Connect with us
Pubblicità

Trento

Firmato l’accordo Provincia – Inps per la staffetta generazionale

Prosegue il progetto di staffetta generazionale, intervento innovativo avviato in  Trentino – fra i primi territori in Italia – nel 2013, per coniugare l’accompagnamento alla pensione dei lavoratori prossimi al pensionamento con l’ingresso di giovani, compresi fra i 18 e i 35 anni, nel mondo del lavoro.

Pubblicato

-

Prosegue il progetto di staffetta generazionale, intervento innovativo avviato in  Trentino – fra i primi territori in Italia – nel 2013, per coniugare l’accompagnamento alla pensione dei lavoratori prossimi al pensionamento con l’ingresso di giovani, compresi fra i 18 e i 35 anni, nel mondo del lavoro.

L'ottica è quella della solidarietà intergenerazionale e del passaggio di conoscenze ed esperienze da chi ha quasi conclusivo il proprio ciclo lavorativo a chi lo sta iniziando.

Stamani in piazza Dante è stata siglata la convenzione fra la Provincia e l’Inps – presenti il vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi e il direttore regionale dell'Istituto Marco Zanotelli – che consente alla Provincia di versare direttamente all’Istituto la contribuzione volontaria per conto dei lavoratori che aderiscono alla staffetta generazionale, evitando a questi ultimi di dover anticipare il versamento per poi richiedere il rimborso alla Provincia.

Pubblicità
Pubblicità

"La firma della convenzione – sottolinea il vicepresidente Olivici consente di portare avanti con ancora maggiore celerità e decisione un'iniziativa semplice ed efficace ma anche profondamente nuova, che cerca di fare incontrare esigenze e disponibilità dei lavoratori più anziani con le legittime aspettative dei  giovani.

Fino ad oggi non aveva avuto un grande utilizzo – ha detto ancora Olivi – anche per ragioni di carattere gestionale, perché i lavoratori interessati erano costretti ad anticipare i versamenti previdenziali.

Da oggi invece non avranno nessuna incombenza. Dobbiamo, tuttavia – ha concluso il Vicepresidente – impegnarci in un'operazione di carattere culturale per stimolare le aziende a comprendere l'importanza della staffetta generazionale, che è anche un investimento sulla produttività".

Pubblicità
Pubblicità

"Con la Provincia – ha sottolineato il direttore dell'Inps Zanotellifacciamo innovazione, nell'ambito di un sistema coordinato e sinergico".  

Con la staffetta generazionale il datore di lavoro si impegna ad effettuare nuove assunzioni a tempo indeterminato di giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, a fronte della riduzione volontaria dell’orario di lavoro di uno o più lavoratori dipendenti prossimi al pensionamento (che raggiungano i requisiti minimi per il pensionamento in un arco temporale di 36 mesi). 

Poiché con la riduzione dell’orario di lavoro si determina una perdita contributiva e retributiva, la Provincia, unica in Italia che opera dando un supporto finanziario alla staffetta generazionale, sostiene con un contributo i lavoratori senior che accettano il part time (fino a 7.000 € annui per ogni lavoratore senior fino al pensionamento).

Il contributo è destinato a coprire in primis il versamento all’Inps della contribuzione volontaria.

Nata come intervento finalizzato ad incrementare l’occupazione giovanile, la staffetta si è dimostrata un intervento molto interessante anche per i lavoratori senior, per i quali, visto il prolungamento della vita lavorativa, possono contare sulla possibilità di alleggerire l’impegno lavorativo, che per talune figure professionali può risultare molto gravoso, senza subire perdite contributive.

In questo progetto, diventa fondamentale che il contributo provinciale possa essere versato direttamente dalla Provincia all’Inps a titolo di contribuzione volontaria. 

Oltre alle staffette generazionali, la Provincia sostiene anche i contratti di solidarietà espansivi, che non rientrano nella convenzione con l’Inps di oggi.

Ad oggi sono stati stipulati tre contratti di solidarietà espansivi che coinvolgono 10 lavoratori senior e hanno portato all’assunzione a tempo indeterminato di 4 lavoratori.

Pubblicità
Pubblicità

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]

Categorie

di tendenza