Connect with us
Pubblicità

Trento

Fondi europei, Rossi:«priorità a giovani e sistemazione dei precari»

​​La V Commissione permanente ha nominato stamane il proprio vicepresidente e poi discusso con il presidente Rossi dei Fondi sociali europei 2014-2020. Il governatore preannuncia assunzioni e la sistemazione del personale precario. Annunciata anche una proposta di mozione sulle priorità indicate dalla Provincia per l'Europa.

Pubblicato

-

​​La V Commissione permanente ha nominato stamane il proprio vicepresidente e poi discusso con il presidente Rossi dei Fondi sociali europei 2014-2020. Il governatore preannuncia assunzioni e la sistemazione del personale precario. Annunciata anche una proposta di mozione sulle priorità indicate dalla Provincia per l'Europa.
 
FONDI SOCIALI EUROPEI 2014 – 2020, SI PUNTA SUL LAVORO – La dirigente Nicoletta Clauser ha poi presentato alla Commissione il programma operativo del fondo sociale europeo della Provincia per il periodo 2014-2020, che era già stato approvato dall'esecutivo il mese scorso. Clauser ha ricordato che le risorse di cui il Trentino potrà utilizzare entro i prossimi 7 anni ammontano complessivamente a 110 milioni, il 50% dei quali provenienti dai fondi quali europei.
 
Gli obiettivi che – ha ricordato il presidente Rossi – corrispondono pienamente a quelli indicati nel Programma di sviluppo provinciale, consistono innanzitutto nel sostegno delle iniziative a favore dell'ingresso dei giovani nel mercato del lavoro mediante il potenziamento delle politiche attive per l'occupazione (37 milioni di euro), poi nel supporto delle attività finalizzate all'inclusione sociale delle fasce deboli della popolazione e alla riduzione dei livelli di povertà attraverso l'incremento della partecipazione al mercato del lavoro delle persone maggiormente vulnerabili (con 22 milioni di euro), quindi negli investimenti sul capitale umano, da un lato rispondendo ai bisogni educativi speciali (BES, con 8 milioni di euro) e dall'altro con il piano del trilinguismo (con 36 milioni di euro) mediante il coinvolgimento soprattutto degli insegnanti. Infine, su richiesta dell'Unione europea, con i fondi sociali europei 2014-2020 la Provincia dovrà rafforzare la capacità amministrativa di tutti i soggetti che operano nei settori dell'istruzione, della formazione permanente, della formazione, delle politiche sociali e del lavoro.
 
Quanto ai tempi, Clauser ha precisato che sarà subito costituito un comitato di sorveglianza che garantisca un sistema di gestione e controllo incaricato di verificare lo stato di attuazione di questi progetti fino al 2020.
 
DUE UNITÀ IN PIÙ ALL'UFFICIO PROGRAMMAZIONE – Per presidiare i rapporti con l'Europa il presidente Rossi ha annunciato che l'ufficio della Provincia che si occupa di programmazione, oggi composto da quattro funzionari, sarà rinforzato con altre due unità che seguiranno i progetti di sviluppo europei anche accompagnando le imprese a Bruxelles. "C'è però anche bisogno – ha sottolineato Rossi – di un tessuto imprenditoriale che ci creda e sia disposto ad investire". Il presidente ha riferito di averne discusso con la Camera di commercio, "che sta valutando la possibilità di affiancare a questo team un rappresentante del mondo imprenditoriale per fare rete".
 
COINVOLGIMENTO DELLE IMPRESE FONDAMENTALE – Sul progetto Garanzia Giovani Lucia Maestri ha chiesto e ottenuto rassicurazioni circa il ruolo dell'agenzia del lavoro in questa direzione. "La Provincia – ha risposto Clauser – metterà in campo iniziative efficaci sia di formazione che di apprendistato in azienda per recuperare i ragazzi che hanno abbandonato la scuola, e opportunità di servizio civile".
 
Bezzi (Forza Italia), Tonina (Upt) e Viola (Progetto Trentino) hanno evidenziato l'esigenza sia di rafforzare l'ufficio di Bruxelles completandone l'organico sia, soprattutto, di coinvolgere i privati e gli imprenditori in particolare per poter beneficiare dei contributi della comunità europea in una fase in cui scarseggiano le risorse pubbliche della Provincia. Per coinvolgere il tessuto produttivo del Trentino sarà importante, secondo Viola, rendere appetibile una progettualità adeguatamente strutturata in vista di una prospettiva di sviluppo durevole. "Questa è oggi la vera sfida da affrontare".
 
ROSSI ANNUNCIA LA SISTEMAZIONE DEI PRECARI – Rispondendo ai consiglieri il presidente Rossi ha segnalato che il disegno di legge sui rapporti Provincia – Unione europea va incontro alle esigenze di raccordo sia  con il mondo produttivo sia con gli enti locali. Per questo è previsto uno sportello dedicato alle imprese attraverso la Camera di commercio. Rossi ha anche depositato in Commissione un emendamento al disegno di legge che consentirà l'assunzione a tempo determinato del personale attualmente precario, dedicato ai compiti di attuazione e controllo.
 
 
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza