Connect with us
Pubblicità

Food & Wine

Il cenone di fine anno

Siamo arrivati anche quest’anno alla fine! E' tempo di tirare le somme, di rivivere il bello e il brutto di un anno un pò così così; è tempo di buoni propositi per l’anno nuovo e molti si ripromettono di mettersi a dieta, soprattutto dopo le abbuffate delle feste.

Pubblicato

-

Siamo arrivati anche quest’anno alla fine! E' tempo di tirare le somme, di rivivere il bello e il brutto di un anno un pò così così; è tempo di buoni propositi per l’anno nuovo e molti si ripromettono di mettersi a dieta, soprattutto dopo le abbuffate delle feste.

Non abbiamo troppa fretta però, possiamo ancora concederci lo strappo del cenone di San Silvestro o il pranzo di capodanno. Forza allora… facciamo quest’ultimo sforzo e deliziamoci con un menù da feste.

Pubblicità
Pubblicità

A tutti voi che leggete, il mio più sincero augurio per un 2015 carico di salute, fortuna e felicità.

Bicchieri di papaia e finocchi
Ingredienti per 4 persone
2 papaie
150 gr di finocchi
1 scalogno
il succo di mezzo limone
4 fette di prosciutto crudo
8 pomodorini ciliegini
2 cucchiai olio evo
6 gocce di tabasco
sale e pepe

Pubblicità
Pubblicità


Preriscaldare il forno a 180°; pulire i finocchi, tagliarli a pezzetti e lessarli in abbondante acqua bollente per 5 minuti. Nel frattempo spellare la papaia, togliere i semi interni e mettere la polpa nel mixer, unire i finocchi, il succo di limone e lo scalogno sbucciato e tritato. Frullare tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Salare,  aggiungere il tabasco e trasferire la preparazione in frigo.

Lavare i pomodori, asciugarli con carta assorbente, tagliarli a metà e disporli in una pirofila con la polpa verso il basso. Spennellare con l’olio, aggiungere un pizzico di pepe e cuocere in forno per 30 minuti.

Ridurre il prosciutto in striscioline, distribuire la purea di papaia nei bicchieri, decorare con il prosciutto e infine aggiungere i pomodorini.
Tenere in frigo fino al momento di servire.

Farro con pesto di rucola e noci
Ingredienti per 4 persone
400 gr di farro
per il pesto
250 gr di rucola
100 gr di noci
sale
olio


In una pentola lessare il farro per 40 minuti circa. Nel frattempo preparare il pesto di rucola.
Tritare la rucola e le noci in un robot da cucina, aggiungere a filo l’olio d’oliva, abbastanza da avere un condimento fluido ed omogeneo.
Aggiungere il sale e mescolare.

Quando il farro è pronto scolarlo e condire con il pesto, servire nel piatto accompagnato da ciuffetti di rucola e a piacere, qualche cubetto di gorgonzola.

Pesce spada e salmone con olive
Ingredienti per 6
600 gr di pesce spada (a fette)
500 gr di salmone (a fette)
100 gr di olive nere
3 pomodori maturi
1 mazzetto di prezzemolo
olio di oliva
50 gr di uvetta sultanina
sale, pepe
30 ml di vino bianco


Lavare il pesce sotto l’acqua corrente, tagliarlo a tocchetti non troppo grossi, tritare il prezzemolo e tenerlo da parte; lavare i pomodori, eliminare la parte acquosa, i semi interni e ridurli a striscioline. Mettere in ammollo l’uvetta in una ciotola di acqua tiepida.

Infarinare i pezzi di spada e salmone, trasferirli in una pentola bassa e larga, versare un filo d’olio e rosolare 30 secondi circa girando delicatamente con un cucchiaio.

Bagnare con il vino bianco e lasciar evaporare; aggiungere i filetti di pomodoro e le olive; scolare l’uvetta e aggiungerla alla preparazione. Coprire e completare la cottura per 10 minuti circa.
A fine cottura aggiungere il prezzemolo tritato, aggiustare di sale e trasferire nel piatto da portata.

Crema al cioccolato bianco in coppa al cioccolato
Per le coppette
200 gr di cioccolato al latte
pirottini muffin in silicone
per la crema
250 gr di cioccolato bianco
100 gr di burro morbido
50 gr di mascarpone
20 gr di zucchero a velo


Tritare il cioccolato e mettere da parte.
In una ciotola montare con uno sbattitore elettrico il burro, il mascarpone e lo zucchero a velo. Fondere a bagnomaria il cioccolato bianco; versarlo nella ciotola e mescolare. Tenere la crema in frigo mentre si preparano le coppette.

Per le ciotoline fondere a bagnomaria il cioccolato, pennellare l’interno dei pirottini  e mettere in frigo finchè il cioccolato non solidifica.
Quando il cioccolato è solido, prendere le coppette e riempirle con la crema al cioccolato bianco; mantenere in frigo fino al momento di servire.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza