Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

U2: con “Songs of Innocence” c’è voglia di stupire

Gli U2 sono stati per molti anni associati all’idea di contestazione, critica e di giustizia sociale, da sempre associati al genere punk-rock degli inizi degli anni '80, ed per questa ragione che è particolarmente difficile valutare e commentare l’ultima fatica discografica della band irlandese.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Gli U2 sono stati per molti anni associati all’idea di contestazione, critica e di giustizia sociale, da sempre associati al genere punk-rock degli inizi degli anni '80, ed per questa ragione che è particolarmente difficile valutare e commentare l’ultima fatica discografica della band irlandese.

Il disco si intitola "Songs of innocence", tredicesimo album in studio della band e a molte persone sarà parso quantomeno imbarazzante associare Bono e compagni a Tim Cook (Amministratore Delegato di Apple), figuriamoci nel vederli  fianco a fianco sul palco di una delle aziende più ricche del mondo.

Pubblicità
Pubblicità

Certamente possiamo non condividere il modo in cui è avvenuta la presentazione del disco, prodotto da Island Records,  fosse solo per il fatto che milioni di persone, inconsapevolmente, se lo sono ritrovato gratuitamente nelle loro librerie Itunes. Pare che l’operazione commerciale potrebbe fare da catalizzattore mondiale  e moltiplicare i fan di Apple e degli U2. Una vera e propria operazione di marketing. Ben pagata da Apple!

Cercheremo quindi di parlare solo del disco, prodotto da Danger Mouse (musicista e produttore musicale statunitense),  che è stato definito  “il disco più personale che abbiamo scritto” e ci trova, almeno in parte, d’accordo.

Se da una parte è vero che Bono si confronta con la sua infanzia e con i luoghi della sua adolescenza, compresi i suoi amori, dall’altro appare fortemente ridimensionato il sound.

Pubblicità
Pubblicità

Le linee di basso e la chitarra sembrano sullo sfondo di un arrangiamento fortemente influenzato dalla personalità musicale  di Danger Mouse.

Nel suo insieme il disco è ben costruito e ottimamente arrangiato,  anche se l’impressione finale è che sia stato, volutamente, costruito un prodotto tagliato su misura per un Apple device.

Ascoltato interamente il disco la nostra considerazione finale è che si tratta di un bel lavoro, certamente lontano nella concezione e anche nei fatti dai primi U2, ma ascoltabile piacevolmente.

Apprezziamo il tentativo di modernizzazione anche se, a nostro parere, risulta un po’ snob. Scaricare e ascoltarlo ci sembra come andare a pranzo in un ristorante di lusso con i jeans e gli anfibi. Si può fare, certo, ma il contrasto appare evidente. Anche se le pietanze risultano ottime e saporite.

Stefano Leto

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza