Connect with us
Pubblicità

Trento

Maltempo: il fiume Adige continua a salire

Il fiume Adige continua a salire, la fotografia scattata alle ore 16.00 di oggi a Mattarello, documenta l'ingrossamento delle acque.

Pubblicato

-

Il fiume Adige continua a salire, la fotografia scattata alle ore 16.00 di oggi a Mattarello, documenta l'ingrossamento delle acque.

Non si registra da parte della protezione civile nessun  pericolo per l'Adige, almeno fino a questo momento.

Gli intensi flussi meridionali che hanno determinato precipitazioni diffuse e persistenti nelle ultime 48 ore si stanno attenuando. Fino alla tarda serata di oggi sono previste precipitazioni deboli o moderate diffuse, più intense e persistenti sui settori orientali della provincia.

Pubblicità
Pubblicità

Lo dice l'ultimo aggiornamento emesso dal Servizio Prevenzione Rischi della Provincia autonoma di Trento.

Sono attesi mediamente ulteriori 20-40 millimetri di pioggia, con i valori più elevati sui settori orientali. Sono possibili ulteriori 20-50 centimetri di neve oltre i 2200 metri. Si prevedono anche venti moderati o forti dai quadranti meridionali in quota con possibili locali raffiche in valle.

Sembra che anche nella giornata di domani la pioggia continuerà a cadere sul Trentino. Solo nella giornata di sabato tornerà il sole. Ma per poco, infatti nei primi giorni della prossima settimanaè in arrivo una nuova perturbazione che porterà nuovamente grosse precipitazioni e freddo. 

Pubblicità
Pubblicità

Smottamenti e frane, allagamenti di gallerie e sottopassi, cedimenti di scarpate stradali, alcuni tratti viari momentaneamente chiusi: le forti e persistenti piogge delle ultime ore hanno lasciato il segno nelle vallate del Trentino determinando alcune criticità lungo la rete stradale provinciale.

Ecco la situazione, aggiornata alle ore 15.30 di oggi, dopo le ultime verifiche effettuate dal Servizio Gestione strade. Continuo è anche il monitoraggio dei corsi d'acqua, del fiume Adige in particolare.

L'attuale situazione di piena sul fiume e, soprattutto, la prevista persistenza dei livelli idrometrici ancora per diverse ore, ha indotto il capo della Protezione civile trentina, Roberto Bertoldi, a richiede l'attivazione, in aggiunta al personale del Servizio Bacini Montani già operativo sul posto, di personale dei Vigili del fuoco appartenente ai Corpi volontari dei comuni il cui territorio è attraversato dall'Adige.

"Ho allertato i comandanti dei Corpi delle rispettive Unioni Distrettuali – spiega Bertoldi – affinché vengano attivate le ronde di controllo che opereranno, ovviamente, su entrambi gli argini destro e sinistro. Saranno controllati, in particolare, gli argini con riferimento ad eventuali infiltrazioni o fontanazzi che si dovessero riscontrare nella parte a campagna degli stessi, nonché ostruzioni al di sotto dei ponti o di attraversamenti, causati da materiale vario, tronchi d'albero, ecc.".

Qualunque anomalia riscontrata sarà tempestivamente segnalata alla Centrale 115 ed alla "sala di piena" del Servizio Prevenzione Rischi.

Questa la mappa delle criticità presenti sulla rete stradale provinciale:

Zona Valsugana e Primiero:
Chiuse le seguenti strade:
S.P. n. 221 della Val Noana per frana e caduta sassi.
S.P. n. 115 tra gli abitati di Sagron e Mis per frana; consentito il passaggio dei mezzi di soccorso.

Vallagarina:
Chiusa per allagamento galleria di Chiusole lungo la S.P. n. 90 2^ tronco. Deviazione su strada comunale limitrofa.
Chiuso per allagamento sottopasso in loc. Borghetto lungo la S.P. n. 90 1^ tronco dir nel comune di Avio.
Chiusa per frana S.P. n. 138 della Borcola al km 8,200 a monte dell’abitato di Campi, in direzione di Passo della Borcola nel comune di Terragnolo.

Valli dell’Avisio:
Chiusa per allagamenti la S.P. n. 71 al km 38+200 in loc. Lago di Stramentizzo. Deviazione attraverso la val di Cembra (S.S. n. 612).
Circolazione a senso unico alternato su S.P. n. 81 del Passo Valles al km 4,800 per cedimento scarpata.
Circolazione a senso unico alternato lungo la S.S. n. 50 del Grappa e Passo Rolle in località Lago di Forte Buso per allagamenti. 
Smottamenti diffusi, ma di piccola entità, lungo la SS 612 tra Cembra e Lisignago.
Ripristinata la circolazione lungo la S.P. n. 71 in prossimità di Segonzano, già chiusa per frana.

Val di Ledro:
Riaperta alle ore 13.30 SS 240 di Loppio e Val di Ledro già chiusa in prossimità della pr. km 47,500 tra loc. Ampola e Storo per frana.

Valli Giudicarie:
Chiusa SP 69 tra Storo e Baitoni per smottamenti in più punti.
Circolazione limitata a senso unico alternato lungo la SS 237 del Caffaro a Tione in prossimità di pr. km 85,200 per cedimento scarpata.

Val di Sole:
Smottamento lungo la SS 42 tra Vermiglio e Passo Tonale in prossimità di Forte Strino, senza ripercussioni per la circolazione stradale. 
Circolazione a senso unico alternato sulla S.S. 239 di Campiglio al km 13,000 circa tra Folgarida e Passo Campo Carlo Magno per cedimento scarpata a valle della sede stradale.

Qui il Nuovo aggiornamento alle ore 23.00 

qui il nuovo aggiornamento alle 8.30 del 7 novembre 2014 

{loadposition Pos-cineworld} {facebookpopup}
 
 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza