Connect with us
Pubblicità

Sport

Italy 2014. Azzurre quarte nonostante una bella rimonta Brasile di bronzo

Milano. L'Italia conclude il suo Mondiale al quarto posto.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Milano. L'Italia conclude il suo Mondiale al quarto posto.

Le Azzurre non sono riuscite ad arginare la grande voglia di rivalsa del Brasile (che aveva iniziato il torneo come favorito per la conquista del titolo), hanno giocato una gara molto generosa, rimontando due set prima di arrendersi 3-2 (25-15, 25-13, 22-25, 22-25, 15-7).

Un quarto posto che deve essere accolto con il sorriso sulle labbra, perché alla vigilia del Mondiale l'obiettivo della squadra di Marco Bonitta era qualificarsi per la fase finale di Milano. Invece strada facendo esclusivamente per loro merito, Piccinini e compagne, sono diventate protagoniste assolute.

Pubblicità
Pubblicità

Le ragazze italiane hanno vinto dieci delle prime undici gare, fatto vedere un gioco brillante in difesa, veloce in attacco, mostrato grinta e convinzione conquistando prima il popolo dei palazzetti (che si sono riempiti ovunque si siano esibite) invadendo i social network, entrando, poi, quasi con prepotenza nelle case degli italiani facendoli letteralmente innamorare.

Le imprese delle Azzurre ad Italy 2014 lasciano al movimento un eredità importante, di cui tutta la pallavolo italiana deve essere orgogliosa.

Contro il Brasile era oggettivamente difficile riuscire a vincere, ma trascinate da una incontenibile Valentina Diouf (31 punti il suo bottino finale!) le ragazze italiane ci hanno provato sino alla fine.

Pubblicità
Pubblicità

Sono state capaci di cancellare in fretta il pesante 0-2 iniziale e per due set hanno fatto vedere di avere cuore e colpi, esaltando il pubblico del Forum, per il terzo giorno consecutivo pieno sino all'inverosimile.

Bonitta ha schierato la solita formazione, ma ha dovuto sconvolgerla strada facendo per riuscire a far breccia nelle difese del Brasile, oro olimpico sia a Pechino 2008, che a Londra 2012.

Con Lo Bianco in regia sono salite alla ribalta Valentina Diouf opposto implacabile, la solita Monica De Gennaro eccellente in difesa e in ricezione (83%), l'encomiabile Antonella Del Core (esaltante il suo Mondiale), la grintosa Valentina Arrighetti e le due giovanissime Caterina Bosetti e Cristina Chirichella. L'Italia ha sofferto, ma vinto terzo e quarto, poi nel quinto non è riuscita a ripetersi.

Il Mondiale azzurro va in archivio con un piazzamento più che soddisfacente, che ripropone l'Italia come la migliore delle Europee. Una base da cui partire, rinnovandosi, per puntare su Rio 2016.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Bonitta: «Alla fine della partita alle ragazze ho detto grazie, perché anche stasera il cuore e la grinta non sono mai mancati. Sotto due set a zero non era facile reagire, però ce l’abbiamo messa tutta.

Nel tie-break penso che abbiamo pagato un po’ la stanchezza per il tentativo di rimonta. Non è andata a finire bene purtroppo, ma sono convinto che la nostra vittoria ce l’avessimo già in tasca.

Sia prima che dopo la partita abbiamo sentito i tifosi molto vicini, è stato davvero un bel segnale: volevamo vincere anche per loro.

Sono contento del fatto che oggi di fronte alle campionesse olimpiche avevamo in campo diverse giovani e non hanno sfigurato.

Aver sfiorato la vittoria e capito che possono competere a questo livello rappresenta per loro una bella dose d’energia. Al termine di questo torneo posso dire che la nostra è stata un’ottima cavalcata e stare in sella è stato molto bello».

Diouf: «All’inizio eravamo un po’ tese e abbiamo commesso l’errore di subire il loro ritmo, mentre se vuoi batterle devi imporre il tuo. Quando ce l’abbiamo fatta, siamo riuscite a rimontare due set, anche se poi nel tie-break c’è stato un calo. Stasera esco senza rimpianti perché ce l’ho messa davvero tutta.

Voglio ringraziare il pubblico perché ci è stato sempre vicino e anche nei momenti difficili non ci ha mai abbandonato. In questo Mondiale attorno a noi abbiamo visto tanto entusiasmo e penso sia anche merito nostro. Spero che questa manifestazione permetta alla pallavolo di crescere ancora di più».

Lo Bianco: «Aver chiuso senza medaglie dispiace molto, ma penso che sia a livello di squadra che a livello personale possa ritenermi soddisfatta. Inserirsi a stagione in corso con un solo mese di allenamenti sulle spalle non è stato facile.

In merito alla partita di stasera voglio fare i complimenti specialmente alle compagne più giovani perché hanno dimostrato di avere un gran carattere. Sono convinta che davanti a loro abbiano un grande futuro.

Riguardo a me non voglio guardare troppo avanti perché, anche come dimostra quest’anno le cose possono cambiare all’improvviso. Una delle cose più belle che mi rimarrà di questo Mondiale è sicuramente il calore del pubblico. Giocare in casa è stato fantastico, i palazzetti erano sempre pienissimi di gente. Ringrazio tutti per l’affetto dimostrato».

Quattro milioni e mezzo di spettatori Tv per Italia-Cina
Che il Mondiale Italy 2014 avesse già conquistato l'attenzione del pubblico italiano era ormai un dato acquisito, ma i numeri registrati su Raidue per la semifinale Italia-Cina si sono rivelati eccezionali. La diretta della gara infatti ha registrato 4 milioni 436.000 telespettatori con uno share del 17.88.

Durante le fasi finali si sono avuti addirittura picchi di 5 milioni 719.000 telespettatori (share del 24.59). Buono il dato anche per la semifinale che ha visto in campo Usa e Brasile: 689000 telespettatori e share del 5.65.

I premi individuali del Mondiale femminile 2014: De Gennaro miglior libero

MVP: Kimberly Hill (USA)
Miglior Palleggiatore Alisha Glass (USA)
Miglior Opposto: Sheilla (Brasile)
Migliori Schiacciatori:  Zhu Ting (Cina) e Kimberly Hill (USA)
Migliori Centrali: Thaisa (Brasile) e Junjing Yang (Cina)
Miglior Libero: Monica De Gennaro (Italia)
Premio fair play: Zé Roberto (Brasile)

USA Campione, Italia quarta

Si è concluso ieri il Mondiale 2014 di volley femminile: gli Stati Uniti guidati da Karch Kiraly si sono laureati Campioni del Mondo superando la Cina di Jenny Lang Ping  3-1 (27-25, 25-20, 16-25, 26-24), mentre il Brasile, battendo l'Italia 3-2 (25-15 25-13 22-25 22-25 15-7), ha conquistato la medaglia di bronzo.

Finale 1°-2° POSTO

STATI UNITI-CINA 3-1 (27-25, 25-20, 16-25, 26-24)
STATI UNITI: Jordan Quinn Larson 6, Murphy 13, Hill 20, Harmotto Dietzen 15, Akinradewo 14, Glass 1, Fawcett 8, Banwarth (L), Thompson 1, Dixon. N.e. Adams, Robinson. All. Karch Kiraly.
CINA: Hui 15, Yang J. 7, Wei, Zhu 15, Yuan 11, Zeng 20, Shan (L), Liu 7, Wang, Yang F., Shen 1, Chen (L). All. Lang Ping.
Arbitri: Fabrizio Pasquali (Ita) e Susana Rodriguez (Esp).

Finale 3°-4° POSTO

ITALIA-BRASILE 2-3 (15-25, 13-25, 25-22, 25-22, 7-15)
ITALIA: Lo Bianco 1, Del Core 11, Chirichella 6, Centoni 1, Costagrande 1, Arrighetti 4, De Gennaro (L), Piccinini 1, Ferretti, Diouf 31, Folie 1, Bosetti C. 8. All. Bonitta.
BRASILE: Jaqueline 18, Thaisa 10, Sheilla 21, Fè Garay 14, Fabiana 13, Dani Lins 5, Camila Brait (L), Gabi, Tandara, Fabiola. N.e. Adenizia, Natalia. All. Zé Roberto.
ARBITRI: Jiang (Chn) e Rolf (Usa).
Spettatori: 12600 . Durata set: 24, 25, 29, 32, 15. Italia: bs 12, a 7, mv 6, er 14. Brasile: bs 9, a 5, mv 11, er 11.

La classifica finale

1.  Stati Uniti d’America

2.  Cina

3.  Brasile

4.  Italia

5.  Repubblica Dominicana

5.  Russia

7.  Serbia

7.  Giappone

9.  Germania

9.  Turchia

11.  Belgio

11.  Bulgaria

13.  Croazia

13.  Paesi Bassi

15.  Azerbaijan

15.  Kazakhstan

17.  Argentina

17.  Canada

17.  Porto Rico

17.  Thailandia

21.  Camerun

21.  Cuba

21.  Messico

21.  Tunisia

Fonte Fipav

Foto fivb.org

{loadposition POS-TnVolley} {facebookpopup}

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Bolzano1 ora fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il giallo dell’altoatesina Evi Rauter

Trento2 ore fa

Il sindaco Ianeselli e il commissario del Governo Bernabei hanno firmato questa mattina il “Patto sicurezza Trento”

Trento2 ore fa

7 consiglieri della maggioranza chiedono un Consiglio straordinario per l’esame del ddl di Masè sulla terza preferenza

Trento3 ore fa

Il vicesegretario generale dell’Ocse Yoshiki Takeuchi, in visita in Trentino, è stato ricevuto stamani dal presidente Fugatti

Trento3 ore fa

Sono gravissime le condizioni della bimba investita da un’auto a Mezzolombardo

Trento3 ore fa

Coronavirus: 284 nuovi positivi, 55 il totale dei ricoverati di cui 4 in rianimazione

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Furioso incendio a Segno

Valsugana e Primiero3 ore fa

Fiamme avvolgono un macchinario nello stabilimento industriale: molte le squadre di vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Trento4 ore fa

Tutti gli inquinanti sotto i limiti previsti: ad Aprile in Trentino è buona la qualità dell’aria

Trento5 ore fa

Ancora attivi i contributi provinciali cumulabili a quelli statali per l’acquisto di auto elettriche

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Scoperta a Mori una rarissima orchidea

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Francesco Antonio Ciarleglio è il nuovo direttore di chirurgia a Cles

Musica6 ore fa

Rovereto rende omaggio a Jan Novák

Italia ed estero6 ore fa

Hacker russi KIlnet di nuovo in azione: bloccati diversi siti ufficiali italiani

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

A Taio è tornata la “Festa degli alberi”

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento6 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza