Connect with us
Pubblicità

Sport

Osmany Juantorena a Trento per una settimana

Per un’intera settimana l’ENERGY T.I. Diatec Trentino sarà seguita a bordocampo da uno spettatore d’eccezione. 

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Per un’intera settimana l’ENERGY T.I. Diatec Trentino sarà seguita a bordocampo da uno spettatore d’eccezione. 

Da oggi sino a martedì 18 novembre al PalaTrento si vedrà infatti spesso Osmany Juantorena: lo schiacciatore italo-cubano, ora in forza all’Halkbank Ankara, lamenta un infortunio agli addominali; per superarlo, in totale accordo con la Società turca con cui da tempo il Club di via Trener ha instaurato un rapporto di amicizia, ha chiesto l’aiuto dello staff medico gialloblù.

Nel centro fisioterapico del palazzetto Juantorena sosterrà quotidianamente diversi tipi di terapie con l’obiettivo di tornare in campo il prima possibile; nel frattempo seguirà da vicino quella che lui ha sempre definito la sua squadra del cuore e potrà godersi qualche giorno con la sua famiglia, che per questa stagione resterà costantemente a Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Ringrazio Trentino Volley per la disponibilità ed in particolar modo il fisioterapista Davide Lama, con cui effettuerò un preciso programma di recupero negli orari in cui non sarà impegnato con la squadra – ha dichiarato Osmany Juantorena.

E’ un periodo difficile per me perché non è mai bello fermarsi per problemi di questo tipo; fortunatamente potrò recuperare dal mio infortunio qui a Trento dove ci sono uno staff medico di primissimo livello, i macchinari adatti per guarire in fretta e tante persone a me care.

Spero di tornare in campo quanto prima perché, fra Champions League e campionato, per Ankara è un momento delicato della stagione. Intanto però seguirò volentieri da bordocampo l’ENERGY T.I. Diatec Trentino, a cui resto sempre molto legato”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza