Connect with us
Pubblicità

Trento

Il microcosmo dei laboratori al festival: via alla creatività per 600 studenti

Al Festival, oltre ai workshop e ai seminari, anche dieci laboratori esperienziali, creativi, in/formativi dedicati agli oltre 600 studenti e 50 docenti provenienti da dieci istituti scolastici superiori trentini. 

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Al Festival, oltre ai workshop e ai seminari, anche dieci laboratori esperienziali, creativi, in/formativi dedicati agli oltre 600 studenti e 50 docenti provenienti da dieci istituti scolastici superiori trentini. 

Un’opportunità didattica importante offerta dall’Agenzia per la famiglia per metterli in gioco sulle tematiche della kermesse e per accompagnarli al mondo della conciliazione famiglia/lavoro in quanto future famiglie di domani. I laboratori sono anche una chance di formazione e di apprendimento sui servizi presenti sul territorio per il benessere familiare e un’esperienza professionale di rilievo per il percorso di studio degli studenti.

Dieci istituti trentini di scuola superiore ad indirizzo Scienze umane, Socio-psico-pedagogico ed Economico, con un coinvolgimento di oltre 600 studenti e 50 docenti, hanno visitato il Festival non solo come ascoltatori, ma anche come attivi partecipanti e collaboratori della manifestazione.

Pubblicità
Pubblicità

Sono infatti stati affidati a loro sia la progettazione e realizzazione di 3 video di apertura e chiusura della kermesse, che l’organizzazione degli intermezzi artistico/musicali fra un evento e l’altro, il servizio di accoglienza e, non ultimo, ladocumentazione video in backstage dei momenti più salienti. I giovani sono stati co-protagonisti della manifestazione: hanno potuto interrogare il Festival, porre quesiti, richiedere approfondimenti e fornire un loro personale contributo nella fase iniziale, in itinere e post evento.

Oltre a partecipare al convegno, gli studenti hanno interagito nei laboratori per l'approfondimento di specifici temi e servizi territoriali in un'ottica professionalizzante. Ma il ruolo delle scuole non si è esaurito in questi interventi: oggi si sono tenuti 10 laboratori di natura immersiva, esperienziale, in/formativa (role playing; games; case studies; board game; confronto con la dimensione europea).

Grazie all’esperienza laboratoriale, gli studenti sono stati indirettamente informati sul panorama dei servizi conciliativi esistenti sul territorio, anche in un’ottica di futuro orientamento professionale, ed è stata anche occasione di approfondimento e riflessione sui sottotemi delle pari opportunità, stereotipi di genere; qualità del proprio tempo; rapporto tra conciliazione e tecnologie.

Pubblicità
Pubblicità

LE TESTIMONIANZE

Luca ci dice che ha partecipato a “Life skills”: “un laboratorio finalizzato a realizzare un badge che ripercorra le fasi della propria vita e le prospettive future in un'ottica conciliativa”. 

Arianna: “Ho seguito il laboratorioCoderdojo, un lavoro che mi ha permesso di conoscere l'Open Street Maps per visualizzare e localizzare la ricerca di un lavoro in tutto il mondo”. E ancora:“Conciliare vita-lavoro e 1 anno all'estero” in cui gli studenti hanno appreso le varie testimonianze di giovani che hanno vissuto un'esperienza linguistica in Europa con erasmus, volontariato (con l'associazione internazionale InCo – Interculturalità e Comunicazione) o lavoro di baby sitter in famiglie del luogo. “Anno 2030: nati solo maschi!”: 

Fabrizio ci dice che hanno “discusso di donne e delle loro discriminazioni, di casi di vittime di abusi e di licenziamenti senza giusta causa. Ci hanno spiegato – ha proseguito – che ora vi è una legge nazionale che ha istituito la “lettera bianca” grazie alla quale una donna avvalendosi di un avvocato, può chiedere un risarcimento danni – ad esempio per licenziamento ingiustificato – anche di 30.000 euro”.

E ancora “Termometro di famiglia” per misurare i tempi dedicati alle relazioni, al lavoro e alle tecnologie, e “80 giorni nella vita di un altro”, gioco di ruolo per superare gli stereotipi in ambito sessuale, religioso, geografico, sociale. Ogni classe ha svolto 2 laboratori ed è previsto un feed back valutativo del Festival da parte delle scuole sull'esperienza vissuta e per trasmettere all'Agenzia per la famiglia eventuali suggerimenti e proposte per le prossime edizioni. L'Agenzia, a sua volta, le diramerà alle varie associazioni, enti e cooperative trentine che hanno promosso e realizzato i 10 laboratori.

Altrettanto indispensabile il contributo del mondo scolastico sul fronte artistico: i 3video di apertura, intermezzo e di chiusura sono stati realizzati dal Liceo Fortunato Depero di Rovereto, indirizzo multimedia (alcune location del video sono state individuate presso l’Opera Armida Barelli di Rovereto).

Gli intermezzi artistico-musicale, “Avere cura di” e “Zapateado”, sono stati ad opera degli studenti del Liceo Coreutico e Musicale F.A. Bonporti di Trento, con violino, tastiera, clarinetti e sax. Il servizio d’accoglienza è stato a cura di 30 hostess e steward degli istituti Don Milani di Rovereto e Sacro Cuore di Trento. La documentazione fotografica e video del Festival, con sguardo su protagonisti e momenti salienti, è stata gestita da alcune classi dell’indirizzo grafico dell’Istituto Sacro Cuore di Trento. La sede del Festival è stata arricchita dall’esposizione di 30 “Sedie d’autore” realizzati dal Liceo artistico A. Vittoria di Trento.

Il Liceo Depero ha fornito l’esposizione di opere di grafica, design e fotografia. Infine, va rilevata la presenza anche dei poster risultato del concorso, promosso dal Comune di Rovereto “Mi gioco…un’idea. Win for school”, ad opera degli Istituti secondari di secondo grado e dei CFP di Rovereto.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella5 minuti fa

Il Giro d’Italia passa in Val di Non: le indicazioni per la viabilità

Bolzano2 ore fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il giallo dell’altoatesina Evi Rauter

Trento3 ore fa

Il sindaco Ianeselli e il commissario del Governo Bernabei hanno firmato questa mattina il “Patto sicurezza Trento”

Trento3 ore fa

7 consiglieri della maggioranza chiedono un Consiglio straordinario per l’esame del ddl di Masè sulla terza preferenza

Trento4 ore fa

Il vicesegretario generale dell’Ocse Yoshiki Takeuchi, in visita in Trentino, è stato ricevuto stamani dal presidente Fugatti

Trento4 ore fa

Sono gravissime le condizioni della bimba investita da un’auto a Mezzolombardo

Trento4 ore fa

Coronavirus: 284 nuovi positivi, 55 il totale dei ricoverati di cui 4 in rianimazione

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Furioso incendio a Segno

Valsugana e Primiero4 ore fa

Fiamme avvolgono un macchinario nello stabilimento industriale: molte le squadre di vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Trento5 ore fa

Tutti gli inquinanti sotto i limiti previsti: ad Aprile in Trentino è buona la qualità dell’aria

Trento6 ore fa

Ancora attivi i contributi provinciali cumulabili a quelli statali per l’acquisto di auto elettriche

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Scoperta a Mori una rarissima orchidea

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Francesco Antonio Ciarleglio è il nuovo direttore di chirurgia a Cles

Musica7 ore fa

Rovereto rende omaggio a Jan Novák

Italia ed estero7 ore fa

Hacker russi KIlnet di nuovo in azione: bloccati diversi siti ufficiali italiani

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento6 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza