Connect with us
Pubblicità

Trento

Degrado e criminalità, Cristo Re reagisce: «riprendiamoci il nostro quartiere»

Chiamata da un gruppo di residenti la lega Nord ha organizzato oggi pomeriggio una conferenza stampa presso il punto Snai di Cristo Re.

Pubblicato

-

Chiamata da un gruppo di residenti la lega Nord ha organizzato oggi pomeriggio una conferenza stampa presso il punto Snai di Cristo Re.
 
Maurizio Fugatti ha letto qualche passaggio di alcune lettere inviate alla segreteria della lega da alcuni cittadini del quartiere. Alcuni di questi venuti a sapere della conferenza stampa sono scesi dalle loro abitazioni e hanno raccontato quello che giornalmente devono sopportare, per via dello spaccio, della criminalità e del degrado che ormai ha conquistato il rione
 
Pare che la colpa del peggioramento della vita nel rione dipenda dal punto Snai, infatti da quando ha aperto è diventato il covo di nullafacenti, clandestini, spacciatori e criminali. «Purtroppo tutta questa gentaglia – sottolinea Fugatti – poi si sposta nei giardini di piazza cantore e grazie alle siepi altissime trova terreno fertile per spacciare o peggio bucarsi sotto gli occhi di anziani e bambini che giocano».
 
Si lamenta anche la mancanza di un cancello nel garage limitrofo al punto Snai che è diventato uno spazio dove si nasconde la droga, si urina e dove trovano rifugio per dormire clandestini e barboni.
 
«Trento, capoluogo del Trentino, – afferma Maurizio Fugatti – sta diventando una città abbandonata dall’amministrazione la quale, sorda alle nostre indicazioni e alle lamentele di commercianti e residenti, preferisce chiudere entrambi gli occhi attuando politiche buoniste e assistenzialiste a discapito dei nostri cittadini.
 
Si preferisce lasciare la polizia locale in ufficio piuttosto che aumentare i controlli nelle zone più difficili e sensibili quali Piazza Portela, Piazza Dante e questa volta anche Cristo Re. Un degrado che si sta espandendo a macchia d’olio e che continuerà ad aumentare se non verranno adottate politiche ferree e adeguate alle circostanze.
 
Autisti insultati e picchiati, anziani derubati, spaccio di droga, prostituzione, scippi e violenza non possono fare da sfondo a Trento: non lo meritano i cittadini onesti che hanno a cuore il capoluogo e non lo meritano le Forze dell’Ordine che ogni giorno, con dedizione e sacrificio, difendono le nostre vite e la nostra sicurezza mentre si vedono tagliare sedi e stipendi».
 
La lega nord – ha confermato il segretario – tornerà qui in Cristo Re a novembre e anche a dicembre per verificare la situazione.
 
«Da anni combattiamo e cerchiamo in ogni modo di rendere giustizia ai nostri cittadini. E’ tempo che l’amministrazione non si dedichi solamente a slogan elettorali per le prossime elezioni comunali invocando la sicurezza ma che attui politiche mirate e severe. Soltanto così si potrà rispondere a quest’onda di degrado e criminalità che sta diventando uno tsunami»ha concluso Fugatti 
 
Gianni Festini Brosa – consigliere circoscrizionale ha confermato che la lega nord si sta organizzando per una grande raccolta firme in tutti i quartieri della città per sensibilizzare tutto il capoluogo a questo problema che mette a repentaglio ogni giorno la sicurezza di tutte le famiglie.
 
Bridi, consigliere comunale, ha invece posto l'attenzione sulla distanza che divide il punto Snai dalle scuole elementari Bellesini che dovrebbe, come da legge, essere superiore ai 300 metri. «faremo dei controlli in tal senso» – ha detto il consigliere.
 
A precisa domanda se il proliferare della criminalità in zone periferiche potesse essere dovuto ad uno spostamento di questi personaggi da piazza Dante e la Portela Fugatti ha risposto: «non si tratta di migrazioni, ma di nuovi continui arrivi di clandestini nella nostra città che è aumentato da quando hanno svuotato le carceri, ormai Trento non è più in grado di ospitare nessuno, siamo sull'orlo del punto di non ritorno».
 
I residenti di Cristo Re hanno comunque ribadito di essere pronti a cambattere questa battaglia in nome della legalità: «abbiamo fatto sacrifici per comprare casa, e vogliamo rimanere qui, vogliamo riprenderci il nostro rione e vivere in un ambiente dove la cultura predomini sul'ignoranza, dove sia possibile crescere i nostri figli in armonia, dove la legalità predomini sulla criminalità dove la civiltà vinca sulla trascuratezza, insomma, vogliamo vivere senza paura e liberi di vivere con responsabilità la nostra vita» – questo in sintesi l'appello dei residenti di cristo Re.
{loadposition Pos-cineworld} {facebookpopup}
 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza