Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

«Ursa Major»: alle Viote fino al 15 marzo

La pittrice Annamaria Targher espone al rifugio Viote fino al 15 marzo. Ursa Major (Orsa Maggiore) è la costellazione tipica dell’emisfero settentrionale, dove è visibile per tutto l’anno.

Pubblicato

-

La pittrice Annamaria Targher espone al rifugio Viote fino al 15 marzo. Ursa Major (Orsa Maggiore) è la costellazione tipica dell’emisfero settentrionale, dove è visibile per tutto l’anno.
In Orsa, nella mitologia, viene tramutata colei che è nota per la sua inequivocabile bellezza, la ninfa Callisto; per aver tradito il proprio voto di castità congiungendosi a Zeus viene punita dalla compagna Artemide (secondo una versione del mito) o resa irriconoscibile dal dio stesso per tentare di sfuggire alla vendetta inevitabile di Era, la moglie tradita. 
 
Presa con l’inganno dal dio, ridotta a preda e bandita dalle proprie sodali (Artemide e le ninfe) verrà poi colpita da una freccia e finita da costoro su ordine di Era, una volta venuta a conoscenza del tradimento. L’Orsa è così il simbolo, quindi, di un destino crudele che si consuma malgrado la propria volontà e malgrado le proprie convinzioni. 
 
Se per una parte del mito, Zeus stesso mandò, però, Ermete a trarre in salvo dal seno di Callisto morente, il loro figlio Arcade, in un’altra versione, il destino per L’Orsa – Callisto è ancora più crudele, paradigmatico, nonché paradossale: non venire più riconosciuta dal figlio, il quale, fuggendo, viene raccolto da una famiglia di cacciatori.
 
Riconoscerà sua madre, lo sguardo amato, durante una battuta di caccia: il padre fermerà l’arco, prima che venga commesso un matricidio e, per tutelarli definitivamente, li condurrà in cielo.
L’Orsa Maggiore, ovvero la Grande Orsa si potrebbe definire anche l’Orsa Madre. Proprio così, perché di una madre si tratta.
 
Sulla scia dei recenti accadimenti e secondo quel filone che caratterizza la propria recente ricerca (per cui la rappresentazione di sé avviene sempre ed esclusivamente per il tramite dell’animale), Annamaria Targher pone un’Orsa in mezzo alla tela, ieraticamente, spesso isolata rispetto ad un contesto per nulla scontato e che diviene un banco di prova (una cartina di tornasole) della contemporaneità: sono, infatti, oggetti desunti e ritagliati specialmente dalla riviste “femminili” o dai sempre più diffusi e indispensabili abbecedari della buona e bella casa…
 
L’Orsa ne è avvolta come in un turbinio, ma ne rimane stranamente incolume: nulla, infatti, scuote il suo lasciarsi andare. L’Orsa, pare proprio non curarsene, concentrata com’è su di sé, sull’abbandono del proprio corpo prima del lungo riposo invernale: quello stato di sonno profondo e prolungato che viene erroneamente scambiato come stadio di letargo. (Durante questo periodo, infatti, anche se l'organismo non assume cibo e liquidi, la temperatura corporea non si abbassa di molto e le funzioni fisiologiche, anche se ridotte, si svolgono secondo la norma. Inoltre, il sonno viene interrotto da più risvegli e l’Orsa è anche in grado di partorire 1 o 2 cuccioli riuscendo pure ad allattarli, nonostante il freddo). 
 
L’Orsa assume pose non convenzionali, si sottrae al duro scadenziario dell’eterna lotta quotidiana per garantirsi la sopravvivenza per bastare, invece, a sé stessa e gustarsi inauditamente nella propria bellezza e auto contemplazione.
 
Nel linguaggio del tutto personale dell’artista, ritorna prepotentemente l’uso della tecnica artigianale dello stencil: sono soprattutto sagome di stelle che sostengono il volume del corpo, illuminandolo, e divenendo, di fatto e nella loro proliferazione, l’unico elemento di possibile raccordo con lo sfondo. Un concreto sostegno semantico così alla convinzione della divina e sempiterna unione tra l’animale e la sua corrispondente costellazione.
 
La mostra rimane aperta fino al 15 marzo 2015 presso il Rifugio Viote, Monte Bondone – Strada delle Viote, 6 -Tutti i giorni: 8.00 – 18.00 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa
    Una possibile alternativa per acquistare casa potrebbe essere l’affitto con riscatto. Negli ultimi anni, la mancanza di liquidità, le garanzie delle banche sempre più stringenti e gli alti tassi di intesse, incidono negativamente sull’acquisto di... The post Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa appeared first on Benessere Economico.
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza