Connect with us
Pubblicità

Trento

Alemanno sabato a Trento, intervista esclusiva: «ci danno dei fascisti perché difendiamo i cittadini»

Gianni Alemanno esponente di primo piano di Fratelli D'italia ritornerà a Trento sabato 22 novembre dopo l'ultima visita fatta insieme all’Europarlamentare Magdi Cristiano Allam, per promuovere la candidatura alla presidenza della provincia del  candidato di Fratelli d’Italia, Senatore Cristano de Eccher, allora in piena bagarre elettorale.

Pubblicato

-

Gianni Alemanno esponente di primo piano di Fratelli D'italia ritornerà a Trento sabato 22 novembre dopo l'ultima visita fatta insieme all’Europarlamentare Magdi Cristiano Allam, per promuovere la candidatura alla presidenza della provincia del  candidato di Fratelli d’Italia, Senatore Cristano de Eccher, allora in piena bagarre elettorale.

L'appuntamento è presso la sede di Fratelli d'italia in Passaggio Zippel 6 a Trento alle ore 16.30 dove l'ex sindaco della capitale terrà una conferenza stampa prima di partire per la città della Quercia per una cena con la dirigenza roveretana e con gli iscritti cittadini: occasione di confronto anche in vista del prossimo appuntamento elettorale di maggio.

Pubblicità
Pubblicità

Nell'intervista concessa in esclusiva al nostro giornale l'Onorevole Gianni Alemanno parla del momento difficile della nostra società italiana, dell'esasperazione dei cittadini lasciati da soli dalle istituzioni, e della sua amarezza nel vedere come sia strumentalizzata la parola «razzismo» che viene appunto spesso confusa con esasperazione e disperazione.

Roma e Milano sono teatri di scontri quotidiani, le cronache si tingono di rosso fuoco ed i cittadini sono all'esasperazione. Come siamo giunti a questo?

«I cittadini si sentono abbandonati dalle Istituzioni che invece di affrontare il problema del degrado, dei nomadi e dei clandestini preferiscono voltare le spalle agli italiani con politiche buoniste che stanno provocando forti disagi come appunto nelle periferie di Roma e Milano. Per arginare il problema, dapprima ci si deve muovere sul piano del controllo del territorio e poi, laddove ve n'è necessità, intervenire a favore dei cittadini italiani con politiche sociali adeguate. I servizi al cittadino e la riqualificazione delle aree attualmente abbandonate sono operazioni che devono procedere di pari passo».

Abbiamo assistito a manifestazioni di piazza negli ultimi giorni a Roma. Qui a Trento il Partito di cui Lei è esponente di primo piano, Fratelli d'Italia -Alleanza Nazionale, ha promosso una serie di presidii notturni nelle zone a maggior densità di fenomeni quali spaccio, prostituzione, aggressioni e degrado. Iniziative di questo genere vengono bollate come "razziste" quando non "fasciste". Cosa ne pensa?

Pubblicità
Pubblicità

«L'esasperazione è ovviamente altra cosa dal razzismo. Troppo facile definire "razzista" un cittadino che lamenta lo stato di totale abbandono del territorio da parte delle Istituzioni. Dobbiamo uscire dal politicamente corretto e finirla di distribuire facili etichette: chi protesta contro l'immigrazione senza regole e contro i privilegi di cui godono in taluni casi i rom non deve essere etichettato come un "fascista" o un "estremista". Chi protesta è solamente una persona stufa di vivere onestamente ed essere considerato un cittadino di serie B.

A Roma abbiamo oltre mille accampamenti abusivi per colpa del sindaco Marino che ha finto di non vedere l'enorme piaga della Capitale, ma anche a Trento piccoli accampamenti sorgono nelle periferie, nella totale noncuranza di chi invece l'ordine lo dovrebbe garantire. La violenza non la si combatte ignorando i problemi ma fermando l'invasione che ormai è a livelli insostenibili».

Il ruolo del Sindaco?

«Dobbiamo prenderci tutti le proprie responsabilità, sia di ciò che facciamo che del ruolo che ricopriamo: per questo motivo trovo francamente indifendibile un amministratore locale che, a fronte dell'emergere dei problemi sul proprio territorio, si chiude nelle ovattate stanze delle sue segreterie, negando la realtà delle cose. Un Sindaco prima di tutto deve metterci la faccia, anche a costo di prendere i fischi della gente».

Trento non è Roma, però…

«Trento è certamente una realtà particolare, con le sue peculiarità e comunque con fenomeni di degrado minori rispetto a quanto si trova in grandi città come Milano e Roma. Ciò non toglie che, a quello che emerge, il problema sicurezza sta vivendo una preoccupante degenerazione tipica dei contesti in cui il fenomeno viene minimizzato invece di esser oggetto di analisi e poi concretamente affrontato». 

Escalation quindi?

«Anni fa molti si sono stupiti nel vedere le immagini riportate dai telegiornali delle periferie di Parigi, letteralmente messe a ferro e fuoco dopo anni di politica buonista e morbida. Ora per le stesse motivazioni si stanno incendiando i quartieri delle nostre città in Italia. Se non ne si prende coscienza e si inizia a porre rimedio in una collaborazione concreta tra Governo e singole realtà locali, chi ci garantisce che questo non possa accadere anche in piccole realtà ad ora apparentemente lontane da tutto ciò»? 

Ci vediamo sabato a Trento, quindi?

«Si, e assieme al Consigliere Manfred de Eccher parleremo di sicurezza ma non solo. L’azione a tutto tondo deve toccare anche i servizi al cittadino. In poche parole: casa e lavoro, prima gli italiani».

{loadposition Pos-cineworld} {facebookpopup}

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza