Connect with us
Pubblicità

Trento

La cultura della pace come veicolo promozionale del territorio

Il presidente della Provincia Ugo Rossi è intervenuto questa mattina a Spiazzo Rendena, all'evento conclusivo della settimana dedicata al 120° Congresso della Sat dal titolo “Montagne di guerra, montagne di pace.La montagna ferita. Nuove opportunità 100 anni dopo”.

Pubblicato

-

Il presidente della Provincia Ugo Rossi è intervenuto questa mattina a Spiazzo Rendena, all'evento conclusivo della settimana dedicata al 120° Congresso della Sat dal titolo “Montagne di guerra, montagne di pace.La montagna ferita. Nuove opportunità 100 anni dopo”.

Rossi ha portato il suo contributo al convegno, che ha visto intervenire molte autorità del mondo della montagna  trentina.

La montagna riporta alla memoria fatti drammatici richiamati da un filmato a cura del fotografo Stefano Torrione proposto in apertura del convegno. Il 120° Congresso della Sat cade proprio nell'anno in cui si commemora il Centenario della Grande Guerra e come è stato detto ricordato nei lavori, è nostro compito informare, perché se consociamo il passato possiamo essere uomini migliori.

Pubblicità
Pubblicità

La Sat opera con dedizione attraverso i suoi uomini affinché le Alpi non siano più una frontiera ma un luogo di incontro.

Si è concluso questa mattina a Spiazzo Rendena il 120° congresso della Sat dal titolo “Montagne di guerra, montagne di pace. La montagna ferita. Nuove opportunità 100 anni dopo”. 

Una serie di iniziative che hanno interessato tutta la settimana, terminata oggi con un convegno al quale sono intervenuti anche il presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi e l'assessore provinciale al turismo e promozione, Michele Dallapiccola.

Pubblicità
Pubblicità

Il presidente Rossi ha portato il suo contributo tra i saluti delle autorità che hanno aperto i lavori del convegno.

“Il tema scelto per questo 120° congresso della SAT – ha esordito il presidente – rientra appieno nello spirito con cui la Provincia di Trento vive il Centenario della Grande Guerra.

Non poteva esserci titolo migliore, anche perché la Sat ha pieno titolo per affrontare queste tematiche legate alla nostra storia. Si parla di montagna, si parla di guerra, si parla soprattutto delle ferite inferte al nostro territorio, alla popolazione, ai ricordi.

Ma nel titolo di questo Congresso – ha detto Rossi – ci sono anche due parole importanti: pace e opportunità. Ogni giorno dobbiamo lavorare per costruire la pace, facendo cultura di pace. Come chi frequenta la montagna ha un obiettivo, così anche noi dobbiamo avere come obiettivo la pace”.

Sempre rifacendosi all'immagine dell'uomo di montagna, il presidente ha elogiato l'operato della Sat che – come l'alpinista capocordata – ha cura di chi arriva dietro di lui. “La Sat – ha detto Rossi – contribuisce alla cultura di pace e all'identità del nostro territorio”.

Il presidente Rossi ha quindi parlato di opportunità, in primis quella di trasmettere alla nuove generazioni il valore della pace, promuovendo anche quei luoghi feriti dai cruenti eventi bellici, per portare un'attenzione nuova nei confronti dell'ambiente.

“La promozione del nostro territorio alpino passa attraverso anche la cultura della pace – ha chiosato Rossi – e il contributo della Sat, in questo, è fondamentale. Come Provincia saremo particolarmente attenti agli stimoli che ci giungeranno dalla collaborazione con la Sat che consideriamo un interlocutore serio e rigoroso, soprattutto su temi attualissimi, come quello di come conciliare sviluppo e sostenibilità del nostro territorio.

Ci sono stati e ci saranno momenti – ha concluso il presidente – in cui non ci saranno vedute all'unisono, ma prevarrà la forte credibilità di un'organizzazione che non si accontenta di parlare solo di ambiente ma che la montagna la vive davvero”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza