 
La delegata nazionale di Adiantum Maffioletti attraverso l'interrogazione al comune di Trento ha posto 33 dettagliate domande dove viene chiesto un urgente aggiornamento dei dati legati a questo fenomeno che comprendono anche costi, progetti futuri, corsi, iniziative, associazioni ecc ecc.
 
Per completezza d'informazione sotto è riportata una tabella delle percentuali dei minori lontani dalla famiglia fornitaci in passato dal Servizio Politiche sociali del comune di Trento per l’anno 2011, in base alle motivazioni di allontanamento. 

 

ACCOGLIENZA DI MINORI PRESSO FAMIGLIE O STRUTTURE RESIDENZIALI

Pubblicità
Pubblicità

MOTIVAZIONI

Anno 2011 %

Anno 2011 senza stranieri %

Pubblicità
Pubblicità

minori stranieri non accompagnati

36,11

negligenza della famiglia nella cura e protezione del minore e carenze educative

22,22

34,78

problemi di dipendenze di uno o entrambi i genitori

10,56

16,53

difficoltà gestionali a fronte di problemi comportamentali del minore­

5,56

8,70

problemi giudiziari di uno o entrambi i genitori

3,89

6,09

problemi sanitari di uno o entrambi i genitori

3,89

6,09

maltrattamento e incuria del minore

3,33

5,21

presunto abbandono del minore

3,33

5,21

decesso di uno o entrambi i genitori

2,78

4,35

problemi organizzativi contingenti della famiglia

2,22

3,47

problemi relazionali della famiglia

1,67

2,61

comportamenti di grave devianza del minore in presenza di reati

1,67

2,61

abuso sessuale sul minore

0,56

0,88

problemi sanitari del minore

0,56

0,88

minore non riconosciuto alla nascita

0,56

0,88

problemi economici della famiglia

0,00

0,00

problemi abitativi della famiglia

0,00

0,00

problemi lavorativi di uno o entrambi i genitori

0,00

0,00

problemi scolastici del minore

0,00

0,00

problemi di dipendenze del minore

0,00

0,00

misure alternative alla detenzione

0,00

0,00

ragazza madre minorenne

0,00

0,00

violenza assistita

0,00

0,00

Totale ()

100,00

100,00

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza