Connect with us
Pubblicità

Trento

Alemanno sabato a Trento, intervista esclusiva: «ci danno dei fascisti perché difendiamo i cittadini»

Gianni Alemanno esponente di primo piano di Fratelli D'italia ritornerà a Trento sabato 22 novembre dopo l'ultima visita fatta insieme all’Europarlamentare Magdi Cristiano Allam, per promuovere la candidatura alla presidenza della provincia del  candidato di Fratelli d’Italia, Senatore Cristano de Eccher, allora in piena bagarre elettorale.

Pubblicato

-

Gianni Alemanno esponente di primo piano di Fratelli D'italia ritornerà a Trento sabato 22 novembre dopo l'ultima visita fatta insieme all’Europarlamentare Magdi Cristiano Allam, per promuovere la candidatura alla presidenza della provincia del  candidato di Fratelli d’Italia, Senatore Cristano de Eccher, allora in piena bagarre elettorale.

L'appuntamento è presso la sede di Fratelli d'italia in Passaggio Zippel 6 a Trento alle ore 16.30 dove l'ex sindaco della capitale terrà una conferenza stampa prima di partire per la città della Quercia per una cena con la dirigenza roveretana e con gli iscritti cittadini: occasione di confronto anche in vista del prossimo appuntamento elettorale di maggio.

Pubblicità
Pubblicità

Nell'intervista concessa in esclusiva al nostro giornale l'Onorevole Gianni Alemanno parla del momento difficile della nostra società italiana, dell'esasperazione dei cittadini lasciati da soli dalle istituzioni, e della sua amarezza nel vedere come sia strumentalizzata la parola «razzismo» che viene appunto spesso confusa con esasperazione e disperazione.

Roma e Milano sono teatri di scontri quotidiani, le cronache si tingono di rosso fuoco ed i cittadini sono all'esasperazione. Come siamo giunti a questo?

«I cittadini si sentono abbandonati dalle Istituzioni che invece di affrontare il problema del degrado, dei nomadi e dei clandestini preferiscono voltare le spalle agli italiani con politiche buoniste che stanno provocando forti disagi come appunto nelle periferie di Roma e Milano. Per arginare il problema, dapprima ci si deve muovere sul piano del controllo del territorio e poi, laddove ve n'è necessità, intervenire a favore dei cittadini italiani con politiche sociali adeguate. I servizi al cittadino e la riqualificazione delle aree attualmente abbandonate sono operazioni che devono procedere di pari passo».

Abbiamo assistito a manifestazioni di piazza negli ultimi giorni a Roma. Qui a Trento il Partito di cui Lei è esponente di primo piano, Fratelli d'Italia -Alleanza Nazionale, ha promosso una serie di presidii notturni nelle zone a maggior densità di fenomeni quali spaccio, prostituzione, aggressioni e degrado. Iniziative di questo genere vengono bollate come "razziste" quando non "fasciste". Cosa ne pensa?

Pubblicità
Pubblicità

«L'esasperazione è ovviamente altra cosa dal razzismo. Troppo facile definire "razzista" un cittadino che lamenta lo stato di totale abbandono del territorio da parte delle Istituzioni. Dobbiamo uscire dal politicamente corretto e finirla di distribuire facili etichette: chi protesta contro l'immigrazione senza regole e contro i privilegi di cui godono in taluni casi i rom non deve essere etichettato come un "fascista" o un "estremista". Chi protesta è solamente una persona stufa di vivere onestamente ed essere considerato un cittadino di serie B.

A Roma abbiamo oltre mille accampamenti abusivi per colpa del sindaco Marino che ha finto di non vedere l'enorme piaga della Capitale, ma anche a Trento piccoli accampamenti sorgono nelle periferie, nella totale noncuranza di chi invece l'ordine lo dovrebbe garantire. La violenza non la si combatte ignorando i problemi ma fermando l'invasione che ormai è a livelli insostenibili».

Il ruolo del Sindaco?

«Dobbiamo prenderci tutti le proprie responsabilità, sia di ciò che facciamo che del ruolo che ricopriamo: per questo motivo trovo francamente indifendibile un amministratore locale che, a fronte dell'emergere dei problemi sul proprio territorio, si chiude nelle ovattate stanze delle sue segreterie, negando la realtà delle cose. Un Sindaco prima di tutto deve metterci la faccia, anche a costo di prendere i fischi della gente».

Trento non è Roma, però…

«Trento è certamente una realtà particolare, con le sue peculiarità e comunque con fenomeni di degrado minori rispetto a quanto si trova in grandi città come Milano e Roma. Ciò non toglie che, a quello che emerge, il problema sicurezza sta vivendo una preoccupante degenerazione tipica dei contesti in cui il fenomeno viene minimizzato invece di esser oggetto di analisi e poi concretamente affrontato». 

Escalation quindi?

«Anni fa molti si sono stupiti nel vedere le immagini riportate dai telegiornali delle periferie di Parigi, letteralmente messe a ferro e fuoco dopo anni di politica buonista e morbida. Ora per le stesse motivazioni si stanno incendiando i quartieri delle nostre città in Italia. Se non ne si prende coscienza e si inizia a porre rimedio in una collaborazione concreta tra Governo e singole realtà locali, chi ci garantisce che questo non possa accadere anche in piccole realtà ad ora apparentemente lontane da tutto ciò»? 

Ci vediamo sabato a Trento, quindi?

«Si, e assieme al Consigliere Manfred de Eccher parleremo di sicurezza ma non solo. L’azione a tutto tondo deve toccare anche i servizi al cittadino. In poche parole: casa e lavoro, prima gli italiani».

{loadposition Pos-cineworld} {facebookpopup}

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza