Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Argilla: la madre terra

Che siamo creazionisti o evoluzionisti, che crediamo cioè che un Dio ci abbia creati come esseri pensanti per dominare il pianeta terra, oppure che pensiamo alla teoria di Darwin sull’evoluzione della specie come alla spiegazione più logica o qualsiasi altra convinzione ci siamo fatti al riguardo, ci accomuna il fatto che riconosciamo alla terra, all’acqua, all’aria e al calore lo status di elementi primordiali.

Pubblicato

-

Che siamo creazionisti o evoluzionisti, che crediamo cioè che un Dio ci abbia creati come esseri pensanti per dominare il pianeta terra, oppure che pensiamo alla teoria di Darwin sull’evoluzione della specie come alla spiegazione più logica o qualsiasi altra convinzione ci siamo fatti al riguardo, ci accomuna il fatto che riconosciamo alla terra, all’acqua, all’aria e al calore lo status di elementi primordiali.

La terra la chiamiamo addirittura madre, l’acqua ci è indispensabile per vivere e noi stessi siamo formati in gran parte d’acqua, senza l’aria non riusciremmo a respirare e il calore è indispensabile anch’esso per la sopravvivenza di ogni essere vivente.

Pubblicità
Pubblicità

Questi quattro elementi sono racchiusi nell’argilla e nella sua manipolazione e creazione di forme. Essa può essere considerata come uno dei simboli dei quattro elementi della Natura stessa, infatti abbiamo la terra (argilla) che ci da la materia prima, (l’acqua) con cui viene lavorata per poi essere plasmata, (l’aria) che serve ad asciugarla e ad indurirla e infine il (fuoco) che riesce con il suo calore a renderla forte e resistente.

L’argilla ci è stata regalata dalla natura ed è uno dei materiali più semplici e poveri che esistano. Mescolata con l’acqua si può lavorare facilmente e, per questo motivo, è stata usata fin dalla preistoria dagli esseri umani per costruire utensili che facilitavano la vita quotidiana.

All’inizio gli oggetti costruiti venivano fatti asciugare “crudi” all’aria aperta. Poi si è scoperto che con la cottura in appositi forni o anche sulla fiamma viva rendeva questi stessi manufatti molto più resistenti, prestandosi meglio anche alla decorazione e ad una lavorazione più raffinata.

È da un po’ di anni che mi sono avvicinata alla manipolazione e alla decorazione di questo materiale che ho sempre ritenuto affascinante e duttile. Ma solo ultimamente, grazie agli studi che mi hanno impegnata in questo periodo della mia vita, ne ho capito l’importanza e la potenza, la sua capacità di connetterci in tempi brevissimi alle nostre origini, alle origini del pianeta stesso e quindi della vita.

L’ho sperimentato sulla mia pelle, attraverso i laboratori di arteterapia, ma anche sulla pelle degli altri quando ho intrapreso un periodo di collaborazione con l’S.P.D.C. ( Servizio Psichiatrico per la Diagnosi e la Cura ) che è la struttura ospedaliera del Servizio di Salute Mentale di Trento. Li, ho visto gli ospiti del reparto concentrarsi e lasciarsi guidare dall’argilla, permetterle di fare da contenimento e da contenitore delle frustrazioni delle paure e della rabbia, per poi poterla guardare dall’esterno così da rendere tutto più accettabile e condivisibile.

L’argilla riconduce alla realtà, al mondo tangibile, di cui ci si sente parte integrante e inoltre dà la possibilità di imprimere i propri pensieri o turbamenti in qualcosa di solido che possa contenerli. Tutto ciò si pone inoltre come ponte tra la persona e il mondo esterno, che vede in questo materiale una possibilità per esternare almeno parte di ciò che si tiene dentro.

Ha l’aspetto della tridimensionalità, si vede il dietro, ci da corporeità, fisicità, sensualità perché permette un’estensione del corpo. E’ un potente mezzo per l’arteterapia, le persone nel bisogno di creare fanno uscire la memoria arcaica. A questo inoltre si aggiunge la capacità dell'argilla di favorire il rilascio delle tensioni corporee, perché per riuscire a lavorarla entra in gioco anche un po’ di forza fisica. Ciò naturalmente permette di dar sfogo alle frustrazioni e allo stress, favorendo un generale rilassamento psicofisico.

Non dimenticherò mai l’esperienza fatta al servizio psichiatrico, le persone si sedevano incredule e un po’ titubanti davanti alla tavoletta di legno che avevo posizionato corrispondente ad ogni posto a sedere.

Allora davo loro un bel pezzo d’argilla che appoggiavo proprio al centro della tavoletta e, come per incanto di li a poco le mani, la mente e tutto il loro essere si concentrava su quel materiale per cercare di capire se ne poteva uscire qualche forma o anche solo per tastarla e rendersi conto che permetteva di creare qualsiasi cosa. Un potere questo che inebria e allo stesso tempo aggancia alla realtà.

Se dovesse capitarvi nella vita di avere l’occasione di sperimentare, manipolare l’argilla di avere cioè il privilegio, meglio ancora se accompagnati da un’arteterapeuta, di immergervi nell’esperienza di creare con le proprie mani usando questo materiale che ci riporta alle origini dell’esistenza, vi consiglio di prenderla al volo, come si sul dire, di non farvela scappare e poi… ne riparleremo.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Spotify crea playlist personalizzate per i propri animali domestici: l’obiettivo è alleviare stress e ansia
    A casa durante le pulizie o sotto la doccia, in palestra mentre ci si allena e si fatica, ed in macchina alla radio con i brani preferiti: la musica sembra accompagnare e addolcire da sempre le giornate, diventando spesso colonna sonora di momenti importanti ed indimenticabili della nostra vita. In molti casi, le canzoni a […]
  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]

Categorie

di tendenza