Connect with us
Pubblicità

Food & Wine

Il cenone di fine anno

Siamo arrivati anche quest’anno alla fine! E' tempo di tirare le somme, di rivivere il bello e il brutto di un anno un pò così così; è tempo di buoni propositi per l’anno nuovo e molti si ripromettono di mettersi a dieta, soprattutto dopo le abbuffate delle feste.

Pubblicato

-

Siamo arrivati anche quest’anno alla fine! E' tempo di tirare le somme, di rivivere il bello e il brutto di un anno un pò così così; è tempo di buoni propositi per l’anno nuovo e molti si ripromettono di mettersi a dieta, soprattutto dopo le abbuffate delle feste.

Non abbiamo troppa fretta però, possiamo ancora concederci lo strappo del cenone di San Silvestro o il pranzo di capodanno. Forza allora… facciamo quest’ultimo sforzo e deliziamoci con un menù da feste.

Pubblicità
Pubblicità

A tutti voi che leggete, il mio più sincero augurio per un 2015 carico di salute, fortuna e felicità.

Bicchieri di papaia e finocchi
Ingredienti per 4 persone
2 papaie
150 gr di finocchi
1 scalogno
il succo di mezzo limone
4 fette di prosciutto crudo
8 pomodorini ciliegini
2 cucchiai olio evo
6 gocce di tabasco
sale e pepe

Pubblicità
Pubblicità


Preriscaldare il forno a 180°; pulire i finocchi, tagliarli a pezzetti e lessarli in abbondante acqua bollente per 5 minuti. Nel frattempo spellare la papaia, togliere i semi interni e mettere la polpa nel mixer, unire i finocchi, il succo di limone e lo scalogno sbucciato e tritato. Frullare tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Salare,  aggiungere il tabasco e trasferire la preparazione in frigo.

Lavare i pomodori, asciugarli con carta assorbente, tagliarli a metà e disporli in una pirofila con la polpa verso il basso. Spennellare con l’olio, aggiungere un pizzico di pepe e cuocere in forno per 30 minuti.

Ridurre il prosciutto in striscioline, distribuire la purea di papaia nei bicchieri, decorare con il prosciutto e infine aggiungere i pomodorini.
Tenere in frigo fino al momento di servire.

Farro con pesto di rucola e noci
Ingredienti per 4 persone
400 gr di farro
per il pesto
250 gr di rucola
100 gr di noci
sale
olio


In una pentola lessare il farro per 40 minuti circa. Nel frattempo preparare il pesto di rucola.
Tritare la rucola e le noci in un robot da cucina, aggiungere a filo l’olio d’oliva, abbastanza da avere un condimento fluido ed omogeneo.
Aggiungere il sale e mescolare.

Quando il farro è pronto scolarlo e condire con il pesto, servire nel piatto accompagnato da ciuffetti di rucola e a piacere, qualche cubetto di gorgonzola.

Pesce spada e salmone con olive
Ingredienti per 6
600 gr di pesce spada (a fette)
500 gr di salmone (a fette)
100 gr di olive nere
3 pomodori maturi
1 mazzetto di prezzemolo
olio di oliva
50 gr di uvetta sultanina
sale, pepe
30 ml di vino bianco


Lavare il pesce sotto l’acqua corrente, tagliarlo a tocchetti non troppo grossi, tritare il prezzemolo e tenerlo da parte; lavare i pomodori, eliminare la parte acquosa, i semi interni e ridurli a striscioline. Mettere in ammollo l’uvetta in una ciotola di acqua tiepida.

Infarinare i pezzi di spada e salmone, trasferirli in una pentola bassa e larga, versare un filo d’olio e rosolare 30 secondi circa girando delicatamente con un cucchiaio.

Bagnare con il vino bianco e lasciar evaporare; aggiungere i filetti di pomodoro e le olive; scolare l’uvetta e aggiungerla alla preparazione. Coprire e completare la cottura per 10 minuti circa.
A fine cottura aggiungere il prezzemolo tritato, aggiustare di sale e trasferire nel piatto da portata.

Crema al cioccolato bianco in coppa al cioccolato
Per le coppette
200 gr di cioccolato al latte
pirottini muffin in silicone
per la crema
250 gr di cioccolato bianco
100 gr di burro morbido
50 gr di mascarpone
20 gr di zucchero a velo


Tritare il cioccolato e mettere da parte.
In una ciotola montare con uno sbattitore elettrico il burro, il mascarpone e lo zucchero a velo. Fondere a bagnomaria il cioccolato bianco; versarlo nella ciotola e mescolare. Tenere la crema in frigo mentre si preparano le coppette.

Per le ciotoline fondere a bagnomaria il cioccolato, pennellare l’interno dei pirottini  e mettere in frigo finchè il cioccolato non solidifica.
Quando il cioccolato è solido, prendere le coppette e riempirle con la crema al cioccolato bianco; mantenere in frigo fino al momento di servire.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza