Connect with us

Food & Wine

Dolcetto o Scherzetto?

Si avvicina Halloween, una festa Americana che ha preso piede anche da noi, soprattutto negli ultimi anni. 

Pubblicato

-

Si avvicina Halloween, una festa Americana che ha preso piede anche da noi, soprattutto negli ultimi anni. 

Per i bambini è bello vestirsi da fantasmi, da vampiro o da streghetta e bussare alla porta del vicini nella speranza di ricevere un dolcetto. Si perche’ non si aspettano lo scherzetto, vogliono il dolcetto ovviamente. Ecco allora che possiamo sbizzarrirci e creare qualcosa di paurosamente goloso per deliziare i  nostri piccoli.

Pubblicità
Pubblicità

A chi piacciono i ragni? A nessuno naturalmente ma se sono di cioccolato sono meno paurosi.

Ricordatevi di non esagerare con la polvere di strega quando fate i biscotti, potreste trasformarvi in qualcosa di spaventoso…
Buon Halloween

FANTASMINI

2 uova, solo gli albumi
180 gr di zucchero a velo
1 pizzico di sale

Pubblicità
Pubblicità


Sbattere gli albumi a neve con le fruste elettriche, incorporare lo zucchero a velo e proseguire per 10 minuti circa.
Quando saranno ridotti ad una soffice nuvola bianca, trasferirli in una siringa da pasticciere e formare su un foglio di carta forno le meringhe.
Cuocere a 120 gradi per un’ora circa
Lasciare che si raffreddino completamente prima di decorarle.

 

 

RAGNETTI

Ingredienti
 300 g biscotti secchi
150 g burro morbido
100 gr di zucchero
200 gr cioccolato fondente
2 uova
rotelle di liquirizia


Tritare finemente i biscotti e metterli in una ciotola; mescolare il burro morbido con lo zucchero fino a ridurlo in crema. Aggiungere i biscotti, le uova, il cioccolato e mescolare fino a che gli ingredienti non sono ben amalgamati.

Per i nostri ragnetti ci serviranno due palline, una piccola per la testa e una un pò più grossa per il corpo. Posizionare una pallina sul piatto da portata, attaccare la testa e con due zuccherini argentati formare gli occhietti.

Per le zampette prendere la girella di liquirizia e dividerla a metà nel senso della lunghezza, tagliare dei piccoli pezzi e infilarli ai lati della pancia.

ZUCCHE
Per i biscotti
100 gr di burro morbido
100 gr di zucchero
2 uova
400 gr di farina
polvere di strega (spezie a piacere)
Per la copertura
1 albume
150 gr di zucchero a velo

In una ciotola mescolare il burro e lo zucchero fino a che non si ottiene una morbida crema; aggiungere le uova una alla volta e infine la farina e le spezie (io ho usato cannella e noce moscata). Impastare prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani su un piano infarinato; quando l’impasto sarà compatto dargli la classica forma a palla e lasciarlo riposare avvolto nella pellicola trasparente.

Dopo mezz’ora circa stendere in una sfoglia non troppo sottile e ricavare con gli appositi tagliapasta dei biscotti. Cuocerli in forno caldo a 180 gradi per 15 minuti circa.

Lasciare che siano completamente freddi prima di decorarli.

Per la ghiaccia reale sbattere un albume con le fruste elettriche; aggiungere lo zucchero a velo e continuare a sbattere finchè non è completamente assorbito. Otterrete un composto molto denso, quasi colloso.

Aggiungere coloranti alimentari per le zucche (arancione) o lasciarlo bianco per i fantasmi.
Ricoprire i biscotti con la ghiaccia e decorarli a piacere. Finita la decorazione lasciarli in frigo finchè la copertura non è completamente asciutta.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]
  • Cascata “rosso sangue” in Antartide, uno spettacolo della natura
    Sono passato 109 anni dal primo avvistamento di questo macabro fenomeno situato nei pressi del lago (ovviamente ghiacciato) di Bonney, in Antartide. Nonostante questa cascata dal colore ramato fosse stata avvistata per la prima volta nel 1911 dal geologo Griffith Taylor durante una spedizione, soltanto qualche anno fa alcuni studiosi sono riusciti a risalire all’origine […]
  • Cenare sotto il mare: “Under” il primo ristorante sott’acqua d’Europa
    Attraversando i quattro angoli del mondo, sono molte sono le eccentricità dal punto di vista architettonico che si incontrano, ma pochi hanno lo stile e l’originalità del primo ristorante subacqueo di Baly, lungo le coste della Norvegia, candidato a diventare uno dei più spettacolari progetti architettonici mai concepiti in fondo al mare. “Under”si presenta come […]

Categorie

di tendenza