Connect with us
Pubblicità

Trento

I mille volti de la Trentina

Pubblicato

-

Tutti conosciamo la qualità delle mele la Trentina, marchio storico della frutticoltura locale.

Quello che – solitamente – è meno noto sono le molteplici attività che essa supporta.

Si tratta di attività strutturate, a cui si è arrivati attraverso un percorso costruito nel tempo” ci racconta Lorenza Negri, responsabile comunicazione e marketing de la Trentina, che abbiamo intervistato.

Pubblicità
Pubblicità

E riprende: “Il marchio la Trentina si basa su valori consolidati. Si lega al territorio in cui nascono i suoi frutti, e quindi alla natura, al benessere e allo sport.

Si lega al mondo delle famiglie e quindi dei bambini, che spera essere primi fruitori di prodotti sani e gustosi come le mele o le Susine di Dro DOP, e segue progetti selezionati in cui crede fortemente.”

Per presentare i propri prodotti al mercato avvicinandosi ai consumatori la Trentina partecipa ogni anno a numerose fiere, alcune delle quali legate direttamentealla frutta e al cibo (Fruitlogistica a Berlino, Hong Kong e Mosca, Ecomondo a Rimini, Interpoma a Bolzano, L’Artigiano in Fiera a Milano, Sana a Bologna).

Fornisce poi i propri prodotti nell’ambito di numerose manifestazioni, spesso in collaborazione con le APT di ambito o con le istituzioni (per esempio Trentino Sviluppo), o per iniziative interessanti, come per esempio i Treni storici che viaggiano in alcuni fine settimana per accompagnare i visitatori ai Mercatini di Natale.

Quest’anno abbiamo supportato anche TedxTrento, con i cui principi e valori ci sentiamo in sintonia. Una partecipazione di cui siamo molto orgogliosi e che ci auguriamo sia un evento da mettere a calendario” continua la dott.ssa Negri.

“Per noi è fondamentale consolidare il legame con il territorio, valorizzando il più possibile gli aspetti distintivi delle diverse zone del Trentino in cui nascono e crescono i nostri frutti, e per questo seguiamo con piacere diversi eventi che si svolgono in provincia di Trento.

Chiaramente selezioniamo le attività con cui collaborare in base al tipo di attività, ai valori che sottostanno all’evento, e comunque sulla base di una precisa pianificazione.”

Molti progetti de la Trentina sono continuativi, e  nascono da collaborazioni consolidate con diversi attori sul territorio, ma non solo.

È molto importante trovare persone che condividono interessi e valori con noi: consente di creare legami profondi e fa nascere progetti interessanti, basati su obiettivi comuni”

E così è accaduto con il Mart, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, con il quale la Trentina collabora da tempo per i laboratori dedicati ai bambini a tema mela.

Laboratori che vengono ciclicamente proposti presso lo stesso Mart e la Galleria Civica a Trento, ma che sono stati “esportati” anche in diverse occasioni esterne (Artigiano in Fiera e Fuorisalone a Milano, Giro città di Trento, spettacolo teatrale “Tutto in una mela”, ecc…).

“La collaborazione è nata in occasione della mostra “Progetto cibo. La forma del Gusto”.

Avvicinandoci ci siamo resi conto che, oltre a quello per i bambini, ci legava l’interesse per il design.

E così il Mart dopo aver ospitato la premiazione di un’edizione di A Designer a Day orasta accogliendo e vendendo presso il Bookshop della Galleria Civica alcuni oggetti autoprodotti dai partecipanti dell’ultima edizione del concorso, nell’ambito di Civica Project.

La Trentina, inoltre, fornisce con piacere le proprie mele per le serate di Civica Lounge. Che ci dicono – fra l’altro – siano molto gradite”.

Il sopra citato A Designer a Day  è un altro dei progetti di lunga durata a cui la Trentina si dedica ormai da qualche anno, in collaborazione con il Politecnico di Milano Dipartimento Design.

Nel 2012 abbiamo partecipato al Fuorisalone di Milano nell’ambito di DEA+Fuoritrentino, ospitando nello spazio a noi dedicato sette designer autoproduttori con i loro progetti, selezionati attraverso un bando last minute.

Siamo in forte sintonia con il Politecnico. Il progetto piace, e stiamo organizzando l’edizione 2015.”

La collaborazione ha portato ADAD in diversi contesti (dal FuoriSalone – dove ha partecipato esponendo per tre anni – ad Artigiano in Fiera), trasformando e facendo evolvere il progetto fino alla recente presentazione, appunto, alla Galleria Civica di Trento.

Un altro progetto che ha portato grande soddisfazione a la Trentina è quello in collaborazione con Fondazione Aida, per lo spettacolo “Tutto in una mela”.

La dott.ssa Negri ci racconta come è nato: “Spesso si parla di mele in maniera generica, ma in realtà fra una Golden e una Granny c’è una notevole differenza nel gusto e nella consistenza, oltreché nel colore.

Ci piaceva l’idea di poter di avvicinare in maniera giocosa i bambini alle caratteristiche specifiche delle nostre varietà.

Così è nata la collaborazione con Fondazione Aida, con cui abbiamo creato lo spettacolo nato dalla penna di Cinzia Tani, per la regia di Nicoletta Vicentini.

Dopo il debutto al Teatro Valle dei Laghi, “Tutto in una mela” ha girato numerosi teatri del nordest, raccogliendo consensi da parte dei giovani, divertiti spettatori.

Da questa collaborazione è partito il contatto con L’Antoniano di Bologna, dove – in occasione della festa annuale dedicata a bambini e famiglie “La città dello Zecchino” – è stato proposto lo spettacolo. “Siamo colpiti dal successo di questa iniziativa, e stiamo riflettendo sulle possibili prospettive del progetto.”

Restando sul tema dei bambini, da un paio di anni la Trentina sta collaborando con Giunti Progetti Educativi.

A settembre alcune scuole di sei regioni del centro e sud Italia (per un totale di 25 mila bambini) hanno ricevuto un kit educativo che accompagnerà gli studenti per tutto l’anno alla scoperta dell’universo mela.

La collaborazione con Giunti al progetto “Mela verde, gialla e rossa. Colori e sapori da scoprire” concorre – come le altre iniziative dedicate ai bambini – a incentivare, fra le giovani generazioni, un approccio positivo all’alimentazione genuina e bilanciata, stimolando il consumo di frutta fresca.” precisa la responsabile marketing e comunicazione de la Trentina.

A livello locale, sempre restando in un contesto dedicato ai bambini,  la Trentina affianca per il secondo anno consecutivo la stagione teatrale “Anch’io a teatro con mamma  e papà” organizzata dal Centro Culturale Santa Chiara.

E supporta le attività di due importanti riferimenti per le famiglie:Il Trentino dei bambini (il sito, il programma tv e le varie manifestazioni locali) e Genitori e dintorni (il sito e la Caccia al tesoro per famiglie), offrendo i propri prodotti come merenda ai piccoli partecipanti alle attività, così come succede, dallo scorso anno, con CoderDojo, il corso di programmazione dedicato ai ragazzini dai 7 anni.

Per quanto riguarda lo sport, dopo il calcio e la pallavolo femminile, la Trentina si è dedicata alla pallamano e sponsorizza la squadra di Pressano, che sta dando grandi soddisfazioni.

Segue inoltre, fin dalla sua prima edizione, la Fisherman’s Friend Strongman Run a Rovereto, la divertente e faticosa gara che raccoglie adesioni da tutto il mondo.

Qui, lo scorso ottobre, ha dato il proprionome ad uno degli ostacoli più apprezzati dai corridori:  La Trentina Speed Tumble (uno scivolo alto 6 m che termina in una piscina d'acqua larga 15 m.).

Infine è ormai da qualche anno sponsor ufficiale della manifestazione Giro Internazionale Città di Trento: la storica gara del Giro al Sas.

A livello locale, sono numerose le partecipazioni a manifestazioni organizzate dalla Strada dei sapori.

Si tratta di un’altra realtà con cui la Trentina collabora ormai da tempo, in uno scambio reciproco di professionalità, con l’obiettivo comune di promuovere l’enogastronomia locale.“ afferma la dottoressa Negri.

La Trentina ha dato il proprio supporto ad alcune delle numerose attività organizzate dalla Strada dei sapori, fra cui apprezzate occasioni di degustazione nell’ambito di Expo Riva Hotel, Expo Riva Schuh e Autunno Trentino.

E un calendario ricco si preannuncia anche per il nuovo anno: “Sul calendario 2015 anno stiamo ancora lavorando. Ci sono molte occasioni interessanti, ma, come dicevo, per noi è fondamentale selezionare ogni intervento in un’ottica unitaria e coerente.

Sicuramente parteciperemo alle fiere di settore, che ci permettono di incontrare i nostri clienti diretti, e porteremo avanti la nuova edizione di A Designer a Day, per il quale abbiamo previsto interessanti novità. Proseguiremo poi con alcuni appuntamenti fissi, e con diverse collaborazioni di cui, però, stiamo ancora definendo i particolari.”

Per restare aggiornati non resta che seguire i Social, su cui la Trentina è presente e molto attiva: Da Facebook, Twitter e Google +, passando attraverso Pinterest e Instagram, fino a YouTube e LinkedIn.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]
  • Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
    In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia. Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul […]
  • Cena in serra: da Amsterdam la soluzione originale, romantica e perfetta per cenare in sicurezza
    L’attuale emergenza sanitaria che sta coinvolgendo il mondo intero e la magica atmosfera di una cena romantica sono unite da un filo sottilissimo che passa dall’obbligo del distanziamento sociale, previsto per evitare il rischio di contagio da Covid – 19. In questo caso la misura è stata perfettamente reinventata e sfruttata per dedicare alle coppie […]

Categorie

di tendenza