Connect with us
Pubblicità

Trento

Venerdì 14 novembre l'inaugurazione di Trentino Social Tank: incubatore d'impresa per il welfare

La crescita sensibile di bisogni sempre più complessi e diversificati di cura, assistenza, educazione, promozione del benessere personale e familiare, richiede un'innovazione delle risposte e soggetti capaci di realizzarle. 

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La crescita sensibile di bisogni sempre più complessi e diversificati di cura, assistenza, educazione, promozione del benessere personale e familiare, richiede un'innovazione delle risposte e soggetti capaci di realizzarle. 

Molte idee innovative si perdono però per strada e non riescono a trasformarsi in servizi e imprese non solo efficaci, ma anche sostenibili.

Per questo in altri campi dell'economia sono nate apposite strutture (gli incubatori) in grado di accelerare i processi di creazione d’impresa guardando soprattutto agli elementi d’innovazione.

Pubblicità
Pubblicità

Oggi questo accade anche nel welfare grazie alla nascita di Trentino Social Tank, il primo incubatore d’impresa per il welfare che valorizza e sviluppa nuove idee nel settore dei servizi alla persona e dell’economia sociale teso a stimolare nuovi modelli di business che coniughino efficienza ed impatto sociale.

Trentino social Tank è un trampolino di lancio per giovani di talento o per pionieri dell’innovazione, ma anche un’interessante opportunità per investitori che sanno cogliere il valore di un nuovo progetto o per imprenditori già affermati che vogliono innovare i propri servizi.

TST infatti favorisce la crescita di idee imprenditoriali in grado di intrecciare sviluppo e innovazione, occupazione e sostenibilità.

Pubblicità
Pubblicità

Utilizza strumenti di creazione d’impresa a favore di nuove idee che possano essere fattore di sviluppo locale e motrici di politiche di welfare.

Una bottega rinascimentale in chiave moderna, un ambiente attivo e dinamico dove è possibile mettere alla prova la propria idea.

I servizi sono modulari e componibili: dalla definizione del modello di impresa e valutazione delle capacità imprenditoriali alla costruzione del bussinnes plan. Dal disbrigo delle pratiche burocratiche e amministrative alla stesura della carta dei servizi, perché i bisogni sono diversi e le risposte non possono mai essere le stesse.

Una nuova realtà che risponde concretamente ai bisogni di orientamento, formazione e accompagnamento allo sviluppo di impresa di chi è ai primi passi ma, contemporaneamente sa valorizzare la condivisione e la contaminazione di idee dei potenziali imprenditori grazie all’area coworking.

Trentino Social Tank, start up vincitrice del bando Seed Money promosso da Trentino Sviluppo Spa nasce come naturale prosecuzione dell’esperienza maturata nell’ambito di Con.Solida. consorzio della cooperazione sociale trentina e Centro Servizi Volontariato di Trento, dei quattro soci fondatori: Elisa Poletti, Claudio Tagliabue, Soma Visintainer e Annemie Hendrickx.

La nuova sede, che si trova in via Passirio a Trento e che dispone di uno spazio di lavoro modulare in grado di valorizzare la condivisione e la contaminazione di idee e pratiche; verrà inaugurata venerdì 14 novembre a partire dalle 17.30.

Ad aprire, alle 17.30, il racconto teatrale “Sogni d’oro. La favola vera di Adriano Olivetti” a cura di Roberto Scarpa. La figura dell’innovatore italiano che sfugge da ogni categoria, scelta come ponte ideale tra il vecchio e il nuovo, secondo un’idea di economia civile dove impresa e lavoro sono la faticosa ricerca dell’equilibrio tra gli interessi di ciascuno e quelli di una comunità e di un territorio.

Come testimonianza di come sia possibile combinare in un’impresa solidarietà, innovazione e profitto, elementi che creano valore sia all’interno che all’esterno dell’impresa stessa.

Ed è in questa cornice contestuale che Elisa Poletti, Presidente di TST e Claudio Tagliabue presenteranno la nuova start up.

La serata proseguirà con laboratori per bambini presso lo spazio Koinè, giochi e test per scoprire l’innovazione nascosta in ognuno e il concerto finale dei Beat Juice. Ingresso libero.

]]>

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento6 ore fa

Incendio Ischia Podetti, semaforo verde per le operazioni di vendemmia e di raccolta della frutta

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Ville d’Anaunia in sfida: al Parco di Rallo un simpatico torneo a squadre

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

“Ciao Willy, avrai un intera comunità che pregherà e si ricorderà di te, buon viaggio” il saluto del Comune di Lavarone

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Piana Rotaliana9 ore fa

A Roverè della Luna un laboratorio di mosaico con l’artista Thomas Belz

Trento9 ore fa

Riapre domani il Lido esterno della piscina di Trento Nord

Italia ed estero9 ore fa

Violenza sui treni: 4 magrebini aggrediscono la capotreno e il macchinista

Trento10 ore fa

Coronavirus: contagi e ricoveri ancora in calo nelle ultime 24 ore in Trentino

Italia ed estero10 ore fa

29 enne austriaca rifiuta un’eredità di 4 miliardi di euro

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento11 ore fa

Si rinnova l’appello contro l’abbandono degli animali «Ma non dovevamo lasciarci più?»

Trento11 ore fa

Rissa tra immigrati a Trento, Lega: «Ianeselli incapace di garantire sicurezza»

Politica11 ore fa

Via libera all’accordo Calenda – Renzi: «Abbiamo deciso di provarci»

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Manca poco alla settimana “Serrada Futurista”

Trento12 ore fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza