Connect with us
Pubblicità

Trento

Blitz anarchico in Piazza Pasi, aggredito il senatore Cristano De Eccher

Blitz anarchico stamattina in Piazza Pasi dove hanno assaltato il gazebo di Fratelli d'Italia AN. 

Pubblicato

-

Blitz anarchico stamattina in Piazza Pasi dove hanno assaltato il gazebo di Fratelli d'Italia AN. 
 
Un gruppo di tre persone, delle quali almeno una ragazza, appartenenti probabilmente all'estrema sinistra o a qualche gruppo anarchico, con le sciarpe sul volto, hanno agito in maniera fulminea, rompendo dapprima la bandiera del movimento per poi scaraventare a terra il gazebo e provando a spaccarlo.
 
Presenti in quel momento alcuni attivisti del movimento, fra cui Manfred De Eccher, Marika Poletti e il senatore Cristano de Eccher. Quest'ultimo è stato brutalmente aggredito con calci agli arti inferiori, mentre Marika Poletti è stata più volte spinta con forza. 
 
Manfred de Eccher su Facebook ha denunciato come «i delinquenti di estrema sinistra a Trento possano sempre operare nell'indifferenza di sindaco e presidente della PAT».
 
Marika Poletti ha rincarato la dose, «gli aggressori provenivano sicuramente dal presidio sotto sociologia dove stamattina è stato fatto un sit – in di protesta antifascista. È una vergogna – continua Poletti – ma la colpa non è certo di 5 idioti ma di chi li supporta giornalmente e li aiuta mettendo loro a disposizione aule universitarie, edifici per centri sociali e tutto naturalmente in forma gratuita nonostante la grande emergenza casa di questo momento».
 
Marika Poletti contesta gli aiuti provinciali e comunali che ormai da molti anni vengono elergiti a questi gruppi estremisti e anarchici, «sappiamo cos'è successo con i festeggiamenti del centenario di Giorgio Almirante, è chiara la convivenza delle istituzioni con questi gruppi di estrema sinistra che ormai a Trento possono fare il bello e cattivo tempo». 
 
Civica Trentina – in una breve nota – esprime la sua solidarietà ai militanti di Fratelli d’Italia  «Ancora una volta – riporta la nota – il Trentino è teatro delle azioni dei soliti noti teppistelli che, in difetto d’idee, anche soltanto allo stato embrionale, utilizzano la violenza come metodo di lotta politica».

«La politica si fa con le idee, non certo con le aggressioni – lo scrive in un comunicato Giovanna Giugni , consigliere comunale di Trento – Chi non tollera le idee che non condivide arriverà a non rispettare nemmeno la vita di coloro che ne sono portatori. E' la logica degli integralisti assassini. Ma non eravamo tutti Charlie? Solidarietà, quindi, agli attivisti di Fratelli d'Italia».

Anche il presidente del Consiglio, Bruno Dorigatti, prende posizione riguardo all'episodio di intolleranza che si è verificato nella mattinata di oggi in piazza Pasi. "Di fronte all'episodio odierno accaduto a Trento, culminato con il tentativo di impedire la libera espressione delle idee, che è il principio fondante della democrazia stessa, non può che esservi una condanna a prescindere. In un momento in cui il mondo occidentale deve impegnarsi, con gli strumenti del confronto e del dialogo, in difesa proprio di quella libertà di pensiero e di parola che sta alla base di ogni sviluppo civile, ogni gesto di intolleranza e di sopraffazione diventa inaccettabile e va comunque stigmatizzato da tutte le culture e le sensibilità politiche democratiche. In questa circostanza vorrei fare mio il pensiero di Voltaire quand'egli afferma di battersi affinché ognuno possa esprimere la propria opinione, anche quando non la si condivide. Questa è quella lezione della tolleranza di cui tanto avvertiamo il bisogno in questo tempo difficile". 

«Purtroppo sappiamo bene come ci si sente – esordisce Maurizio Fugatti della Lega Nord – ormai da molto tempo questi volti noti e facenti parte della stessa corrente antidemocratica e nullafacente, ci aggrediscono verbalmente e fisicamente, auguriamoci che questi personaggi siano consegnati alla giustizia»

Pubblicità
Pubblicità

I militanti di Fratelli d’Italia hanno comunque proseguito il presidio per altre tre ore dopo l’accaduto, raccogliendo sottoscrizioni per la petizione in atto. Fratelli d’Italia-AN sarà di nuovo in Piazza Pasi – fa sapere in una nota – giovedì prossimo. 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza