Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

«L’Ensembe degli affetti» alla Madonna delle Laste il 1° di febbraio

In tempi di crisi di ogni tipo, economica, di valori, di sentimenti forse serve un po’ di follia, la Follia tanto esaltata da Erasmo da Rotterdam, la follia buona, quella che ci ha fatti venire al mondo, che ci fa interagire con gli altri, che ci fa sorridere, una follia a tutto tondo che renda il mondo più caldo dove necessiti, più giusto, più vivo.

Pubblicato

-

In tempi di crisi di ogni tipo, economica, di valori, di sentimenti forse serve un po’ di follia, la Follia tanto esaltata da Erasmo da Rotterdam, la follia buona, quella che ci ha fatti venire al mondo, che ci fa interagire con gli altri, che ci fa sorridere, una follia a tutto tondo che renda il mondo più caldo dove necessiti, più giusto, più vivo.

In un mondo dove non si deve lottare per la vita e nel quale la vita a volte appare incolore, l’arte può parlare a tutti e forse cambiare qualcosa.

Pubblicità
Pubblicità

Questo è il pretesto che l’associazione Lucilla May presieduta da Barbara Bertoldi (foto) vuole utilizzare per presentare la sua nona rassegna: con lo spettacolo che decreta il ritorno alla «Follia» e al desiderio di stupire e, se possibile, innescare un cambiamento in chi ascolta.

A Trento il 1° di febbraio presso il Santuario della Madonna delle Laste a partire dalle ore 20,00 l'Ensemble Degli Affetti Eseguirà con strumenti originali e accordata storica le Musiche di Concerto per voci e Ensemble degli AffettiMusiche di Uccellini, Schutz, Marini, Monteverdi, Filago, Corelli, Legrenzi, Buxtheude, Bach.

«Ensemble Degli Affetti» è composto da Nadia Caristi soprano, Paolo Costa controtenore, Massimo Altieri tenore e chitarra barocca, Marco Saccardin basso e arciliuto, Andrea Marmolejo Ortiz e Sergio La Vaccara ai violini, Barbara Bertoldi  violoncello piccolo,  Maurizio Piantelli liuto e Vittorio Zanon al clavicembalo

Ensemble degli Affetti –  Composto da due violini, violoncello e organo/clavicembalo e tiorba, è nato grazie all’intento comune dei componenti di approfondire il repertorio musicale del XVII e XVIII secolo insieme alla prassi esecutiva dell’epoca e con gli strumenti originali, con particolare attenzione alla produzione italiana. L’ensemble degli Affetti formatosi nel 2010 e si è esibito in numerose stagioni concertistiche in Trentino-Alto Adige e non solo.

Ha partecipato inoltre a Festivals organistici (Tires -BZ- e Bolognano d’Arco -TN-), alla rassegna de “I Pomeriggi Musicali” di Lugano (CH) e alla Stagione de “I Virtuosi Italiani” presso la Chiesa della Pietà di Venezia.

L’incisione live di un concerto si è classificata nell’anno 2011 e nel maggio 2013 nella Top 10 della Radio Americana “Classic Music Discoveries”.

Ogni componente del gruppo porta la propria esperienza da partecipazioni in formazioni che vanno dal duo al settimino, a Festival importanti quali: Settembre Musica, Festival Mozart, di Barga, di Digione, Strasburgo, San Sebastian e ancora, collaborazioni con Orchestre prestigiose: Virtuosi Italiani, Orchestra della Rai e Orchestra Haydn; con solisti di fama internazionale: Arvo Part, Michael Radulescu,, Stephan Picard, Giuliano Camignola e Christopher Stembridge e Stefano Veggetti; incisioni discografiche per la Sipario, Stradivarius, Dynamic,Fonè e Bongiovanni Arts. e ancora I Solisti della Cappella Mauriziana di Milano, l’Alessandro Stradella Consort di Genova, Il Conserto Vago (dir. Massimo Lonardi), Sacro & Profano, Accademia Serenissima di Venezia, Cappella Leopoldina di Graz, Ensemble Chiaroscuro (dir.Nigel Rogers), Tolzenknabenchor, Orchestra della Radio Svizzera di Lugano (dir.Diego Fasolis), Accademia degli Invaghiti di Mantova, I Solisti Veneti, Orfei Farnesiani, Orchestra barocca "La Calandria" di Pesaro, Accademia del Ricercare di Torino, Ensemble More Maiorum (dir. Peter Van Heyghen), Concerto Romano (dir. Alessandro Quarta), Delitiae musicae (dir. Marco Longhini), L’Astrée), Academia Montis Regalis (dir. Alessandro De Marchi), Concerto Italiano (dir.Rinaldo Alessandrini) , Ensemble Durendal di Pamplona (dir. Sergio Barcellona ), RecitarCantando di Pesaro, NovArt Baroque Ensemble , Accademia del Santo Spirito di Torino , Ensemble Cordia

I suoi musicisti inoltre sono tutti impegnati in attività didattica presso Conservatori italiani, Scuole di Musica e come maestri preparatori di Orchestre giovanili.

Nell’estate del 2012 l’ensemble è stato impegnato in esibizioni concertistiche presso il Chiostro di Santa Caterina di Treviso, e la Chiesa di San Vigilio a Soligo per Asolo Musica e ancora a ottobre 2012 per il Festival Organistico Internazionale “Città di Treviso e della Marca Trevigiana”.

Ha commissionato di recente un’opera a Marcello Fera, “Scherzi con Claudio”, eseguito lo scorso 14 aprile 2012 in prima assoluta all’Interno della rassegna “l’Eterno Presente.” Recentemente ha collaborato con il baritono Marco Scavazza nella rassegna “Note d’altri tempi”.

Nel giugno del 2013 ha suonato per il Festival di Musica Sacra di Trento e Bolzano e sempre nello stesso anno ha collaborato con Stefano Veggetti e l’ensemble Cordia di Brunico all’interno della rassegna “In suono veritas” in due concerti per l’anniversario di A. Corelli.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]

Categorie

di tendenza