Connect with us
Pubblicità

Trento

Commemorazione Almirante: serata ad alta tensione a Trento

Serata ad alta tensione ieri a Trento. Il contendere è stata la conferenza sulla figura di Giorgio Almirante, storico Segretario del Movimento Sociale italiano, che avrebbe dovuto tenersi presso il Palazzo della Regione. 

Pubblicato

-

Serata ad alta tensione ieri a Trento. Il contendere è stata la conferenza sulla figura di Giorgio Almirante, storico Segretario del Movimento Sociale italiano, che avrebbe dovuto tenersi presso il Palazzo della Regione. 
 
Dopo giorni di pressing sulle istituzioni provinciali, ANPI, Centro Bruno, UDU, Sel ed altre sigle sono riuscite a convincere la Presidente del Consiglio Regionale Chiara Avanzo a ritirare, con 24 ore di anticipo, la concessione della sala accordata dal Presidente Moltrer.
 
Scelta, questa, che non poteva non avere delle conseguenze sulla giornata di ieri, iniziata con una conferenza stampa del Cons. Regionale Alessandro Urzì (Alto Adige nel Cuore), co-organizzatore assieme a Claudio Taverna dell’evento, in cui viene annunciata una dura reprimenda politica contro queste scelte definite illiberali e sconsiderate.
 
Nel contempo Fratelli d’Italia-AN dopo aver censurato fermamente la condotta del Presidente Rossi e del Presidente Avanzo  annuncia l’apertura serale della propria sede per approfondire la portata storica della figura di Giorgio Almirante.
 
Il Palazzo della Regione rimane però teatro di tensioni per la presenza di una quarantina di aderenti al fronte antifascista che hanno inscenato una manifestazione non autorizzata per impedire a cinque persone, tra cui il presidente provinciale di Fratelli d’Italia Marika Poletti ed il Cons. Manfred de Eccher, di dirottare altrove i partecipanti al convegno, rimasti all’oscuro degli ultimi accadimenti. Solo la presenza di un cordone di Polizia ha scongiurato il peggio.
 
Anche la sede di Fratelli d’Italia, sita in Passaggio Zippel, è stata presidiata da agenti in tenuta antisommossa per evitare che un gruppo di circa 20 persone, armate di casco e bastoni, potessero fare irruzione.
 
L’incontro organizzato, come ricordato dai vertici del partito, «con un sms inviato alle 23.30 del giorno prima», si è svolto in due fasi: la prima alla presenza dei giornalisti ed una seconda più incentrata sulla figura di Almirante.
 
Durante la conferenza stampa improvvisata, è stata annunciata la presentazione di un’interrogazione parlamentare sull’accaduto da parte dell’On. Giorgia Meloni ma c’è stato anche spazio per alcune riflessioni. La Presidente della regione Chiara Avanzo è stata duramente criticata e rappresentata come esempio di pavidità «avendo ceduto – spiega Marika Poletti – alle pressioni di uno – alla prova dei fatti- sparuto numero di contestatori tanta da rinnegare pubblicamente la fondatezza della scelta del suo predecessore, il Presidente Moltrer».
 
«Invece di essere protagonista di un atto di profonda arroganza istituzionale – ha incalzato Poletti – la Avanzo avrebbe fatto meglio a presentarsi al convegno, magari mettendosi anche in ultima fila a prendere due appunti sul significato più profondo dell’organo che dovrebbe rappresentare».
 
Intanto, durante la nottata, è stato affisso uno striscione dinnanzi al Palazzo della Regione con la scritta «Almirante nella storia. Di Rossi ed Avanzo chi avrà memoria?» L’atto non è stato rivendicato ma pare scontata la matrice.
 
{loadposition Pos-cineworld} {facebookpopup}
 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza