-->
Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Per ora niente canone Rai in bolletta.

Niente canone rai in bolletta elettrica, almeno per il 2015. Il sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle telecomunicazioni, Antonello Giacomelli, chiude la porta alla possibilità di legare il balzello all'Irpef e torna a indicare la destinazione in bolletta, mentre il governo frena sui tempi: difficile che si riesca per gennaio 2015. 

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Niente canone rai in bolletta elettrica, almeno per il 2015. Il sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle telecomunicazioni, Antonello Giacomelli, chiude la porta alla possibilità di legare il balzello all'Irpef e torna a indicare la destinazione in bolletta, mentre il governo frena sui tempi: difficile che si riesca per gennaio 2015. 
 
Lo stop del governo, celato dietro la difficoltà di essere operativi per la prossima scadenza del canone, è arrivato dopo le critiche incrociate del Nuovo Centro destra che ha chiesto di riferire in Parlamento e del M5s.
 
Ad avviare il tema è stato Giacomelli, parlando a 24 Mattino, su Radio 24: «Contiamo di presentare in Senato un emendamento alla legge di Stabilità per inserire questa norma con l'intenzione di renderlo effettivo già da gennaio dell'anno prossimo. Con questo strumento consideriamo di recuperare in modo pressoché totale l'evasione. C'è un'evasione per cui siamo tra i primi in Europa che è attorno ai 600 milioni per un canone che è oggettivamente tra i più bassi in Europa. Questa situazione non è più tollerabile».
 
In serata poi Palazzo Chigi ha chiarito sulla realizzabilità entro gennaio. «E' importante e strategica la riflessione in atto per ridurre e semplificare il canone Rai, ma appare improbabile l'ipotesi di mettere il canone in bolletta possa maturare entro questa legge di Stabilità, visti i tempi tecnici troppo stretti», hanno affermato fonti di governo. 
 
Ma le novità sono altre, e tutte dovrebbero entrare nel nuovo pacchetto di emendamenti del governo alla Legge di Stabilità: le proposte di modifica, che sono in tutto sei, vanno dai fondi per la lotta alle malattie infettive alla riforma dei fondi strutturali europei, passando per norme sulle frequenze, l'autotrasporto, le forze dell'ordine e alcune misure legate alla riscossione.
 
Il governo starebbe pensando anche il ricorso alla fiducia, per dare il via libera al disegno di legge entro il fine settimana e far passare il testo al Senato. 
 
Per fronteggiare le emergenze sanitarie e l'allarme ebola, il governo mette sul piatto 5 milioni: 2 all'Istituto nazionale per le malattie infettive 'Lazzaro Spallanzani' (e un milione l'anno nel 2016 e 2017) "per far fronte a situazioni di emergenza biologica a livello nazionale e internazionale". Sempre nel 2015, risorse per tre milioni (1,5 milioni l'anno a partire dal 2016) sono destinate al Ministero della Sanità per il potenziamento delle attività di prevenzione. Arriva inoltre una cabina di regia per la gestione del Fondo per lo sviluppo e la coesione.
 
Tornando al canone, «la scelta vera – ha continuato Giacomelli – è che, d'accordo con la Rai, la nostra intenzione è di non trasferire alla Rai in aggiunta al gettito attuale l'evasione recuperata ma abbiamo deciso di restituirla interamente ai cittadini, abbassando fortemente il canone».
 
Interrogato sulla quantificazione del canone, in particolare sui 60-65 euro in qui indicati, ha risposto: «E' una cifra plausibile. Certamente pagheremo molto meno. Questa non è una riforma contro nessuno. E' per recuperare l'evasione. Chi evadeva ci rimette, questo è sicuro» ha chiuso Giacomelli.
 
Il sottosegretario ha tranquillizzato escludendo il pagamento per le seconde case: «Tendenzialmente l'idea è quella di evitare che chi ha la seconda casa paghi di più. Anzi, diciamo che in linea di massima sulla seconda casa è escluso. Qui si tratta di capire – ha precisato Giacomelli – come introdurre qualche punto di equità. C'è chi dice che potremmo incrociare i dati del reddito, e legare il canone all'Irpef, io sono un po' perplesso su questa possibilità. Legato all'Irpef mi pare molto più complesso e farraginoso».
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Ecco il piano comunale per contenere i consumi energetici: possibile aumento delle tasse sulle seconde case

fashion11 ore fa

La moda che stupisce: il vestito spruzzato su Bella Hadid fa il giro del web

Piana Rotaliana11 ore fa

Mezzocorona aderisce alla campagna “Nastro Rosa” della Lilt

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Incidente sulla SS43 tra il Sabino e Mollaro: per fortuna non ci sono feriti

Arte e Cultura12 ore fa

Via libera al bando da 150 mila euro per i restauri delle opere del patrimonio culturale popolare

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

A Campodenno raccolte 118 casse di mele per la mensa dei poveri di Milano. E domenica prossima si replica

Benessere e Salute13 ore fa

Dolori articolari: ecco la cause, la prevenzione e i rimedi

Giudicarie e Rendena13 ore fa

Circonvallazione stradale di Pinzolo, pubblicata la gara da 90 milioni

Trento13 ore fa

Sette tornanti: giovane agganciato dall’alettone di una macchina – IL VIDEO

fashion13 ore fa

Il Galà della Moda Sotto al Nettuno torna il 5 ottobre 2022

Trento13 ore fa

Coronavirus: due decessi nelle ultime 24 ore in Trentino, 159 i nuovi contagi

Arte e Cultura14 ore fa

Per la Settimana dell’Accoglienza gli esiti del progetto Cantiere Tempo

eventi14 ore fa

È arrivato l’autunno: ecco 5 posti da visitare in Trentino e nel Nord Italia

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Stanno per ripartire i corsi dell’Università della Terza Età e del Tempo Disponibile a Cles

Trento15 ore fa

Nastro Rosa, le iniziative in Trentino per la prevenzione del tumore al seno

Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento3 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Trento3 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento3 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento7 giorni fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica1 settimana fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…5 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Le ultime dal Web7 giorni fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza