Connect with us
Pubblicità

Trento

Commemorazione Almirante: serata ad alta tensione a Trento

Serata ad alta tensione ieri a Trento. Il contendere è stata la conferenza sulla figura di Giorgio Almirante, storico Segretario del Movimento Sociale italiano, che avrebbe dovuto tenersi presso il Palazzo della Regione. 

Pubblicato

-

Serata ad alta tensione ieri a Trento. Il contendere è stata la conferenza sulla figura di Giorgio Almirante, storico Segretario del Movimento Sociale italiano, che avrebbe dovuto tenersi presso il Palazzo della Regione. 
 
Dopo giorni di pressing sulle istituzioni provinciali, ANPI, Centro Bruno, UDU, Sel ed altre sigle sono riuscite a convincere la Presidente del Consiglio Regionale Chiara Avanzo a ritirare, con 24 ore di anticipo, la concessione della sala accordata dal Presidente Moltrer.
 
Scelta, questa, che non poteva non avere delle conseguenze sulla giornata di ieri, iniziata con una conferenza stampa del Cons. Regionale Alessandro Urzì (Alto Adige nel Cuore), co-organizzatore assieme a Claudio Taverna dell’evento, in cui viene annunciata una dura reprimenda politica contro queste scelte definite illiberali e sconsiderate.
 
Nel contempo Fratelli d’Italia-AN dopo aver censurato fermamente la condotta del Presidente Rossi e del Presidente Avanzo  annuncia l’apertura serale della propria sede per approfondire la portata storica della figura di Giorgio Almirante.
 
Il Palazzo della Regione rimane però teatro di tensioni per la presenza di una quarantina di aderenti al fronte antifascista che hanno inscenato una manifestazione non autorizzata per impedire a cinque persone, tra cui il presidente provinciale di Fratelli d’Italia Marika Poletti ed il Cons. Manfred de Eccher, di dirottare altrove i partecipanti al convegno, rimasti all’oscuro degli ultimi accadimenti. Solo la presenza di un cordone di Polizia ha scongiurato il peggio.
 
Anche la sede di Fratelli d’Italia, sita in Passaggio Zippel, è stata presidiata da agenti in tenuta antisommossa per evitare che un gruppo di circa 20 persone, armate di casco e bastoni, potessero fare irruzione.
 
L’incontro organizzato, come ricordato dai vertici del partito, «con un sms inviato alle 23.30 del giorno prima», si è svolto in due fasi: la prima alla presenza dei giornalisti ed una seconda più incentrata sulla figura di Almirante.
 
Durante la conferenza stampa improvvisata, è stata annunciata la presentazione di un’interrogazione parlamentare sull’accaduto da parte dell’On. Giorgia Meloni ma c’è stato anche spazio per alcune riflessioni. La Presidente della regione Chiara Avanzo è stata duramente criticata e rappresentata come esempio di pavidità «avendo ceduto – spiega Marika Poletti – alle pressioni di uno – alla prova dei fatti- sparuto numero di contestatori tanta da rinnegare pubblicamente la fondatezza della scelta del suo predecessore, il Presidente Moltrer».
 
«Invece di essere protagonista di un atto di profonda arroganza istituzionale – ha incalzato Poletti – la Avanzo avrebbe fatto meglio a presentarsi al convegno, magari mettendosi anche in ultima fila a prendere due appunti sul significato più profondo dell’organo che dovrebbe rappresentare».
 
Intanto, durante la nottata, è stato affisso uno striscione dinnanzi al Palazzo della Regione con la scritta «Almirante nella storia. Di Rossi ed Avanzo chi avrà memoria?» L’atto non è stato rivendicato ma pare scontata la matrice.
 
{loadposition Pos-cineworld} {facebookpopup}
 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime
    Quella del legno è una filiera in affanno, alla costante ricerca di materie prime che scarseggiano o costano troppo per fronteggiare una domanda in costante ascesa. Carenza di materie prime La domanda supera l’offerta a... The post Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime appeared first on Benessere Economico.
  • Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis
    In attesa della prima scadenza a fine giugno del blocco dei licenziamenti, per dare una spinta all’occupazione e scongiurare un boom di licenziamenti, il Governo sta pensando ad un “contratto rioccupazione”. Contratto di rioccupazione, cos’è... The post Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis appeared first on Benessere Economico.
  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza