Connect with us
Pubblicità

Trento

Profughi, Borgonovo Re: «il Trentino si confermi esempio di accoglienza».

“Il Trentino ha l'esperienza, il cuore e la competenza per accogliere chi, di diverso, ha solo il colore della pelle. Lo Stato ha fatto una precisa scelta di solidarietà nazionale e la Provincia ha responsabilmente risposto con un progetto di accoglienza strutturato secondo standard qualitativi che superano la dimensione emergenziale.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“Il Trentino ha l'esperienza, il cuore e la competenza per accogliere chi, di diverso, ha solo il colore della pelle. Lo Stato ha fatto una precisa scelta di solidarietà nazionale e la Provincia ha responsabilmente risposto con un progetto di accoglienza strutturato secondo standard qualitativi che superano la dimensione emergenziale.

Un progetto che si distingue con una risposta che va oltre i bisogni primari dei profughi, con costi peraltro inferiori a quelli sostenuti in altre realtà del Paese. Ciò lavorando quotidianamente, giorno dopo giorno, grazie all'alleanza delle istituzioni con il cuore pulsante di questa comunità, come i mondi dell'associazionismo e del volontariato"

Così l'assessora provinciale alla Salute e Solidarietà sociale, Donata Borgonovo Re, interviene sul tema dell'accoglienza dei profughi in Trentino, mentre la Provincia autonoma di Trento è quotidianamente impegnata a cercare delle soluzioni abitative per accogliere i migranti in fuga da guerre, violenze e persecuzioni.

Pubblicità
Pubblicità

"Queste realtà incarnano i valori più profondi della solidarietà trentina – continua l'assessora – ; un patrimonio che, più o meno visibile, è di tutti noi, anche di chi dimostra chiusura, e quindi indifferenza, verso persone che hanno vissuto drammi, dolori e trattamenti disumani. L'ospitalità verso i profughi non può dipendere solo da quello che, peraltro, è un dovere istituzionale; è importante che l'intera comunità colga il loro dramma e il loro desiderio di ricostruirsi una vita. In Trentino la rete dell'accoglienza, da parte propria, si è impegnata ed è tuttora fortemente attiva nell'affiancare e sostenere efficacemente le strutture e le comunità che hanno ospitato e che ospiteranno i profughi. 

Da diverso tempo ci siamo attivati per trovare delle strutture idonee. Abbiamo rivolto un accorato appello agli enti locali sul territorio per rispondere alle puntuali richieste di accoglienza che lo Stato ci rivolge inviando in Trentino, come in tutta Italia, i profughi soccorsi nel Mediterraneo. A parte la positiva risposta del Comune di Rovereto, della Comunità e degli altri Comuni della Vallagarina – e prima ancora dei Comuni di Castelfondo e Trento – questo appello, che ambiva ad una distribuzione omogenea e concertata sul territorio secondo criteri non calati dall'alto, è purtroppo caduto nel vuoto. Ma accanto ai soggetti istituzionali, l'appello, oggi come ieri, è rivolto a tutti i cittadini, anche alla luce della recente, vivace reazione di parte della comunità di Borgo Sacco di fronte al possibile utilizzo dell'immobile demaniale denominato Scuola materna ex Monopoli di Rovereto.

 Ipotesi questa – prosegue l'assessora Borgonovo Re – che non si è concretizzata solo per alcune difficoltà di natura squisitamente tecnico-amministrativa, nonostante l'impegno e la dedizione dei diversi soggetti – espressione della stessa comunità di Borgo Sacco – che sono stati coinvolti e che si sono subito attivati.
 

Pubblicità
Pubblicità

Il Trentino – conclude l'assessora Borgonovo Re – ha saputo sinora rispondere al fenomeno migratorio con competenza e senso di responsabilità; questo approccio ha proiettato la nostra comunità ai primi posti nelle classifiche degli studi e delle ricerche che fotografano il livello di convivenza e l'inclusione sociale dei 'nuovi cittadini'. Oggi abbiamo l'opportunità – ma prima ancora il dovere – di confermare questo impegno col contributo di tutti, ognuno secondo le proprie possibilità.

Sono certa che da una diffusa assunzione di responsabilità possa nascere una comunità più coesa e solidale non solo verso chi arriva da terre lontane, ma anche fra tutti coloro che già ne fanno parte.”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Bolzano44 minuti fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il giallo dell’altoatesina Evi Rauter

Trento1 ora fa

Il sindaco Ianeselli e il commissario del Governo Bernabei hanno firmato questa mattina il “Patto sicurezza Trento”

Trento1 ora fa

7 consiglieri della maggioranza chiedono un Consiglio straordinario per l’esame del ddl di Masè sulla terza preferenza

Trento2 ore fa

Il vicesegretario generale dell’Ocse Yoshiki Takeuchi, in visita in Trentino, è stato ricevuto stamani dal presidente Fugatti

Trento2 ore fa

Sono gravissime le condizioni della bimba investita da un’auto a Mezzolombardo

Trento2 ore fa

Coronavirus: 284 nuovi positivi, 55 il totale dei ricoverati di cui 4 in rianimazione

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Furioso incendio a Segno

Valsugana e Primiero3 ore fa

Fiamme avvolgono un macchinario nello stabilimento industriale: molte le squadre di vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Trento4 ore fa

Tutti gli inquinanti sotto i limiti previsti: ad Aprile in Trentino è buona la qualità dell’aria

Trento4 ore fa

Ancora attivi i contributi provinciali cumulabili a quelli statali per l’acquisto di auto elettriche

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Scoperta a Mori una rarissima orchidea

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Francesco Antonio Ciarleglio è il nuovo direttore di chirurgia a Cles

Musica5 ore fa

Rovereto rende omaggio a Jan Novák

Italia ed estero5 ore fa

Hacker russi KIlnet di nuovo in azione: bloccati diversi siti ufficiali italiani

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

A Taio è tornata la “Festa degli alberi”

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento6 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza