Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Dipingere «Est Audere Semper»

Vi sono uomini che dedicano la loro vita alla patria, altri che dedicano la loro vita all’arte. 

Pubblicato

-

Vi sono uomini che dedicano la loro vita alla patria, altri che dedicano la loro vita all’arte. 

Le due cose possono anche coincidere, visto che l’arte eleva il rispetto che si ha verso una nazione, e chiunque guardi il gigantesco ritratto di Francesco Baracca in divisa da ufficiale di cavalleria in mostra al Caproni, non potrà fare a meno di associare il Belpaese ai fichi, e avrete capito che non parlo del frutto.

Pubblicità
Pubblicità

Non è un caso che viviamo di rendita per ogni secolo percorso dai nostri artisti migliori, a partire almeno dagli Etruschi. La mostra “Audacia e Bellezza” inaugurata al Museo Caproni di Trento lo scorso 25 gennaio 2015, coniuga la visione di un gruppo di artisti verso un eroe italico del secolo scorso, Francesco BARACCA, che ha saputo cristallizzare nei secoli due forme performative opposte e binarie assieme: Come famorire un italiano, come samorire un italiano.

Francesco Baracca era così: micidiale e disinteressato, romantico e più consono alla dolce morte che alla dolce vita ma per dovere, non per autografarsi il mito. Celebrarne il valore simbolico senza cadere nell’agiografia è l’impresa che ha tentato con successo l’associazione culturale “La stanza delle idee” che con Muse, Museo Caproni, Aeronautica Militare, P.A.T. e Museo F. Baracca ha realizzato una mostra veloce e bella come una Ferrari,che utilizza il sauro rampante del nostro eroe dell’aria più celebre, per far capire al mondo che chi pensa a noi solo in termini di pizza e mandolino nella vita non ha capito nulla.

Nella stessa ottica, con identico impeto, assi della pittura come De Filippi, Marrocco, Martani, Mazzali, Migliori, Nalin e Savignano (che ha curato la mostra) hanno deciso di mitragliarci i sensi con la loro personale interpretazione dell’eroe e il mezzo con cui lo è diventato, quel cavallo che trasformati garretti e sangue in pistoni e olio dai concorsi ippici è finito per accompagnare al galoppo Baracca verso le praterie celesti.

Pubblicità
Pubblicità

Non mi permetterò mai di sottrarre alla nota e celebrata direttrice e curatrice Vittoria Coen una sola virgola dei testi dell’agile catalogo per appropriarmene. Essi sintetizzano e descrivono perfettamente l’intento degli artisti aggiungendo all’insieme il valore della competenza con cui sono stati redatti.

Questa mostra, così come quelle in corso sul mito Francesco Baracca “Nel segno del cavallino rampante” e “d’Annunzio aviatore”, sono l’ennesima riprova di come, finalmente lontani anni luce da ideologie e falsi problemi di schieramento politico, tutti possono beneficiare del frutto dato (ad onor e per amor di Patria) da vite spezzate e coraggio privo di calcoli di gente che non aveva l’opportunismo nel sangue come leva per far carriera e offriva la vita per difendere un territorio a noi tutt’ora sconosciuto: l’Italia.

Mostra Pittorica AUDACIA e BELLEZZA. Trento, Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni, via Lidorno 3. Dal 25 gennaio al 12 aprile 2015. 

a cura di Mario Garavelli

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza